Camorra, 5 arresti per il clan Nappello

Autori di una rapina che aveva fruttato un bottino di 25mila euro

Napoli, 3 giugno – Un altro colpo al clan camorristico dei Nappello è stato inferto dalla polizia con l’arresto di cinque rapinatori che si vanno ad aggiungere ai sei estorsori arrestati lo scorso 25 maggio. I poliziotti del commissariato Scampia e della Squadra Mobile partenopea, con l’ausilio degli agenti del Reparto Prevenzione e Crimine Campania, hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di: Michele Menna, 22 anni, Pasquale Palma, di 36, Pasquale Limatola, 37, Pasquale Flagiello e Gennaro Ruggero detto “a cannola” di 48 anni, tutti affiliati al gruppo camorristico dei Nappello, attivo nel quartiere di Miano.

Le indagini hanno consentito di ricostruire il modus operandi dei rapinatori che, con l’uso delle armi ed avvalendosi del metodo intimidatorio tipico dei clan di camorra, si erano resi autori di una rapina ad un esercizio commerciale nel settembre del 2016 per un bottino di 25.000 euro.

Lascia un commento