Alla Libreria Feltrinelli: Un’eredità scomoda di Patrizia Milone.

Napoli. Giovedì 20 settembre, alle ore 18, presso la Libreria Feltrinelli in via Tommaso d'Aquino, 70 si presenterà il romanzo “Un’eredità scomoda” di Patrizia Milone (Kairòs Edizioni). All’incontro, moderato da Armida Parisi, interverranno Marco Demarco e Guido Trombetti. Letture di Mariarosaria Riccio. Sarà presente l’Autrice. Evento a cura di Monica Florio. La scoperta di una misteriosa lettera-confessione, all’interno di un libro antico, fa scattare una narrazione avvincente tra passato e presente. Nel clima austero dell’antica Università napoletana Federico II, i protagonisti del romanzo “Un’eredità scomoda” di Patrizia Milone (Kairòs Edizioni, pp.144, € 14,00) formano una rete di combinazioni dove l’amore e i sospetti su di un ambiguo docente creano un’arroventata suspense. La matassa si trasforma in un intricato labirinto. Il commissario

Conferenza stampa nell’aula consiliare di Casoria. Il Presidente del consiglio Fuccio rassegna le dimissioni. Il parere dell’assessore Mariano Marino

Nella sala consiliare del Comune di Casoria, giovedì 13 settembre, alle ore 17:46, l’avvocato Pasquale Fuccio legge un documento in cui è espresso il suo totale disaccordo e quello del suo partito (PD) con l'attuale maggioranza, da cui prende le distanze. La Maggioranza ha cambiato colore, volendo sintetizzare all’estremo il contenuto del documento. A conclusione della comunicazione, il Presidente del Consiglio comunale annuncia ufficialmente le sue dimissioni. Dalle svariate registrazioni audio della Conferenza stampa pubblicate sul web, traiamo alcune affermazioni di Fuccio. "Noi abbiamo condiviso con alcuni soggetti, tre anni di Opposizione all'Amministrazione Ferrara (il Sindaco che ha preceduto quello attuale). La colpa, però, non è di un solo uomo, che si chiami Casillo o Ferrara. Casillo era criticabile per il suo operato, Ferrara,