“Bohèmien”, Napoli in strada a Ischia Ponte con Romolo Bianco

Appuntamento settimanale tra musica e narrativa: si inizia venerdì 26 dalle 21 tra le vie del borgo

La musica in strada per animare il borgo antico di Ischia Ponte. Il cantante e scrittore napoletano Romolo Bianco, isolano di adozione, ritorna sull’isola con un progetto artistico nuovo e provocatorio. Con il patrocinio del Comune di Ischia e il sostegno dell’assessorato alla Cultura, Bianco porta in scena “Bohèmien”, suggestioni di musica e narrativa, scegliendo l’antico Borgo di Celsa per un appuntamento settimanale in strada, un viaggio poetico e musicale fatto di canzoni e letteratura. Si inizia venerdì 26 maggio alle 21.

“Napoli con le sue bellezze e le sue contraddizioni rivive nel borgo antico di Ischia Ponte, cuore artistico dell’isola d’Ischia” spiega Bianco, reduce dal felice esordio narrativo del romanzo “Iodipiù” e già vincitore del premio letterario Letizia Isaia 2016 – Le storiche melodie partenopee, unite ad una narrativa nuova, sono il leitmotiv di questo spettacolo che chiede alla strada la sua scenografia più suggestiva e per certi versi provocatoria”. Lontano dalle logiche commerciali e di tendenza, lo scrittore e cantante ricerca, sperimenta, osa, e sceglie il palcoscenico antico del marciapiede come esigenza di libertà espressiva, nel quale poter dare vita “a quella magia rivoluzionaria che è l’arte libera senza padroni e compromessi”.

Lascia un commento