Dalle Fiji a Pompei: colto a compiere atti vandalici, denunciato turista

E' stato bloccato dalla sorveglianza degli scavi e denunciato Napoli, 12 ottobre - E' stato sorpreso all'interno del sito archeologico di Pompei mentre incideva le sue iniziali sull'intonaco rosso di una Domus. L'uomo è stato bloccato e consegnato ai carabinieri addetti alla vigilanza e denunciato. Si tratta di un turista delle isole Fiji, un uomo di 47 anni, cuoco di professione. E' stato sorpreso dai vigilanti mentre incideva con una pietra lo storico intonaco rosso pompeiano nella Domus di Marco Lucrezio Stabia, posta nella Regio IX, insula III.    

Vomero Notte 3.0: un tripudio di sapori, musica e odori tra trippa, spighe, crocchè, zeppole, salsicce e friarelli

Solito e collaudato il copione, un evento tra musica e cibarie Napoli, 12 ottobre - E' partita col botto la terza edizione della notte bianca vomerese, già dal primo pomeriggio si è registrato un lento ma inesorabile afflusso di concittadini verso l'antico borgo collinare, un tempo riserva agricola per broccoli e piselli, poi shopping road all'avanguardia ed oggi avamposto della movida a 360 gradi tra iniziative musicali, sportive, socioculturali ed eno-gastronomiche. Insomma a consultare il programma ce n'era per tutti i gusti, in senso stretto perché ad Antignano, il mercatino rionale, c'è stato infatti il trionfo di trippa, spighe, crocchè, zeppole, salsiccia e friarelli, insomma come per la regate o la coppa Davis, il fantasma della "Fiera della Casa" si è impossessato degli organizzatori

17enne accoltellato da coetaneo a Napoli

La notte scorsa tra la folla. La polizia cerca altri due minori (ANSA) - NAPOLI, 12 OTT - Un 17enne è in gravi condizioni dopo essere stato accoltellato la notte scorsa in Via Calata Trinità Maggiore a Napoli da un ragazzo di 16 anni. Altri due minori, che avrebbero agito in concorso con lui tra la folla, sono irreperibili e la polizia li cerca. Il giovane è accusato di tentativo di omicidio. Il ferito è in prognosi riservata. Un contributo all'identificazione si è avuto pure dalle indagini svolte sul web, grazie ad un social network dove sono state inserite foto.

Eboli: assassino della strada investe quattro ciclisti e scappa, un morto e 3 feriti

Il conducente non si è fermato a prestare soccorso, ricercato dai carabinieri Eboli (Salerno), 12 ottobre - Quattro ciclisti investiti da un'autovettura in località Campolongo, sulla litoranea nel Comune di Eboli. Il bollettino è tragico: un morto e 3 feriti. Il conducente dell'autovettura, una Fiat Multipla, è fuggito senza prestare alcun soccorso alle vittime. I carabinieri della Compagnia di Eboli indagano sull'accaduto. Il ciclista deceduto nell'incidente e del quale non si conoscono, al momento, le generalità, faceva parte del gruppo di ciclisti amatoriali. Soccorso dopo l'incidente è morto in autoambulanza mentre si dirigeva all'ospedale di Battipaglia. Un altro ciclista rimasto ferito è stato ricoverato in ospedale dove sono in corso gli accertamenti, mentre gli altri due non hanno riportato lesioni gravi.

A Napoli apre una Libreria: IoCiSto!

20 giorni per festeggiare insieme l'apertura della Nostra, la Tua, la libreria di Tutti e per il crowfounding In occasione dell’apertura di iocisto - la libreria di tutti, Chiara Rapaccini a.k.a. RAP sigla una serie di eventi a partire dal 25 ottobre, che ci accompagneranno alla scoperta del mondo di Amori Sfigati: una mostra, dal titolo Amori Sgualciti, in diverse locations di Napoli dal 25 ottobre al 12 novembre; le videointerviste AMSFIG, che andranno a comporre un video; una serata speciale in cui RAP giocherà con il pubblico sulle situazioni sentimentali più ironiche. E ancora le grafiche, il libro appena edito da Panini, e soprattutto le attesissime t-shirt realizzate appositamente per iocisto. GLI APPUNTAMENTI PRINCIPALI: 25 ottobre - h. 19.00 - inaugurazione di iocisto Eventi, Videointerviste

Il cancro del mondo

Coffee Break, i Racconti di NapoliTime Ti guardo mentre parli. Ti ascolto quando piangi. Ti stringo quando sospiri. Ti amo quando sorridi. E sai... penso che non c'è più bella cosa in questo mondo del tuo modo di respirare, del tuo modo di ridere o di muovere la bocca, delle tue lacrime. Non c'è cosa più bella che abbracciarti, baciarti, guardarti sotto la luce del sole, caldo ed estivo, che leggero si distende sulla nostra pelle, facendola diventare dorata. Non c'è cosa più bella di questa leggera brezza estiva, che muove le foglie degli alberi, permettendoci di avere una colonna sonora per il nostro film; che muove l'erba, verde e rigogliosa, il nostro fluttuare. E sai, anche se piovesse, anche se tirasse un

Malala e Kailash, premi Nobel per la Pace 2014: il Pakistan e l’India uniti sotto la stessa bandiera

“Per la loro lotta contro la repressione dei bimbi e dei giovani e per il diritto di tutti i bambini all'istruzione" Oslo - Venerdì 10 ottobre il presidente del Comitato norvegese del Nobel per la Pace, Thorbjørn Jagland ha annunciato il nome, o meglio i nomi, dei vincitori. Quest’anno, come già capitato in passato, sono ben due i Nobel per la Pace: Malala Yousafzai e Kailash Satyarthi. “Per la loro lotta contro la repressione dei bimbi e dei giovani e per il diritto di tutti i bambini all'istruzione: devono andare a scuola, non essere sfruttati”, cita la motivazione letta ad Oslo. Una scelta non casuale, quella di accostare la giovane ragazzina pachistana, vittima nel 2012 di un attentato talebano, e l’attivista indiano,

Notte di violenza a Napoli: ragazzo di 16 anni accoltellato per sedare una lite

Interviene per sedare lite tra uomo e donna. Indaga la polizia (ANSA) - NAPOLI, 12 OTT - Un ragazzo di 16 anni è rimasto ferito nella tarda serata di ieri a Napoli dopo essere intervenuto, secondo quanto egli stesso ha riferito alla polizia, per sedare una lite tra un uomo e una donna. Nella colluttazione è stato accoltellato alla coscia destra. Portato nell'ospedale Loreto Mare è stato giudicato guaribile in dieci giorni. Il minorenne è stato riaffidato ai genitori. FOTO: tratta da ANSA.it