E-state con NapoliTime, sotto l’ombrellone insieme a noi.

Il mese di luglio si chiude per noi di NapoliTime con un incremento di Lettori del 38,2% rispetto al precedente mese di giugno. Pensavamo ad un calo fisiologico, visto il periodo vacanziero, ma così non è stato. Per questo bel risultato, grazie a tutti voi che ci leggete quotidianamente. Delle due l'una, o siete tutti a casa oppure ci avete portato con voi sotto l'ombrellone, in riva al mare, al lago o in montagna. In ogni caso, siamo stati vicini-vicini. Si perchè questo è il vantaggio di essere Quotidiano On Line. Saremo sempre con voi, ogni volta che ci cercherete. Saremo con voi anche nel prossimo mese di Agosto, perchè NapoliTime non va in vacanza e per questo, abbiamo pensato di dedicare più spazio a

Pillole di calcio. Il giovane Federico.

PROPOSITI. "Io personalmente spero di fare meglio nella prossima stagione di quanto ho fatto nella precedente. E spero di dare una grossa mano alla squadra. Io mi metto sempre a disposizione del gruppo per poter raggiungere tanti altri successi" (Federico Fernandez). SPAZI. "Io, francamente, mi auguro di poter giocare di più rispetto alla scorsa stagione. E da parte mia devo solo lavorar sodo per tutta la settimana cercando di arrivare pronto alla partita. Poi se il mister decide di puntare su di me in partita allora mi impegnerò al massimo anche in partita" (ibidem). CONCORRENZA. "L'arrivo di Gamberini non mi preoccupa più di tanto. Lui è un buon giocatore ed è venuto qui per rinforzare una rosa già attrezzata. Credo che, come succede in qualsiasi altra squadra, chi starà meglio giocherà. Insomma, ogni

In un Mare di Scienza. Pollica (SA) dal 3 al 12 Agosto 2012.

“In un Mare di Scienza” è la manifestazione di scienza, mare ed ambiente organizzata da Città della Scienza e dal Museo Vivo del Mare, in collaborazione con Legambiente, il Teatro “Le Nuvole” e l’Unione Italiana Ciechi. Un’estate diversa per i bagnanti delle marine di Pioppi, Acciaroli ed Ascea, all’insegna di divertimento, educazione all’ambiente e simpatiche sorprese scientifiche. Biologi marini ed artisti curano numerosi laboratori per avvicinare il mondo umano a quello della natura. Alcuni esempi: “Parola di pesce”, centrato sulla comunicazione nel mondo marino e, in particolare, tra i mammiferi che lo popolano; “Le onde del mare in musica”, vera e propria soap del mare; “O’ Guarracino”, incontro ludico e conoscitivo dei tanti abitanti del mare; “Ad ognuno il suo stile,

De Magistris incontra il Comitato Civico “Bagnoli in Rinascita”. Qualcosa si muove?

Gentile Redazione di NapoliTime, vi volevamo rendere conto dell'incontro tenutosi il 26 luglio scorso, tra una rappresentanza del nostro comitato civico "Bagnoli in Rinascita" ed il Sindaco Luigi De Magistris. Come ben sapete, visto l'articolo che avete pubblicato poco tempo fa sull'azione di denuncia da noi effettuata circa lo stato di degrado ed abbandono che vive il nostro quartiere, abbiamo raccolto mille firme per chiedere all'amministrazione cittadina più attenzione circa il servizio di rimozione dei rifiuti e la necessità di mettere in piedi un'azione di controllo del territorio per prevenire abusi. Abbiamo prodotto un vero e proprio reportage fotografico per dimostrare la realtà delle cose: Bagnoli è letteralmente invasa dai rifiuti ed i segni dell'abbandono sono più che evidenti. Il 26 luglio il Sindaco, presente il

Mario Biondi al Napoli Village Festival alle Terme di Agnano.

Il Napoli Village Festival alle Terme di Agnano, è lieto di ospitare il grande evento dell’estate, Mario Biondi and The Italian Jazz Players, il giorno 2 agosto alle ore 21. Accompagnato dalla sua grandissima band, composta da Daniele Scannapieco  al sassofono,  Giovanni Amato  alla tromba, Claudio Filippini al piano,  Luca Florian  alle percussioni, Tommaso Scannapieco al contrabbasso e Lorenzo Tucci alla batteria, porterà in scena lo spettacolo “Jazz Set – The Italian Jazz Players”, nel quale sarà ricreata la magica atmosfera degli storici jazz club e in cui oltre ai brani del suo ultimo album, il crooner proporrà i suoi più grandi successi reinterpretati in chiave jazz, da If a This is what you are, passando per I love you more,ricreando la The Italian Jazz Players. Teatro, musica, danza, cinema, gastronomia, natura. Questi gli ingredienti della prima edizione del “Napoli Village Festival”,

Mare nostrum. Il ritratto 2012 rappresentato da Goletta Verde di Legambiente: in Campania siamo i primi, per illegalità. Di mare in peggio.

Il rapporto annuale, presentato il 14 luglio, presso la stazione marittima di Napoli da Goletta Verde di Legambiente, sullo stato di salute del mare in Campania, è davvero sconfortante: dei 14 punti su 20 di campionamento, 12  sono risultati fortemente inquinati e 2  inquinati. Il vice presidente nazionale di Legambiente, Stefano Cianfani, ha detto che la situazione è dovuta agli scarichi fognari che a causa dell’assenza di depuratori o al loro cattivo funzionamento finiscono in mare. I dati evidenziano, lungo la costa regionale, un sistema di depurazione per lo più inefficace.  Sintomo di una politica che fino ad oggi ha visto il mare soltanto come una risorsa da sfruttare e non da salvaguardare, in cui riversare ogni genere di rifiuto. Secondo Legambiente

Pillole di calcio. Il macedone riscattato.

MISTER. "So di essere stato la prima scelta del Mister Mazzarri. E questo per me, ma per qualsiasi calciatore, è una cosa bella. La stima del tecnico è fondamentale. Qui a Napoli c'è un grande progetto, tifosi fantastici e una società che ha un futuro solido davanti a sè. Insomma, ci sono tutti gli elementi per costruire qualcosa di importante" (Goran Pandev). POCHO. "Non mi sento il giocatore che deve far dimenticare il Pocho. Io e il Pocho siamo due giocatori diversi. Lui ha fatto benissimo a Napoli e poi ha scelto di andare via. Io ho le mie qualità e cerco di mettermi a disposizione del mister e della squadra tutta. Lavezzi sicuro ci mancherà, ma, ripeto, siamo molto diversi" (ibidem). RUOLO. "Nel nuovo ruolo, cioè giocando subito dietro alla prima punta,

Reddito minimo garantito, SeL promuove a Scafati una raccolta firme. Vitagliano: ” E’ tempo di entrare in Europa”.

Così come nel panorama politico nazionale, anche a Scafati,  Sel si fa promotore di un centro sinistra totalmente rinnovato, in grado di offrire una proposta alternativa di governo, mettendo in campo iniziative che guardano a quei problemi che in diversa misura preoccupano l'intero Paese. Effettivamente l'Italia, compare ancora oggi come quelle poche nazioni che ancora non attua politiche volte a combattere la precarietà ed a salvaguardare il futuro delle nuove generazioni. In questa direzione, dunque, si muovono i membri del direttivo di Sinistra e Libertà Scafatese che, cercando di risollevare le sorti e la dignità del territorio, hanno già pensato di avviare una raccolta firme per il mese di Settembre con l'obiettivo di istituire un Reddito Minimo Garantito. Secondo il vicesegretario di Sel

Filcom ’77. Video interview to “Mommy” Lilia Flores, founder and honorary member of the community.

Naples, July 20. The collaboration between NapoliTime and Filcom '77, we want to point out , is to improve methods of communication among the many Filipinos in Campania and has the further purpose to make known what is the Filipino culture. We met the founder and honorary member of the Filipino Community in Naples, Lilia Flores. She's now 81 years old and continues to work hard for all her "Kabayan" from 1977, when there were still a few Filipinos in Italy. She tells us how it all began with meetings aimed at an organization of the association and then went on to unite the whole community present in Naples under the name Filipino Community of Naples 1977 (editor's note, also known

Scafati: l’Associazione Spes difende l’acqua pubblica e chiede un consiglio comunale monotematico.

Mercoledì 25 Luglio, presso la sede dell'Associazione Spes di Scafati si è svolta una conferenza stampa per discutere dell'acqua pubblica e denunciare l'inutile spreco che si verifica ogni giorno su tutto il territorio. L'incontro è stato promosso dalla dottoressa Maria Rosaria Vitiello con la stretta collaborazione dell'avvocato Maurizio Montalto specialista in Diritto e Gestione dell'Ambiente. Sul territorio scafatese sono circa dieci le fontanine pubbliche che erogano ventiquattro ore al giorno litri e litri di acqua facendo registrare uno spreco notevole soprattutto in termini economici. Sono circa 8,64 metri cubi al giorno di acqua potabile per un costo totale annuo (secondo la tariffa applicata dalla Gori SpA) di circa 36mila euro. Visto l'inutile spreco di acqua e la cattiva gestione di una risorsa così

PD Napoli. Gino Cimmino eletto Segretario.

Napoli, 27 luglio. Ieri al nuovo palacongressi della Mostra d'Oltremare si è svolto il congresso del Partitto Democratico della federazione napoletana. Gino Cimmino è stato eletto per acclamazione Segretario con un consenso di 10.965 voti su 11.062 votanti. La partecipazione al voto è stata ampia, pari al  61,32% degli aventi diritto. Se si considera il periodo vacanziero, si è avuta una grande partecipazione. Ieri, come si diceva, la relazione del Segretario. Una relazione e gli interventi successivi durante il dibattito, tutti all'insegna dell'Unità, della Trasparenza, della Partecipazione e delle Competenze della futura classe dirigente del nuovo partito che si intende costruire. Alcuni passi della relazione Il dialogo con i cittadini "Bisogna ritornare ad essere un luogo aperto che serve alla città e ai cittadini

Bagnoli, inaugurata la Porta del Parco. Video intervista al Sindaco De Magistris.

Napoli, 27 luglio 2012. Inaugurata la Porta del Parco nell'area ex Italsider di Bagnoli. Al taglio del nastro, stamattina alle nove, erano presenti Luigi De Magistris, Sindaco di Napoli ed il Presidente di Bagnolifutura S.p.A., Omero Ambrogi. Abbiamo sentito Ambrogi, che visibilmente soddisfatto per l'occasione, ci ha espresso la ferma volontà di portare a termine un impegno preciso: l'apertura del Parco dello Sport entro la fine dell'anno. Parrebbe che sia stato raggiunto un accordo con la ditta che vanta ancora un credito di alcune decine di milioni di euro per i lavori eseguiti e che sino ad oggi non ha consegnato il cantiere a Bagnolifutura S.p.A..  Nel frattempo le strutture realizzate vanno letteralmente deteriorandosi, senza averle mai usate. L'inaugurazione è il remake di

Movida a Bagnoli e ansia per gli abitanti del quartiere. L’estate vissuta come dramma da chi non è libero in casa propria di godersela appieno.

Gentile Redazione, volevo commentare quanto accade nel quartiere di Bagnoli, puntualmente, ad ogni estate. Eh si è estate e con l’estate arriva l’ansia per molti degli abitanti di Bagnoli. Sindrome da “movida”. Sorvoliamo di commentare il fenomeno godereccio dei fuochi d’artificio nel quartiere tutte le notti verso l’una, quando c’è il sonno in fase REM, quello profondo, che viene interrotto improvvisamente e sistematicamente. Ma il dramma è che il sonno, quello essenziale, quello che se non lo assecondi alla lunga ti rimbambisce, non lo riacchiappi più. Ci pensa il “TUNF! TUNF! TUNF!” del ritmo serrato e persistente, spesso fino alle quattro del mattino, di musica “dance” sparata a centomila decibel dalla collina al mare nella conca bagnolese. Mentre l’esercito dei teneri virgulti si diverte, l’altro esercito, quello che “’a zupp’e