Studenti in piazza: #LaBuonaScuola di Renzi non piace. “Chi difende un proprio diritto è un sovversivo?”

Jobs Act e riforma Giannini: 4000 ragazzi in piazza per il proprio futuro. La Napoli degli studenti risponde così alle "riforme, tutto fumo e poca sostanza", e i lavoratori? Napoli, 10 ottobre - Studenti manifestano contro il Governo Renzi e #LaBuonaScuola. L'incontro era previsto alle ore 9:00, la partenza mezz'ora dopo. Si aspettano tutti, l'unione fa la forza, il corteo si muove alle 10:00. La voglia di mettersi in gioco c'è, la tensione è palpabile, cui fanno eco i primi fumogeni e i primi petardi. La riforma Giannini "offre" un patto formativo, la promessa di una grande consultazione nelle scuole: un sì o un no ad un questionario su Internet. Confronto o dialogo unilaterale?   "Contro merito e valutazione, buona scuola" così recita

Migliorano le condizioni del ragazzo seviziato a Napoli. La famiglia della vittima chiede una punizione esemplare

Un giovane di 24 anni è in stato di fermo per tentato omicidio Napoli, 10 ottobre – Nel corso delle ultime ore sarebbero migliorate le condizioni generali del ragazzo deriso e seviziato a Napoli con una pistola ad aria compressa. Dal bollettino medico dell'Ospedale San Paolo si legge infatti che "le condizioni sono in miglioramento con regolare decorso post-operatorio e stabilità dei parametri vitali. Il ragazzo è vigile, cosciente e collaborante, apirettico". I familiari fanno sapere che il ragazzo sta reagendo bene alle cure, lo zio ha dichiarato che "ora, anche se non bene, comincia a parlare". La vittima era stata bloccata da tre ragazzi dinanzi ad un autolavaggio nel quartiere Pianura. Lo avevano dapprima preso in giro per il suo sovrappeso e poi seviziato con una pistola ad

“Il Sabato delle Idee” con il Presidente della Commissione Europea, José Manuel Durão Barroso

Sabato 11 all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli Sabato 11 ottobre alle ore 11 presso la Sala degli Angeli dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli il Presidente della Commissione Europea, José Manuel Durão Barroso, sarà il grande protagonista del sesto appuntamento della sesta edizione de “Il Sabato delle Idee”, il pensatoio di produzione progettuale fondato dalla Fondazione SDN e dall’Università Suor Orsola Benincasa in collaborazione con altre sette prestigiose istituzioni accademiche, scientifiche e culturali della città di Napoli. “Sulla porta dell’Europa: uno sguardo al futuro” sarà il tema dell’incontro che sarà introdotto da Lucio d’Alessandro, Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e da Marco Salvatore, fondatore de “Il Sabato delle Idee”. La relazione di apertura sarà affidata ad Alfonso Mattera Ricigliano, Consigliere

“Guardare oltre”, giornata di prevenzione e sensibilizzazione sulle malattie oculari e la cecità

Invito a condividere qualche ora dell’esperienza dei non vedenti, in ascolto delle loro esigenze, per un' azione di prevenzione Si terrà a Napoli, sabato 11 ottobre, la campagna “Guardare oltre”, una giornata organizzata dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - Sezione Provinciale di Napoli, in collaborazione con Novartis Farma Spa, l’iniziativa è dedicata alle problematiche legate all’ipovisione e alla cecità. Questo primo appuntamento, come dichiarato dal Presidente UICI Cavalier Giovanni D’Alessandro, si caratterizza sia per un’azione di prevenzione sulle malattie oculari sia per un’opera di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulle problematiche che restano irrisolte e sulle difficoltà che accompagnano la vita quotidiana delle persone non vedenti. “Guardare oltre” è un invito rivolto a tutti da chi non vede affinché, attraverso la condivisione per

Patrick Modiano, premio Nobel per la Letteratura 2014. A far da sfondo le atrocità di Auschwitz

Dario Fo: "È uno scrittore che ha dimostrato nei suoi temi e nella sua scrittura un coraggio inaudito, perché ha trattato anche cose amare, disperate e soprattutto molte volte non esaltanti" Patrick Modiano è del vincitore del 120° Premio Nobel per la Letteratura. Nel giovedì della settimana dei Nobel dedicato alla letteratura, lo scrittore e sceneggiatore francese è stato insignito del prestigioso premio. “Sono felice, ma trovo tutto questo bizzarro”, ha dichiarato Modiano dopo aver appreso la notizia. È lui ad essere stato scelto tra 210 scrittori candidati in tutto il mondo, è lui che 18 giurati dell’Accademia Reale Svedese hanno annunciato alle 13 precise come vincitore. E ha battuto così su tutta la linea a stragrande sorpresa autori come il giapponese

Jobs Act: la legge delega votata al Senato, tra sceneggiate, urla e lancio di regolamenti

Incassato il primo sì dal Senato, pur se a valle di una seduta tortuosa. Ecco nello specifico i temi affrontati dalla legge delega per il riordino in materia di lavoro RIORDINO DELLE FORME CONTRATTUALI - La delega prevede "interventi di semplificazione, modifica o superamento" delle oltre 40 forme contrattuali attualmente esistenti e l’introduzione per le nuove assunzioni, del contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti in relazione all’anzianità di servizio.  La questione dei licenziamenti disciplinari illegittimi per i quali sarà ammesso il reintegro nel posto di lavoro (vero punto nodale) è rimandata ai decreti delegati, ovvero a quei provvedimenti attuativi che riguardano l’applicazione pratica della legge. DEMANSIONAMENTO E CONTROLLI A DISTANZA - Viene introdotta la possibilità di demansionare il lavoratore, ma con dei "limiti" che non

Made in Heart, architettura sociale in mostra a Napoli

Presentazione presso la galleria PRAC Sabato 11 ottobre 2014, dalle ore 16 (fino alle 21) presso la Galleria PRAC (via Nuova Pizzofalcone, 2) si terrà la presentazione di MADE IN EARTH, un’organizzazione senza scopo di lucro che si occupa di progetti di sviluppo sociale e abitativo, e realizza progetti umanitari per comunità bisognose, in partenariato con altre organizzazioni. Per Made in Earth l’architettura è una disciplina al servizio della società, con una responsabilità nei confronti degli uomini e del territorio. In contesti disagiati o poveri, essa deve saper dare risposte semplici a problematiche complesse, laddove manchino risorse, tecnologie, know-how, o in situazioni di emergenza. Made in Earth lavora nell’ambito dell’architettura, dalle nuove costruzioni al recupero e alla conservazione dell’esistente. Progetta architetture che possano