Aggredisce il marito a colpi d’accetta, l’uomo è in prognosi riservata

L’aggressione nel Salernitano.  La donna soffre di disturbi psichici

Salerno, 30 aprile – Aggredisce il marito a colpi d’accetta e lo ferisce gravemente. E’ accaduto la scorsa notte a Teggiano. La donna, 55 anni, sofferente psichica, in preda ad una crisi ha impugnato l’accetta ed ha colpito al capo l’uomo, 62 anni, mentre dormiva nel proprio letto.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina che, dopo aver ricostruito l’esatta dinamica dell’episodio, hanno anche rinvenuto l’accetta dietro una porta dell’abitazione. L’uomo si trova ricoverato con prognosi riservata nell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania (Salerno) per aver riportato gravi lesioni e fratture craniche.

La donna, invece, è stata sottoposta a trattamento sanitario obbligatorio in quanto già affetta, in passato, da gravi patologie psichiatriche.

Lascia un commento