Ischia: ai week end in musica dei giardini la Mortella il pianoforte di Giulio Biddau

La stagione concertistica dei Giardini la Mortella prosegue con il ritorno del giovane pianista sardo Giulio Biddau che terrà il doppio concerto di sabato 29 e domenica 30 aprile

Pianista di grande talento, Biddau è ormai lanciato verso un’importante carriera concertistica: ha studiato a Roma all’Accademia di S. Cecilia, a Parigi e a Berlino con rinomati Maestri ed è stato premiato in concorsi internazionali prestigiosissimi, come il Casagrande di Terni, il Tbilisi International Piano Competition, l’Iturbi di Valencia, “Les Nuits Pianistiques – Lauréats SPEDIDAM” di Aix-en-Provence. Ha tenuto concerti in molti Paesi europei, in Cina, in Australia, esibendosi, oltre che in recitals, con orchestre quali la Sinfonica Siciliana, Orchestra di Padova e del Veneto, Tbilisi Symphony Orchestra,l’ Orchestra della Konzerthaus di Berlino. Sue esecuzioni sono state trasmesse da France Musique, ABC Australia, Giappone NHK ed ha pubblicato un CD dedicato a Gabriel Fauré.

I programmi che presenta alla Mortella comprendono musiche di alcuni dei compositori più importanti di ogni tempo, quali Domenico Scarlatti, Liszt, Brahms e Beethoven: di Ludwig van Beethoven Giulio eseguirà una importante sonata giovanile, l’op. 2 n. 3, sonata grandiosa, brillante e virtuosistica che il compositore sembra voler proiettare in una dimensione concertistica e sinfonica, arrivando ad inserirvi perfino una cadenza.

Entrambi gli appuntamenti si terranno alle ore 17.00 presso la Sala Recite nel cuore della Mortella.

I Giardini la Mortella segnalano infine che resteranno aperti straordinariamente anche nella giornata di lunedi 1 Maggio con il tradizionale orario 9-19.

 

Lascia un commento

15 − 15 =