De Magistris e il rebus alleanze per le elezioni politiche: “Non ci sarà mai una coalizione con il Pd”

Il sindaco di Napoli, durante un’intervista al Corriere della Sera, ha spiegato che non è possibile né ora né in futuro immaginare una coalizione nella quale il suo movimento, demA (Democrazia Autonomia), sia alleato con il Partito Democratico

Napoli, 14 giugno – “Se ci saranno primarie di coalizione con i dem, e se ci sarà quindi una coalizione che avrà il Pd come architrave, noi ne staremo alla larga”. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, parlando delle alleanze per le future elezioni politiche, durante un’intervista al Corriere della Sera. “Non sarebbe coerente mettersi con il Pd: con loro non si può fare nessun programma nuovo e credibile, e la questione vale anche per altri. Noi non abbiamo esigenze di mandare qualcuno in Parlamento e non vogliamo far parte di un puzzle sgangherato né trovarci su un palco con D’Alema o Bassolino: abbiamo storie troppo differenti”, ha aggiunto de Magistris.

Secondo il sindaco, sull’eventualità di una lista a sinistra del Pd, “più si allontana la possibile data delle elezioni, più possono aprirsi nuovi scenari”. E su Pisapia, che lavora a una sinistra unita della quale faccia parte il Pd, de Magistris ha affermato: “Pisapia è una persona per bene, ma sul referendum ha sbagliato a schierarsi per il sì e oggi sbaglia se punta a far spostare il Pd verso sinistra, spingendolo ad alleanze diverse da quelle con Alfano e Verdini”.

Il sindaco, come già fatto in passato a più riprese, ha ribadito l’intenzione di candidarsi premier. “La sfida è quella – ha detto –. Oggi Napoli è diventata un soggetto politico. Stiamo dimostrando che si può coniugare il cambiamento radicale con l’affidabilità di governo, a differenza dei 5 Stelle che a Roma mi pare non si siano rivelati tanto affidabili. Con l’attuale governo, poi, abbiamo mostrato un profilo istituzionale che ci è ampiamente riconosciuto: è giusto voler provare a riproporre a livello nazionale una esperienza positiva ed entusiasmante”.

Lascia un commento