Esame di Stato, de Magistris ai maturandi: “Restate a Napoli, dateci una mano”

Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, durante una videointervista su Facebook del quotidiano La Repubblica, parlando dell’esame di Stato

Napoli, – “Ai ragazzi che stanno per affrontare l’esame di Maturità, auguro di restare, di scegliere di restare a Napoli e di non essere obbligati ad andare via”. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, durante una videointervista su Facebook del quotidiano La Repubblica, parlando dell’esame di Maturità (vai all’articolo), che da oggi ha visto impegnati, solo in Campania, circa 67.350 studenti, 1.630 commissioni e 4.992 commissari.

“Oggi – ha aggiunto il sindaco – a Napoli ci sono le condizioni per restare, per impegnarsi e per creare insieme lavoro. Devo dire con piacere che si inizia a vedere una migrazione di ritorno: c’è gente che sta tornando e sta investendo. È sempre difficile nella nostra città ma devo dire che ci sono le condizioni per poter restare a darci una mano”.

“Napoli – ha concluso il primo cittadino – tra tutte le difficoltà, continua a essere la città d’Europa che ha il maggior numero di giovani e a questi ragazzi auguro ogni bene in questo esame di Maturità”.

Lascia un commento