Mr Blue apre il Baronissi Blues Festival

Domenica 16 luglio ore 21 Anfiteatro Pino Daniele di Baronissi (Sa) – Ingresso Gratuito

Baronissi (Salerno), 16 luglio – “Il Blues è facile da suonare, ma difficile da provare”, affermava Jimi Hendrix. Blues che “è poesia, amore, dolore”, secondo Eric Burdon. Anima della musica e fonte di ogni ispirazione, quindi, che rivive nei tre giorni di concerti del Baronissi Blues Festival 2017, che si muove dalle origini alle sperimentazioni più contemporanee, in un viaggio che dagli States si allarga al sud dell’Italia per poi aprirsi nuovamente ai suoni del mondo, dall’armonica all’ukulele elettrico agli strumenti percussivi.

Ad aprire la terza edizione di un festival che si connota sempre di più per il suo appeal internazionale, oggi 16 luglio alle ore 21 nella meravigliosa cornice sotto le stelle dell’anfiteatro “Pino Daniele” di Baronissi, sarà Mr Blue & Friends, la big band rhythm ‘n’ blues che vede in scena 16 musicisti insieme alla Blues Brothers Reloaded Band dell’Università di Salerno, con 3 coriste e un’invidiabile sezione fiati composta di 6 elementi. Una performance che farà scatenare il pubblico del Baronissi Blues Festival.

Rigorosamente ad ingresso gratuito tutti i live, in una sfida portata avanti dall’associazione culturale Tutti Suonati e dal Comune di Baronissi, in un momento di grave crisi economica collettiva, per permettere a tutti di poter assistere alle performance in scena all’anfiteatro e di vivere e godere di frammenti di bellezza e socializzazione, nell’ottica di una cultura libera.

Lascia un commento

14 + 16 =