Pd Napoli su rinvio elezioni per il consiglio della Città Metropolitana. A rischio la credibilità del nuovo organismo

Eventuale sospensione del sindaco De Magistris per condanna inchiesta Why Not: Venanzio Carpentieri, segretario Pd Napoli si esprime sul rinvio delle elezioni per il consiglio della Città Metropolitana COMUNICATO STAMPA Napoli, 30 settembre - “L’ipotesi di un rinvio delle elezioni per il consiglio metropolitano non è frutto di considerazioni di ordine giuridico – formale, ma discende da valutazioni prettamente politiche. In punto di diritto, infatti, le norme esistenti consentono di non lasciare “scoperta” la carica di sindaco metropolitano. Se il sindaco De Magistris dovesse essere sospeso prima del 12 ottobre – data delle elezioni per il consiglio metropolitano – egli sarebbe sostituito in quella funzione dal vicesindaco del comune di Napoli. Se, al contrario, la sospensione giungesse dopo tale data, egli avrebbe la facoltà (non l’obbligo)

De Magistris: sono sereno, arrabbiato, indignato, offeso, ma sereno, ho fatto il mio dovere

Dopo la condanna, il sindaco di Napoli è pronto a difendersi e attacca i poteri forti 30 settembre -  In un’intervista rilasciata ai microfoni de “L’Espresso”, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris difende strenuamente la sua posizione a seguito della condanna ad 1 anno e 3 mesi per abuso d’ufficio in merito all’inchiesta Why Not, dichiarando apertamente l’intento di “rendere pubblici i verbali sui poteri forti che vogliono la mia fine”. Tra quest’ultimi ci sarebbero anche nomi noti della politica italiana che ancora oggi ricoprono ruoli apicali, e nelle sue dichiarazioni non risparmia nemmeno il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che, a suo modo di vedere “è stato protagonista di ingiustizie profonde” nei suoi confronti. Il sindaco si dichiara offeso da quanto accaduto

Twitter Time: avanti con il Jobs Act, minoranza Pd divisa, sindacati dubbiosi, Renzi vittorioso

Jobs Act, i commenti alla direzione nazionale Pd Jobs Act, ecco cosa cambia (davvero) Tfr in busta paga, la simulazione http://t.co/jLSE5KLGif pic.twitter.com/L5LuMCtbpl — Corriere della Sera (@Corriereit) 30 Settembre 2014 L'intervento di Renzi su #RiformaLavoro a DirezionePd ha toni diversi da passato ma è ancora troppo vago http://t.co/SemKnqYSFp — CGIL Nazionale (@cgilnazionale) 29 Settembre 2014 La UIL è disponibile, come sempre, al confronto con il Governo su tutti i temi che riguardano il mondo del lavoro. — Uil Nazionale (@UILofficial) 29 Settembre 2014   Capisco che c'è chi è abituato ai caminetti, ma si discute in direzione (che è sovrana). E lì si scrivono i documenti. Non prima. — orfini (@orfini) 29 Settembre 2014 #direzionepd Voto contro. Non apprezzando la relazione del segretario, non condividendo i toni e

Libri e musica alla libreria Feltrinelli: grande attesa per i Subsonica

La libreria si presenta sempre più come punto di aggregazione culturale Prosegue il calendario degli eventi della libreria Feltrinelli di via S. Caterina, 23 (angolo p.zza dei Martiri, Napoli), che si connota come punto di incontro culturale, spazio aperto a novità letterarie e discografiche che offre la possibilità di un contatto diretto con artisti, autori, interpreti. Dopo Nicolo Fabi, Daniele Silvestri e Maz Gazè, con la presentazione dal vivo in trio del loro Album, “Il padrone della festa" - lo scorso 22 settembre, che ha riscosso grande successo,i prossimi appuntamenti Spazio LIVE vedono: Subsonica, dal vivo - mercoledì 1 ottobre, dalle ore 18.00, presentazione del loro nuovo settimo album “Una nave in una foresta”, in uscita lo scorso 23 settembre cui seguirà un tour che

“Napoli in cento parole”, cento autori napoletani raccontano una città unica al mondo

I mille volti di Napoli tra immaginario e realtà al Suor Orsola Benincasa Metti insieme cento napoletani tra scrittori, giornalisti, accademici, ma anche attori, artisti o semplici professionisti della società civile, per raccontare la città più affascinante e contraddittoria nel mondo e ne viene fuori un libro da leggere tutto d’un fiato e da conservare come se fosse un affresco a più mani. È questa la sintesi della grande sfida editoriale di “Napoli in cento parole” (Giulio Perrone Editore), lanciata dalla scrittrice Vincenza Alfano, che ha raccolto cento racconti di Napoli in cento parole scritti da cento autori diversi. Firme illustri della letteratura contemporanea o del giornalismo, da Maurizio De Giovanni a Gino Giaculli, da Donatella Trotta a Pino Imperatore, da Michele

Salute: a Napoli una ricerca efficace contro il mesotelioma maligno

Studio effettuato da un gruppo di ricerca composto principalmente da giovanissimi ricercatori napoletani e pubblicato sulla rivista internazionale “Pharmaceutical Research” ad agosto 2014 “Efficacy of Piroxicam Plus Cisplatin-Loaded PLGA Nanoparticles in Inducing Apoptosis in Mesothelioma Cells” Il mesotelioma pleurico maligno è un tumore raro, molto aggressivo, che si sviluppa sulla superficie delle cellule sierose della pleura dopo l'esposizione all'amianto.  Da dati epidemiologici nei prossimi 30 anni questa malattia causerà un quarto di un milione di morti in Europa. La prognosi per il mesotelioma è generalmente poco soddisfacente, con una sopravvivenza dei pazienti affetti, di circa 1 anno, dalla presentazione del tumore. Il farmaco di elezione per la cura del mesotelioma è il cisplatino ma gli effetti indesiderati come neurotossicità, nefrotossicità, nausea e

Siglato l’accordo Mostra d’Oltremare – New Edenlandia srl, soddisfazione dei lavoratori

Dopo mesi di attesa la cordata che fa capo all'imprenditore Schiano ottiene il via libera dal Cda in attesa dell'aggiudicazione definitiva dal Tribunale Fallimentare Napoli, 30 settembre - Il Cda dell'ente Mostra ha deciso col voto favorevole di tre soci contro due, ha votato a favore Comune di Napoli, il presidente della Mostra Andrea Rea e la Provincia di Napoli; contro la Regione Campania e la Camera di Commercio. Il Consiglio di Amministrazione di Mostra d’Oltremare ha definito nella serata di ieri l’accordo di contratto con la New Edenlandia srl, società guidata da una cordata di imprenditori tra i quali figura Mario Schiano. Oggi la New Edenlandia srl dovrebbe ottenere l’aggiudicazione definitiva dal Tribunale Fallimentare per l’acquisizione del ramo d’azienda del parco dei divertimenti Edenlandia, chiuso

Vince la linea Renzi: avanti con il Jobs Act e la minoranza Pd si frantuma. E’ addio all’Art. 18?

Direzione Pd, scontato l'esito del voto che ha decretato l'atteso successo della linea del Segretario-Premier, Matteo Renzi Favorevoli (renziani e giovani turchi, Orfini): 130. Contrari (Bersani, D'Alema, Miotto, Fassina, Boccia, D'Attorre, Cuperlo, Damiano e Civati): 20. Astenuti (Speranza): 11. Il Jobs Act, con la proposta di cancellazione dell'Art. 18 passa al vaglio della direzione del Partito Democratico. Nulla di nuovo sotto questo aspetto vista la maggioranza schiacciante di cui gode il segretario grazie all'esito delle primarie che lo hanno portato alla guida del partito. Ma la mediazione senza compromessi di Renzi non convince la minoranza interna. Apertura del Premier al dialogo con i sindacati e limatura della proposta che vedeva la cancellazione della reintegra nel caso di licenziamento per motivi disciplinari. "Sono pronto a riaprire la sala