Muore dopo tre giorni, accoltellata per difendere l’amica dall’ex

Arrestato nel Casertano il nigeriano accusato di tentato omicidio

In preda alla gelosia si era accanito come una furia, armato di coltello, contro l’ex compagna che lo aveva lasciato e contro due amici di quest’ ultima, tra cui una donna che è morta questa mattina per le lesioni riportate.

È stato arrestato a Castel Volturno, nel Casertano, il nigeriano di 39 anni, Chukwudi Mgbemena. L’uomo al momento risponde di tentato omicidio ma è probabile che nelle prossime ore sia accusato di omicidio volontario. I fatti sono accaduti l’11 maggio scorso.

Lascia un commento