Secondo weekend di appuntamenti con il Soave sia il vento

Il festival internazionale di musica antica inaugura la rassegna di cinema d’autore Il Festival Internazionale di Musica Antica Soave sia il vento, che ha appena aperto al pubblico a Gallerie d’Italia-Palazzo Zevallos Stigliano con il grande successo in prima assoluta de La Iole di Nicola Porpora, prosegue il secondo week con gli appuntamenti dedicati alla musica ma anche al cinema, all’arte e al cibo. Appuntamento con la musica, venerdì 28 novembre (ore 21.00, Chiesa di Santa Caterina da Siena), in cui il Festival aprirà le celebrazioni del grande Maestro Niccolò Jommelli nell’anno del terzo centenario della nascita, proponendo una delle pagine più struggenti dell’autore, il Requiem, che darà occasione al Coro della Pietà de’ Turchini e al suo direttore stabile Davide Troìa di

Se hai tra i 18 e i 35 anni e ti senti addosso una gran voglia di impresa, leggi qui

Concorso di idee per fare impresa. Scarica il bando e vinci 1500 euro per la tua idea Senti di avere un’idea vincente. E prima di fare un passo avanti vorresti parlarne con qualcuno. Magari hai già pronta una presentazione della tua idea e vorresti raccontarla ad un pubblico più ampio per confrontarti. Questo bando è pensato per te. Ti offriamo la possibilità di gestire un tuo spazio di incontri con la nostra assistenza in occasione del prossimo SMAU a Napoli, l’11 e 12 dicembre. E ti premieremo con 1.500,00 euro lordi che potrai utilizzare per perfezionare la tua idea. Ma devi impegnarti, per essere uno dei primi dieci nella graduatoria di valutazione tra tutte le proposte che saranno pervenute al Cesvitec entro l’1

Vico Equense, domenica l’ecomostro Alimuro sarà abbattuto

Legambiente vince la battaglia contro l'ecomostro. Domenica i volontari di Legambiente saranno presenti all'abbattimento indossando la maglietta la scritta "Abbattutto" Napoli, 27 novembre — L’ecomostro di Alimuri di Vico Equense sarà presto solo un ricordo, il suo abbattimento è previsto per il 30 novembre con grande soddisfazione di Legambiente. Risale a 14 anni fa il primo blitz dell’associazione a difesa dell’ambiente che lo aveva censito tra le opere di forte impatto ambientale a contrasto e a danno di uno dei posti più incantevoli della nostra penisola e che mortificava con la sua struttura imponente di cemento armato le bellezze della Costiera Sorrentina. Legambiente sarà presente all’abbattimento dell’Alimuri domenica 30 novembre. Per l’occasione sono state create delle magliette che saranno indossate dai volontari

Presentazione di “Napoli Street” al Museo del Mare di Bagnoli

Un intrigante viaggio tra i vicoli di Napoli, un'indagine sui nomi curiosi di moltissime strade napoletane Sarà presentato sabato 29 novembre (alle ore 17) al Museo del Mare dell'Istituto Tecnico Nautico "Duca degli Abbruzzi" di Bagnoli in via di Pozzuoli 5, Napoli il libro "Napoli Street - curiosità, come, perché" (Clean Edizioni) di Gennaro Galario. Con l'autore intervengono Antonio Ciraci, Francesco Escalona e Ciro Biondi. Letture di Luciana Monti e Dante Caporali, musiche di Gianni Monti e Pippi Causa. "Napoli Street" è un intrigante viaggio tra le strade di Napoli, corredato anche da foto storiche, alla ricerca delle radici popolari dei nomi. In appendice la storia di due linee tramviarie napoletane soppresse (il "papunciello" e l'alifana) e una domanda: perché a Napoli è stata

City Film Festival, l’immagine di Napoli tra il documentario e la fotografia

I^ edizione del “Festival di cinema documentario e fotografia” Alla sua prima edizione, da giovedì 27 novembre a domenica 30 novembre, il City Film Festival - “Festival di cinema documentario e fotografia” - propone il cinema-documentario e la fotografia nell' "immagine" di Napoli. La manifestazione, con direzione artistica di Silvia Angrisani e Lorenzo Cioffi, si inserisce nell’ambito degli “80 giorni di Cinema” a Napoli, partito con un fitto programma lo scorso 20 settembre. La rappresentazione della città attraverso il cinema-documentario e gli scatti fotografici sono al centro di questo Festival, che si colloca come rassegna innovativa, di stimolo alla conoscenza del nostra città, un “Festival fortemente ancorato alla città di Napoli, ma con lo sguardo rivolto al mondo”. Diverse le location del Festival: