Campania “Terra dei fuochi”. La preoccupazione per i roghi tossici aumenta. E’ allarme rosso per la salute pubblica.

Campania pulita. È il nome del piano che la Regione Campania farà partire nei prossimi giorni per combattere i "roghi dei rifiuti". L’assessore all’ambiente Giovanni Romano conferma l’esistenza dei primi fondi per circa 1 milione di euro che dice serviranno per sostenere in maniera concreta tutte le comunità locali che attraverso i loro sindaci chiederanno di appoggiare azioni per aumentare il controllo dei siti, pensando anche alla sorveglianza dal cielo coi "droni" per dare un forte segnale agli inquinatori con un effetto deterrente. Già il ministro dell’ambiente Clini aveva annunciato giorni fa di aver immediatamente incaricato i carabinieri del Nucleo operativo ecologico (Noe) di stilare un rapporto sulla situazione dei roghi tossici, assicurando che entro pochi giorni il dicastero dell’ambiente se ne

Vacanze: in coppia o con gli amici?

Chi non si è mai trovato in questa situazione alzi la mano. Chi non si è mai posto questa domanda almeno una volta nella vita, in gioventù e non solo? La scelta è meno scontata di quello che si pensa. Il dubbio è tra la spensieratezza e il divertimento e il romanticismo e la tranquillità. Sempre più spesso coppie affermate, consolidate ed innamorate scelgono di trascorrere vacanze separate. Poco amore? No, il contrario. È proprio quando il legame è fortissimo che il rapporto prende una forma diversa e diventa maturo, quando c’è piena fiducia, quando non ci sono dubbi reciproci, quando si è sicuri dell’altro, quando il pensiero del tradimento è soltanto un pizzico di sale che dà più sapore al tutto. Amore

Ferragosto: e se la giornata di festa iniziasse appendendo le scarpe al chiodo?

Arriva dalla Nuova Zelanda, in Italia si chiama gimnopodismo, ma è più conosciuto come barefooting ed in pratica è il modo di vivere senza scarpe. Questa tendenza, per alcuni è occasionale, mentre per altri sta diventando un vero stile di vita. Si tratta di persone che decidono di abbandonare le calzature senza mutare le loro abitudini quotidiane, quindi non stupitevi o preoccupatevi se al parco, dal benzinaio, oppure al supermercato, vedrete persone a piedi scalzi. Quante volte, nella vita, dopo un giorno di lavoro, o di commissioni fatte camminando, abbiamo associato l'inizio del relax al gesto di togliersi le scarpe? In fondo, anche le calzature più comode, dopo ore diventano sempre troppo strette o troppo alte. Questo accade perché le scarpe non

Napoli città ‘calda’. Ma la Campania perde il 40% di bagnanti.

Impressionante calo di presenze registrato nei mesi di Giugno e Luglio lungo le coste italiane. La regione più colpita dalla crisi turistica risulta essere la Campania con una perdita secca di bagnanti che sfiora il 40% (dati Sindacato Italiano Balneari). La crisi economica colpisce tutti settori commerciali, tutte le categorie. Confcommercio, in una nota sull’andamento dei consumi, dichiara: “mai così male dal dopoguerra”. Molte persone trascorreranno questa estate in casa, trasformando le assenze turistiche in presenze cittadine. Potenzialmente i loro consumi e quindi il fatturato dei commercianti, ad Agosto, potrebbe crescere di circa il 30%. Ciononostante, troppi negozi in città sembrano aver deciso per un lungo periodo di vacanza, sottovalutando questo aspetto. Ma non tutti i napoletani hanno preferito il mare a Monti.

“45 ART”. L’arte a 45 giri in mostra al PAN.

Dell’arte contenuta in altra arte, che le fa da involucro, la protegge, la identifica e la rende attraente. Ci riferiamo alle copertine dei dischi firmate dai più grandi artisti dell’ultimo secolo, in mostra al PAN (Palazzo delle Arti di Napoli) dal 14 luglio al 10 settembre 2012, a ingresso libero, tutti i giorni dalle 9:30 alle 19:30, la domenica dalle 9:30 alle 14:30 (il martedì chiuso). La mostra di Cover Art “45 ART” è a cura di Carmine D’Onofrio, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e l’Assessorato all’Ambiente del Comune di Napoli. 545 dischi a 45 giri di jazz, rock e pop dagli anni '40 ai giorni nostri, in 9 percorsi, per rappresentare l’unione armoniosa e quasi spontanea tra la musica

Sole che delizia, ma attenti alle pillole per l’abbronzatura “facile”. Servono davvero?

Il settimanale "Il Salvagente" pubblica un test su 12 diversi integratori alimentari consigliati come preparatori pre-tintarella in spiaggia. Queste pillole promettono di evitare i danni delle radiazioni solari e gli eritemi. La realtà però è ben diversa in quanto i preparatori all'abbronzatura non sono altro che antiossidanti arricchiti, spesso, da tirosina ovvero uno stimolatore della produzione di melanina e da altre sostanze che l'associazione delle farmacie cataloga, in alcuni casi, come sgradite. La spesa per un trattamento mensile varia dai 15 agli 85 euro. I trattamenti sono però consigliati per almeno due mesi. E' da notare che sulle scatole le indicazioni solite sono "aiuta" e "coadiuvante" per cui non vi è nessuna certezza che tali integratori possano essere davvero efficaci come preparatori all'abbronzatura. Nella

FILCOM ’77. L’importanza di una sede.

Napoli, 31 Luglio.  La redazione di NapoliTime ha raggiunto, Josè Yoro,  Presidente della FILCOMFEDSI (Ndr. Federazione della Comunità Filippine del Sud Italia) e anche membro attivo della comunità Filippina di Napoli. Ci ha esposto un problema reale che si protrae ormai da ben nove anni, la mancanza di una sede per le attività sociali. Le sedi ufficiali, sono da sempre un problema per le associazioni o come in questo caso per le comunità straniere. Ci spiega Josè Yoro, che una sede già l'avevano ed era chiesa di  Santa Maria la Nova a Napoli. Purtroppo nel 2003, per motivi di agibilità, fu chiusa al pubblico e di conseguenza si ritrovarono senza sede. Nonostante tutto, la comunità filippina porta avanti il proprio lavoro

La Juve si aggiudica la Supercoppa delle polemiche battendo il Napoli 4 a 2 ai supplementari.

Pechino, 11 agosto. Si è svolta a Pechino, la finale di Supercoppa Italiana aggiudicata dalla Juventus per 4-2 ai tempi supplementari.  Tutto ci si poteva aspettare tranne che, a detta di molti tifosi   -   Napoli incluso   –   la partita venisse falsata da un arbitraggio a dir poco discutibile. Il Napoli veniva dal 2-0 di Roma in finale di Coppa Italia del 20 maggio, proprio a scapito della Juventus con i gol di Cavani e Hamsik,  e quella è stata l’unica sconfitta in gara ufficiale subita dalla Juventus nell’arco dei 90 minuti di gara. La Juventus come il Napoli veniva da un ottimo precampionato, nonostante  albergassero mille pensieri nella mente di Antonio Conte - squalificato in primo grado per 10 mesi – e di Bonucci

Nicola Piscopo. La galleria di un giovane artista.

La Galleria di Nicola Piscopo Nicola Piscopo nasce a Napoli il 1990. Si diploma al Liceo Artistico Statale di Napoli, e frequenta nella stessa città il corso di Pittura all’Accademia di Belle Arti. Partecipa a svariate iniziative artistiche e culturali. Nel 2010 partecipa al Premio Nazionale delle Arti; e propone le sue opere in una bipersonale: Nicola Piscopo vs Antonio Conte. Nell’aprile 2011 inaugura una personale dal titolo: Tra Significato e Significante, nella biblioteca comunale di San Giorgio a Cremano (NA). È in questa mostra che propone un laborioso progetto pittorico in cui immagini e parole si fondono e si confondono. È autore del Palio di Bomarzo, e per l’occasione apre le porte del Palazzo Orsini di Bomarzo, per una nuova personale con diversi percorsi

Mare e cultura. “La lettura favorisce l’abbronzatura”: al via le Librerie da spiaggia 2012.

Per alcuni aprire un libro sulla spiaggia è un oltraggio, anzi un paradosso, per chi è in vacanza proprio dai libri e li ha temporaneamente chiusi. Ma coloro che amano la lettura sanno bene che non c’è niente di più rilassante di un ottimo libro per far vagare la mente. Quest’estate una nuova iniziativa si diffonde tra i lidi campani per promuovere la cultura anche in spiaggia. È l’obiettivo del progetto “Librerie da spiaggia 2012” promossa in diverse località turistiche del Cilento costiero da Legambiente Castellabate e sono già diverse le strutture balneari che hanno dato il loro sì all’iniziativa dallo slogan “La lettura favorisce l’abbronzatura”. Ma qual è la lettura adatta sotto l’ombrellone? In realtà, non ce n’è una che

Dedalus. I progetti sociali a Napoli ridimensionati dai tagli alla spesa pubblica. Ciononostante, presto uno sportello di ascolto per le persone transessuali in ogni municipalità.

La storia della cooperativa sociale Dedalus ha ufficialmente inizio nel 1981. Ma già nel 1976, dieci giovani con esperienze nei movimenti cattolici, studenteschi e sindacali, decisero di dar vita a un centro di iniziativa politico-culturale. Venne istituito il Cendes (Centro di documentazione economica e sociale) di Napoli, luogo di riflessione, analisi e intervento. In quel periodo storico promuoveva un'ampia riflessione sugli scenari indotti dal ruolo nuovo del sapere e delle tecnologie nelle fabbriche e nella società. Un anno più tardi, il Cendes si trasformò in Centro Renato Panzieri (quello dei Quaderni Rossi e dell'inchiesta operaia). In tal modo si intendeva rivendicare un'autonomia dal dibattito strettamente politico che coinvolgeva il Cendes a livello nazionale, inserito nelle dinamiche e nei conflitti interni alla

Vomero, ai semafori ricompaiono i lavavetri.

Un fenomeno che a Napoli sembrava all’improvviso scomparso, quello dei lavavetri ai semafori, e che invece si ripropone in questa torrida estate. Infatti dopo le polemiche sulle iniziative promosse in passato dall’amministrazione comunale partenopea per arginare questa presenza che era diventata sempre più invadente ed assillante, i lavavetri, per lo più exrtracomunitari, si erano all’improvviso eclissati. Ma quelli che più di recente sono ricomparsi ai semafori dei principali incroci del quartiere collinare del Vomero sono invece dei ragazzi che lavorano anche in coppia. Spesso ad essere impegnate sono anche delle ragazze. Occorre la massima attenzione, incentivando le opportune attività investigative da parte degli uffici preposti, su un fenomeno, che, come per l’accattonaggio, potrebbe avvenire utilizzando minorenni, anche attraverso lo sfruttamento di questi ultimi

Il Salone della Bomboniera, Regalo e della Casa. Dal 12 al 15 ottobre nel quartiere fieristico della Mostra d’Oltremare.

Napoli, 23 luglio – Iniziative e novità al Vebo 2012, il salone dedicato alla bomboniera, al regalo e alla casa. L’esposizione napoletana, in programma dal 12 al 15 ottobre nel quartiere fieristico della Mostra d’Oltremare, conia un nuovo claim: tradizione ed innovazione, confermando in due sole parole i valori della tradizione culturale ed artigianale italiana, da sempre contenuto della fiera, e contemporaneamente le iniziative innovative per servizi. La novità è rappresentata dalla definizione di un accordo, per promuovere la bomboniera, con il famoso wedding planner e scrittore Enzo Miccio. Il conduttore televisivo della fortunata trasmissione Wedding Planner in onda sul canale Real Time della piattaforma Sky, sarà infatti il testimonial della campagna di promozione della bomboniera per l’intero anno 2012/2013, ma

Le Olimpiadi al tempo della crisi economica e la grande voglia di dimostrare al mondo la capacità del Governo Britannico. Londra vincerà la sua sfida?

Sono iniziate le Olimpiadi e Londra, la città che sta ospitando la manifestazione, dovrà vincere la sfida più grande: pilotare l'evento gestendo i costi durante il periodo di recessione che tutta l'Europa sta vivendo. "Non è importante come organizzi le Olimpiadi, ma il perché”, le parole di Sebastian Coe, leggenda dello Sport inglese, attuale presidente del Comitato Organizzatore di Londra 2012 sono forti: "Saranno un fantastico spot per l’industria, per lo sport e le nostre imprese”, questo il motivo ricorrente. In effetti come avrebbe potuto dire il contrario, ma per il momento, i dati sulle spese pongono molti interrogativi. Secondo il Governo Britannico i costi finiti ammontano a 9,3 miliardi di sterline (pari a 11,7 miliardi di euro) di spesa pubblica, ma