Sciopero della Fiom a Napoli, ventimila metalmeccanici in piazza

Sciopero generale di 8 ore della Fiom. Trasporti regolari ma si prevedono disagi per l'utenza Napoli, 20 novembre - Manifestazione della Fiom domani a Napoli in occasione dello sciopero generale dei metalmeccanici. "Lavoro, legalità, uguaglianza, democrazia" sono le parole che faranno da sfondo alla protesta. Il corteo partirà alle 9.30 da piazza Mancini per giungere a piazza Matteotti. "Con la manifestazione di venerdì intendiamo dare visibilità alle drammatiche condizioni nella quali versa il Mezzogiorno, penalizzato dalle scelte sbagliate di questo governo. Vogliamo che sia una manifestazione pacifica e ricca di contenuti" - con queste parole il segretario generale della Fiom Campania, Andrea Amendola, ha concluso la conferenza stampa durante la quale ha spiegato le ragioni della mobilitazione. Gli organizzatori hanno previsto una massiccia partecipazione, circa

Train de Vie, concerto a Porto Petraio con il live dei Ringe Ringe Raja

Un evento musicale dalle "sonorità obsolete, non commerciabili, dimenticate dai grandi flussi di comunicazione" Prosegue la kermesse musicale organizzata dall'etichetta "AgualoCaRecords", per la direzione artistica di Davide Mastropaolo, con il secondo concerto in cartellone che vedrà esibirsi in quartetto i "Ringe Ringe Raja", noto gruppo folk partenopeo che dal 2008 – a detta degli stessi membri dell'ensemble – "esplora sonorità obsolete, non commerciabili, dimenticate dai grandi flussi di comunicazione". La serata sarà ospitata nell'atmosfera informale di "Porto Petraio", fertile serbatoio di incontri culturali e di diversi fermenti artistici. Ed è proprio in questa prospettiva che si muove anche la rassegna "Train de Vie", in linea col concept dell'etichetta di Mastropaolo, aggirandosi in maniera disinvolta tra musica etnica, rock, jazz, elettronica. E ciò al

Omicidio Noviello, ergastolo a Setola e ad altri 4 componenti del clan

La sentenza della Corte d'Assise del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere Napoli, 20 novembre - Per l’omicidio dell’imprenditore Domenico Noviello, ucciso a Castel Volturno nel 2008 per aver denunciato alcuni estorsori appartenenti ai clan camorristici, la Corte d'Assise del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha condannato all’ergastolo e a sei mesi di isolamento diurno Giuseppe Setola, Alessandro Cirillo, Francesco Cirillo, Massimo Napolano e Giovanni Letizia. Condanna a 30 anni per Metello Di Bona e a 13 anni e 6 mesi per il pentito Luigi Tartarone, in un clima di fermento sia all’interno che all’esterno dell’aula, dove erano presenti anche numerosi associazioni antimafia. FOTO: tratta da ansa.it

Processo Eternit, il diritto vince sulla giustizia e la prescrizione lava via i peccati di Stephan Schmidheiny

La Cassazione prescrive il reato di disastro colposo e annulla la sentenza di reclusione a 18 anni per Schmidheiny, decadono anche i risarcimenti alle vittime. Si attende ora il processo Eternit bis per omicidio Torino, 20 novembre – “È stato assolto, è andato tutto in prescrizione, non ha commesso niente, è innocente. I colpevoli sono quelli che sono morti. I 3000 morti di Casale Monferrato sono i colpevoli”. Lo dice con la voce rotta dalla rabbia, dalla commozione di chi ha creduto, o meglio si è illuso, che la giustizia degli uomini potesse sopperire al dolore di aver perso un proprio caro, vittima dell’amianto, dell’Eternit e di Stephan Schmidheiny. La decisione della Cassazione di accettare la richiesta di prescrizione avanzata dal sostituto procuratore

Wiki Loves Monuments 2014, la premiazione agli scavi di Pompei

L'edizione italiana del concorso fotografico più grande del mondo è stata la più partecipata Saranno gli scavi di Pompei a fare da cornice d’eccezione alla premiazione del concorso Wiki Loves Monuments, la cui terza edizione ha visto un trionfo di partecipazione. Tra le quaranta nazioni che quest'anno hanno aderito al concorso, l'Italia è prima per numero di partecipanti (più di 1000) e terza per numero di foto caricate. I dati globali parlano di ventimila immagini inviate, che raffigurano 4.500 monumenti diversi: il numero di voci di Wikipedia nelle varie edizioni linguistiche che potranno fruire di immagini libere e in alta risoluzione è sicuramente molto maggiore. Emma Tracanella, coordinatrice di Wiki Loves Monuments Italia, è raggiante: "Per il grande risultato che abbiamo ottenuto quest'anno

Aeronautica Militare: il 21 novembre 2014 sarà presentato il calendario

Sarà presentata ai media anche l’iniziativa di solidarietà associata alla vendita del calendario AM 2015 COMUNICATO STAMPA Venerdì 21 novembre 2014 alle ore 10.30 si svolgerà, presso la sala Madonna di Loreto di Palazzo Aeronautica di Roma, la presentazione del calendario 2015 dell’Aeronautica Militare alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Generale di squadra aerea Pasquale Preziosa. In particolare, mese dopo mese, sarà possibile cogliere, da differenti angolature, l'essenza di un'organizzazione impegnata senza soluzione di continuità a garantire un bene primario per il Paese, la sua sicurezza. E con essa, divenire fattore trainante per lo sviluppo sociale, culturale, industriale, economico e dell'Italia. Nelle 12 istantanee sono rappresentate le peculiarità dello strumento aereo: dalle missioni in campo sia nazionale che internazionale, dove al