Controesodo, 36mila transiti su A3

 Traffico intenso ma per ora senza disagi (ANSA) - NAPOLI, 31 AGO - Dalla mezzanotte alle ore 11 di oggi i sensori di Anas hanno rilevato sulla A3 oltre 36 mila transiti. I flussi di circolazione sono in aumento, il traffico resta fluido. Al momento il traffico è intenso, ma scorrevole, sul Raccordo Salerno Avellino, in direzione nord. Circolazione intensa anche sulla statale 18 ''Tirrena Inferiore'', tra Capaccio, Vallo della Lucania e Sapri, e sulla statale 7 ''Appia''. Traffico regolare, in entrambe le direzioni, sulle statali Sorrentina e Amalfitana.

Tutto pronto per Napoli Pizza Village, e il pensiero già corre al gemellaggio con l’Oktoberfest di Monaco

Al via martedì 2 settembre sul lungomare Caracciolo, gli organizzatori dell’evento varano il piano servizi Napoli, 31 agosto – Mentre il villaggio che ospiterà la kermesse Napoli Pizza Village sul lungomare Caracciolo inizia ad assumere la sua forma finale, a solo due giorni all’apertura, gli organizzatori presentano il piano dei servizi e lanciano una proposta per un piano traffico cittadino. In vista dell’edizione del prossimo anno, quando ci sarà anche il gemellaggio con l’Oktoberfest di Monaco, i fondatori della manifestazione prevedono un’affluenza record a Napoli e propongono una soluzione pubblico-privato per i trasporti pubblici con costi a loro carico. “Napoli Pizza Village è in netta crescita, per affluenza di pubblico e interesse diffuso, e quanto seminato quest’anno durante la promozione in occasione di diverse fiere

FestAmbiente Terra Felix a Succivo, una tre giorni per l’ambiente e il buon vivere

Percorsi del gusto e valorizzazione del territorio a Casale di Teverolaccio Dal 5 al 7 settembre, come ormai è da tradizione negli ultimi anni, Succivo vedrà aprire i battenti al Festival dell'Ambiente "FestAmbiente Terra Felix". Siamo ormai alla quinta edizione di Festambiente e per tre giorni il Casale di Teverolaccio in provincia di Caserta sarà luogo di incontri, dibattiti e degustazioni. I Percorsi del gusto vedranno impegnata Slow Food in prima linea con la collaborazione di tanti volontari che daranno vita a visite guidate, mostre e laboratori per adulti e bambini su tematiche ambientali ed enogastronomici. La manifestazione, organizzata dal circolo di Legambiente Geofilos, presieduto da Antonio Pascale e che vedrà l'adesione del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, quest'anno avrà come titolo, "Campania: la terra

In porto a Napoli nave con 323 migranti

A bordo anche 12 minori. Saranno destinati in strutture Campania (ANSA) - NAPOLI, 30 AGO - É arrivata, al molo 21 del Porto di Napoli, la fregata Scirocco della Marina Militare con 323 immigrati clandestini di varie etnie tra cui figurano anche 12 minori. Si tratta di migranti intercettati nelle acque internazionali durante l'operazione Mare Nostrum. Sul molo presenti, le forze dell'ordine, vigili del fuoco e il servizio sanitario: 152 migranti saranno trasferiti in strutture della provincia di Napoli. I restanti nelle altre province campane. (ANSA). FOTO: tratta da ANSA.it

Renzi boccia De Magistris: “Su Bagnoli si riparte con il commissariamento”

Nello Sblocca-Italia anche il commissariamento degli interventi su Bagnoli Napoli, 30 agosto - Deve essere stata una doccia gelata quella che il Presidente del Consiglio ha riservato al sindaco di Napoli, De Magistris. L'Ice bucket challenge era arrivata qualche giorno fa anche a Napoli ma il sindaco aveva preferito dare il suo contributo (e ovviamente twittarlo - foto) in favore della ricerca sulla sclerosi laterale amiotrofica, senza sottoporsi alla gelida doccia, quella che ora è arrivata direttamente da Roma. Nel Consiglio dei Ministri di ieri, tanti gli stanziamenti per Napoli e la Campania. Previsti 40 milioni di euro per l'aeroporto di Salerno e 90 milioni per il raddoppio della statale Telesina.  4,1 miliardi per l'alta velocità tra Napoli e Bari. La metropolitana di Napoli e il suo

Sblocca-Italia: grandi opere e snellimento burocratico. Bagnoli attende il commissariamento e tempi certi

Approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto legge per lo sblocco delle grandi opere, a favore dello snellimento burocratico per la ripresa economica. NAPOLI E BAGNOLI - "Su Bagnoli, si riparte con il commissariamento e tempi certi per la riqualificazione. Se riparte Bagnoli riparte il Sud". Così commenta Matteo Renzi le decisioni che interessano Napoli e Bagnoli in particolare, prese ieri al Consiglio dei Ministri. A Napoli gli fa eco il coordinatore regionale campano Ncd Gioacchino Alfano che in una nota afferma: "Abbiamo mantenuto le nostre promesse di rappresentanti di Governo e esponenti del Nuovo Centrodestra: Palazzo Chigi oggi ha dato via libera, su proposta del Ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, allo stanziamento di 40 milioni di euro per l'aeroporto di Salerno e 90 milioni

Usa: dai videogiochi all’uso delle armi da fuoco, i bambini americani assassini per gioco e per errore

Sta impazzando una nuova moda nel continente americano: istruire i più piccoli al poligono. Le armi usate però sono vere Arizona - Bambina di 9 anni uccide, per sbaglio, il suo istruttore d'armi. Era già il secondo tiro della ragazzina, quello che si è dimostrato fatale per il trentacinquenne Charles Vacca. Le stava insegnando come sparare al poligono. Era dietro di lei, quando la piccola ha inavvertitamente premuto il grilletto. L'uomo è stato colpito alla testa dal rinculo dell'arma. Inutile la corsa in ospedale. Charles non ce l'ha fatta. La risposta degli Usa al tragico incidente: un folle invito per le mamme americane a far giocare i figli con pistole e fucili. Due giorni dopo la morte di Vacca in Arizona, la Lobby delle armi,

Guerra tra clan: Mele, figlio del boss di Pianura muore in ospedale

Ferito da tre colpi d'arma da fuoco è morto nella notte in ospedale Napoli, 30 agosto - Luigi Mele, di 34 anni, figlio di Vincenzo Mele, ex reggente del clan camorristico di Pianura e attualmente in carcere, è morto questa notte all'ospedale San Paolo dove era stato ricoverato per le gravi ferite riportate in un agguato in un panificio di via Giorgio de Grassi, 1. L'agguato è scattato ieri sera. Nel locale dove era Mele tre sicari hanno esploso tre colpi senza riuscire a colpirlo. Fuggito in strada il giovane è stato raggiunto dai sicari che lo hanno ferito gravemente con altri tre colpi. L'uomo è morto questa notte alle 2,35 dopo un estremo tentativo di salvargli la vita da parte dei

Twitter Time: da Renzi su Giustizia e Sblocca-Italia a Caldoro, passando per il Pizza Village di De Magistris

I cinguettii del Presidente del Consiglio a seguito del Consiglio dei Ministri del 29 agosto. Finanziamenti, opere cantierabili e giustizia: #passodopopasso finanziamento opere cantierabili, nuovo cod appalti, sblocco Tap in Puglia, idrocarburi in Basilicata e Sicilia, eco bonus — Matteo Renzi (@matteorenzi) 29 Agosto 2014 #passodopopasso responsabilità civile, dimezzamento sospensione feriale, dimezzamento arretrato, tribunale imprese e famiglie #millegiorni — Matteo Renzi (@matteorenzi) 29 Agosto 2014 Anche il Presidente della Regione campania commenta su Twitter l'operato del Governo esprimendo apprezzamento per il finanziamento dell'aeroporto di Salerno: Aereoporto #Salerno. Si vince con la collaborazione istituzionale. Governo e Regione: ognuno fa la sua parte. Bene — Stefano Caldoro (@StefanoCaldoro) 29 Agosto 2014 Mentre il Sindaco di Napoli riflette sulla pizza... e non avrà ancora avuto modo di cinguettare sull'impegno del

Windows 9, il nuovo sistema operativo della Microsoft in arrivo per il 30 settembre

Ritorna il menu Start e arriva Cortana, l’assistente vocale A quanto pare, resta da attendere poco per il lancio di Windows 9. Secondo alcune indiscrezioni, il nuovo sistema operativo sarà presentato al pubblico il prossimo 30 settembre. La nuova versione, che in linguaggio tecnico è definita “Threshold” (soglia), riporterà alla luce il vecchio menu Start, dopo le numerose lamentele da parte degli utenti per la sua eliminazione e vedrà l’innovativo inserimento di un’assistente vocale, Cortana, probabilmente uno dei punti di forza del nuovo sistema. Probabilmente sparirà anche la cosidetta Charms Bar, ovvero la barra laterale che consentiva un immediato accesso alle icone “Search”, “Share”, “Start”, “Devices” e “Settings”. Secondo le indiscrezioni, al momento l’intento principale dell’azienda sembrerebbe essere quello di realizzare un unico

Francesco Paolantoni per la Rassegna Equinozio d’Autunno: “Chiedetelo a Pappagone”

Domenica 31 agosto sul Lungomare Marconi - Scario (Sa), inizio ore 21.30 - ingresso libero Scario (SA) - Francesco Paolantoni in “Chiedetelo a Pappagone”.  Un compito arduo, complesso, molto impegnativo: commentare la Bibbia! Questo è il pretesto che da l’avvio allo spettacolo scritto da Stefano Sarcinelli. Pretesto che rimarrà tale nel senso che non ci sarà mai nessun commento diretto alle sacre scritture né tantomeno accurate analisi esegetiche sui testi sacri poiché, ogni volta che ci appresterà ad affrontare l’argomento, qualcosa farà deviare l’accorato proposito verso riflessioni più prosaiche. Già l’inizio verrà “disturbato” da una telefonata inaspettata e, almeno in quel contesto, inopportuna: quella del Papa che come sta accadendo da un po’ chiama i fedeli direttamente. Nella fattispecie non sarà però Francesco ma

Diego Marmo, pm caso Tortora lascia l’incarico di assessore alla Legalità del comune di Pompei

Al suo posto nominato un giovane militare Pompei, 29 agosto - Si è dimesso da assessore del comune di Pompei l'ex pm Diego Marmo, travolto dalle polemiche sul caso Tortora. Al suo posto subentra un giovane militare. "Mi lasciai prendere dal mio temperamento. Ero in buona fede. Ma questo non vuol dire che usai sempre termini appropriati". Così il pm Marmo, che aveva condotto l'arringa contro il conduttore televisivo Enzo Tortora, si era scusato dopo trent'anni, all'indomani del nuovo incarico di assessore alla Legalità e alla Sicurezza, deleghe ricevute dal neo sindaco di Pompei, Nando Uliano lo scorso fine giugno.  La nomina dell''ex procuratore di Torre Annunziata era divenuta subito un caso. Dopo la nomina ad assessore, travolto dalle polemiche aveva dichiarato: "È arrivato il momento - così Marmo

90mila posti di lavoro e aria più sana: vuoi lavorare? Ricicla!

Mentre un miliardo di tonnellate di spazzatura viene smaltito nei roghi, il riciclo resta la speranza per dare posti di lavoro e salvare la terra La corretta gestione dei rifiuti è importante non solo perchè rientra tra i doveri di un bravo cittadino, ma perchè può produrre risvolti economici positivi alla popolazione stessa: secondo uno studio del Conai il raggiungimento del 50% di riciclo dei rifiuti urbani e domestici imposto dall'Unione Europea potrebbe offrire entro il 2020 90mila nuovi posti di lavoro. I vantaggi occupazionali sono inclusi nelle attività della filiera del riciclo, che inizia con la raccolta e il trasporto dei rifiuti e termina in impianti che richiedono, dopo la costruzione, una continua manodopera e costanti controlli. 76400 posti sarebbero disponibili