Moda all’Ombra del Vesuvio, conclusa la 16^ edizione

Concorso per allievi e diplomati delle Scuole e delle Accademie italiane che assegna il Premio ‘Giovani Talenti della Moda’, presentata da Paola Mercurio e Gianni De Somma a Villa Signorini, Ercolano

Una grande kermesse che rinnova il fascino della bellezza e della moda all’insegna della riscoperta dell’alta sartorialità ispirata, complice la Luna Nuova, o Nera, evocatrice di riti ancestrali legati al ciclo della vita, alla Rinascita. È la 16° edizione di ‘Moda all’Ombra del Vesuvio – Premi Giovani Talenti della Moda’, che si è conclusa ieri sera a Villa Signorini, Ercolano. È il concorso per stilisti emergenti, ideato e da Annabella Esposito, Presidente dell’Associazione Piazza di Spagna e organizzato insieme a Confartigianato Napoli che ha lanciato il premio ‘Premio Ulisse per l’Arte e l’Ingegno’ rivolto a persone che, con il loro lavoro hanno saputo incidere nel contesto circostante.

I vincitori della prima edizione sono Virginia Capuano manager di Che Follia, un progetto innovativo di inclusione sociale e lavorativa per persone con disabilità psichiche: “è bello portare in questa manifestazione, un progetto rivolto a persone svantaggiate”. Annabella Esposito, ideatrice di ‘Moda all’ombra del Vesuvio’, Maestra che con la sua Associazione Piazza di Spagna ha saputo creare delle occasioni importanti per dei ragazzi che si sono inseriti in importanti Maison: “questo premio è per i giovani, per creare per loro opportunità di confronto e di crescita”. Gennaro Illiano CEO della Install, azienda di ricerca marina impegnata nella formazione dei ragazzi delle scuole attraverso una propria Accademia: “è un riconoscimento che premia il lavoro di tanti anni in un contesto in cui è difficile fare impresa”. Ernesto Taccogna, amministratore della Energy Total Capital società che propone soluzioni tecnologiche e finanziarie nel settore delle energie rinnovabili: “è una soddisfazione veder riconosciuto il proprio lavoro sul territorio”.

Premio Migliore Scuola alla Scuola Professionale di Moda Bassolino di Casoria, che vince una visita alla Gattinoni. Premi Giovani Talenti della Moda, sezione allievi delle scuole a Greta Longobardi del Liceo Artistico di Caserta, che vince uno stage alla Maison Casapulla, Annarita Ascione dell’Istituto di Torre del Greco che seguirà uno stage alla Maison di Alessio Visone e Giuliana Fanara dell’ISIS Caravaggio che trascorrerà un periodo presso l’atelier Medea Sposa. Il Premio Giovani Taleni della Moda, sezione diplomati è stato consegnato a Eleonora Pompei che farà un tirocinio alla Pinù Couture. Infine la Maison Ferdinand ha patrocinato il Premio Giornalistico assegnato ad Anna Borrelli e uno stage conquistato, da Rachele Barone dell’Istituto di Moda Burgo di Pescara.

Lascia un commento

uno × quattro =