De Luca ai sindaci dell’Agro nocerino-sarnese: “Lavoro ai giovani”

E sui vaccini il governatore della Campania lancia un monito ai genitori: “Andate a fare subito le vaccinazioni a tutti i bambini”

Salerno, 16 maggio – “Posti di lavoro ai giovani senza emigrare”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, parlando di progetti, fondi da investire e occupazione, durante un incontro con gli amministratori e gli imprenditori dell’agro nocerino-sarnese. “Dico ai giovani di avere pazienza – ha aggiunto De Luca –. Noi possiamo creare migliaia di posti di lavoro. Vi daremo la possibilità di lavorare nelle vostre città e non dover andare altrove. Guardiamo con fiducia gli anni che abbiamo davanti”.

De Luca ha fatto alcune promesse riguardanti la riqualificazione del territorio nocerino-sarnese. “L’Agro  – ha annunciato De Luca – sarà interessato da un grande progetto di riqualificazione ambientale. Stiamo definendo i contenuti, ma vedrà belle realizzazioni come la Metropolitana dell’Agro, il completamento della strada provinciale 268 Vesuviana e dello svincolo di Angri. Inoltre faremo un intervento importante sulle aree mercatali cercando di coordinarle e potenzieremo, con Ferrovie dello Stato, il tratto ferroviario Codula-San Severino, per avere collegamenti verso sud (direzione Università di Salerno) e verso nord (direzione Circumvesuviana)”.

Il presidente della Giunta regionale durante il suo intervento ha affrontato anche il tema dei vaccini, bocciando le campagne contro le vaccinazioni. “Ma chi vi dice queste cose? Non dovete credere alle stupidaggini della televisione – ha affermato De Luca –. Abbiamo una epidemia di morbillo, sembra di tornare indietro alla situazione che ha conosciuto la mia generazione quando c’era il terrore per la poliomielite. Andate a fare subito le vaccinazioni a tutti i bambini”.

Lascia un commento