De Luca attacca il Movimento 5 Stelle: “In Campania zero debiti fuori bilancio”

Il governatore sui pentastellati: “Da loro sciacallaggio e ignoranza”

Napoli, 18 maggio – “L’attuale governo della Regione Campania non ha prodotto neanche cinquanta centesimi di debito fuori bilancio”. Lo ha affermato il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, intervenendo sulla polemica dei pentastellati per dei debiti fuori bilancio che sarebbero stati accumulati dall’attuale Amministrazione (vai all’articolo).

“Qualche imbecille nel mondo politico – ha detto De Luca – oscilla tra sciacallaggio e ignoranza e magari dice che per pagare debiti fatti da altre Amministrazioni precedenti questa Regione ha fatto debiti fuori bilancio. Oppure definisce debiti fuori bilancio i soldi spesi per salvare l’Eav. Questo è sciacallaggio, squadrismo, ciucciaria da personaggi noti come sterminatori di congiuntivi”.

Si tratta dell’ennesimo botta e riposta fra Vincenzo De Luca e il Movimento 5 Stelle. Martedì in conferenza stampa la capogruppo pentastellata Valeria Ciarambino aveva accusato la Regione di aver contratto debiti e aveva chiesto una commissione d’inchiesta per scoprire la natura di questa massa debitoria.

Lascia un commento