FOTO e VIDEO: Corteo a Bagnoli, destinazione Città della Scienza, per dire NO allo “Sblocca Italia”

https://www.youtube.com/watch?v=10PpvMYnAwM Napoli, 7 novembre - La manifestazione è partita stamane alle 10,30 dalla stazione metro Campi Flegrei a Fuorigrotta. Alle ore 13.00 i manifestanti vengono caricati dalle forze dell'ordine per impedire loro di entrare a Città della Scienza, dove avevano intenzione di riunirsi in assemblea. La Polizia in assetto antisommossa fronteggia giovani, studenti e precari della scuola. Tra essi alcuni individui armati di mazze si scagliano contro i poliziotti che per disperderli lanciano lacrimogeni. Negli scontri sono rimasti feriti 13 poliziotti, due carabinieri e due dirigenti della polizia, oltre a tre manifestanti e a un operatore Rai e tre automezzi delle forze dell’ordine danneggiati. Alle 14 circa i manifestanti si sono ritrovati a piazza Salvemini per poi dirigersi verso la Facoltà

De Luca a giudizio per il Crescent

Falso, abuso e lottizzazione abusiva le ipotesi di reato (ANSA) - SALERNO, 7 NOV - Il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, è stato rinviato a giudizio per le ipotesi di reato di falso ideologico, abuso d'ufficio e lottizzazione abusiva, in relazione a presunte irregolarità nella realizzazione Crescent, il complesso urbanistico progetto dall'architetto catalano Ricardo Bofill. Lo ha deciso il gup di Salerno. Assieme al sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, secondo quanto deciso dal gup del Tribunale, Sergio De Luca, compariranno il prossimo 23 dicembre, dinanzi ai giudici della seconda sezione del Tribunale di Salerno, anche gli altri 22 imputati. Per l'imprenditore Aldo Rainone, imputato per tentativo di turbativa d'asta, è previsto il rito abbreviato che si terrà il 21 gennaio

Bagnoli: manifestazione “Sblocca Italia”, scontri con la polizia a Città della Scienza

La manifestazione indetta per oggi a Bagnoli si conclude con la polizia che carica i manifestanti Napoli, 7 novembre - Il giorno tanto atteso è giunto, i manifestanti scendono in piazza e Matteo Renzi, atteso a Bagnoli, sul serio è rimasto a casa. Il corteo parte da piazzale Tecchio verso le 10.30 di questa mattina, diretto a Città della Scienza dove è prevista un'assemblea alle 16:00. Quasi 3000 manifestanti, che insieme urlano "ci siamo riusciti, Renzi a Bagnoli non ha messo piede". Sfilano per via Diocleziano accompagnati da numerosi cori di protesta e interventi al microfono del camioncino che si porta avanti il corteo. "Bagnoli non si tocca", queste le parole del presidente della commissione vigilanza Rai, Roberto Fico. "Basta lamentarvi, Mobilitatevi", l'appello

Breaking News: Città della Scienza, tensione tra manifestanti e forze dell’ordine

ore 13.00 - Caricati dalle forze dell'ordine i manifestanti a Bagnoli. Tra la folla anche un nostro inviato. ‪#‎NapoliTime‬ Città della Scienza: elicottero e camionette della polizia in arrivo. Polizia in assetto antisommossa per fronteggiare giovani, studenti e precari della scuola. Lancio di lacrimogeni ‪#‎NapoliTime‬ I lacrimogeni sono stati lanciati per disperdere la folla, allorquando i manifestanti, tentando di entrare a Città della Scienza, sono stati fermati dal cordone della polizia. La folla è stata respinta con la forza e, tra i manifestanti, alcuni hanno cominciato a lanciare bombe carta e mazze per colpire gli scudi con cui i poliziotti si schermavano per respingerli. ore 14.10 - Ora i manifestanti si trovano in piazza Salvemini, a Bagnoli. Attendono le ore 16 per dirigersi

Fashionaires Art Lyrical, danza, musica, lirica e moda per la prima volta insieme

L’intero incasso sarà devoluto al restauro dell’affresco "Deborah e Barack" di Vincenzo Diano Napoli, 7 novembre - Sabato 8 e domenica 9 novembre 2014 (ore 20 il sabato ed ore 19.30 la domenica) nella Chiesa di Santa Caterina Da Siena di Napoli andrà in scena “Fashionaires Art Lyrical”, un evento unico nel suo genere, organizzato dall’associazione “FashionArt”e da Rebel Alliance Empowering content provider, che per la prima volta in Campania unisce danza, musica, lirica, sfilate di moda per la realizzazione di un importante obiettivo culturale: il reperimento di fondi per il restauro - su progetto condiviso con la Soprintendenza ai Beni Culturali - dell’affresco "Deborah e Barack", dipinto da Vincenzo Diano (1769-1784), uno dei maggiori esponenti del barocco napoletano. L’opera è custodita

I Wallside omaggiano il 25esimo anniversario della caduta del Muro di Berlino

Il NAM - New Around Midnight di Napoli rende omaggio a "The Wall" dei Pink Floyd Napoli, 7 novembre - Nuovo appuntamento live sul palco del NAM – New Around Midnight di Napoli. Il music-club di Via Bonito, nel cuore del quartiere Vomero, renderà omaggio ai Pink Floyd in un’occasione davvero speciale. 9 novembre 1989 / 9 novembre 2014: nel 25esimo anniversario della caduta del Muro di Berlino sabato 9 novembre 2014 (ore 21.30) la tribute-band Wallside sarà protagonista assoluta della notte live sul palco del NAM. La serata celebrerà infatti, una delle band/chiave del rock internazionale in una data simbolica, che evoca l’epico “The Wall” di floydiana memoria, reso leggendario da Roger Waters, autentico ‘costruttore del muro’. I Wallside sono: Francesco Cilvetti (tastiere, voce e chitarra), Alfonso

Analisi Coldiretti – Ixe’: a settembre quasi la metà delle famiglie dichiara che le difficoltà economiche hanno avuto un effetto negativo sui consumi

Alimentazione sana e conveniente a prova di crisi e inquinamento con le eccellenze agroalimentari della terra del buono in piazza Ritorna l’appuntamento con la valorizzazione delle produzioni agroalimentari del territorio e della sana alimentazione con stand di presentazione, degustazione e informazione e laboratori didattici a Napoli dalle ore 8 alle 13 di sabato 8 novembre in piazza Salvatore Di Giacomo  a Posillipo e  domenica 9  in piazza San Vitale a Fuorigrotta e in viale dei Campi Flegrei a Bagnoli. Anche per il prossimo week end la campagna sana ritorna in città proponendo le molteplici opportunità di potersi alimentare anche in tempo di crisi e di emergenza ambientale in maniera gustosa e salutare con gli stand di presentazione e degustazione di prodotti agroalimentari

Napoli-Young Boys 3-0, tripletta firmata da De Guzman

Ribaltato l'esito dell'andata, il Napoli batte al San Paolo lo Young Boys, che non reagisce alla tripletta di De Guzman NAPOLI: Rafael; Mesto, Henrique, Koulibaly, Britos; Inler, Gargano; Mertens, De Guzman, Insigne; Duvan. YOUNG BOYS 4-3-3: Mvogo; Hadergjonaj, Vilotic, Von Bergen, Rochat; Sanogo, Bertone; Steffen, Gajic, Nuzzolo; Hoarau Napoli, 6 novembre - Il Napoli B non delude in Europa League, anzi; le cosiddette riserve travolgono 3-0 lo Young Boys, spettatore aggiunto della partita, e regalano un piacevole e divertente match ai circa 13.000 del san paolo. Protagonista assoluto De Guzman che, autore di una tripletta, potrà dormire con il pallone questa notte. Applausi anche per Insigne, autore di un'altra pregevole prestazione alla quale è mancato solo il gol. Ciò che più piace degli azzurri è la riacquistata mentalità