Bagnoli: de Magistris allo scontro frontale con il premier Renzi

Riferendosi al commissariamento dell'area ex Italsider, il sindaco afferma: "E’ una battaglia politica importantissima che combatteremo con tutti i mezzi giuridici possibili" https://www.youtube.com/watch?v=EuQRAvddWTs "Questa mattina ho inviato una lunga e motivata lettera al Premier con la quale tolgo la mia firma dagli impegni siglati e non mantenuti da Renzi su Bagnoli il 14 agosto, perché il Presidente del Consiglio ha tradito Napoli espropriando la Citta' dalle sue funzioni e dal suo ruolo. Napoli rivendica la sua autonomia, il suo ruolo, la difesa della Costituzione e del suo territorio, dice no ai commissariamenti e no al tentativo di far rientrare dalla finestra chi abbiamo fatto uscire dalla porta perché coloro in quali hanno inquinato e distrutto l’area di bagnoli. Siamo pronti a rilanciare Bagnoli

Da Gava a Pomicino, da Scotti a De Lorenzo fino al regno di Bassolino

La Scuola di Giornalismo Suor Orsola Benincasa racconta “La Napoli dei Vicerè” nel libro inchiesta diretto da Paolo Mieli Se si guarda all’attuale dialettica tra il Comune di Napoli e il governo nazionale e ai continui rischi di commissariamenti ci si accorge di quanto sia diventato scarso il peso politico di Napoli e di quanto siano lontani gli anni “floridi” pre-tangentopoli in cui molte delle decisioni della politica nazionale venivano indirizzate da politici napoletani. E saranno proprio quegli anni de “La Napoli dei Vicerè”, il nuovo tema lanciato da Paolo Mieli, presidente di RCS Libri, per il libro-inchiesta della Scuola di Giornalismo “Suor Orsola Benincasa”, da lui diretta sin dalla sua fondazione nel 2003. Dopo i precedenti lavori sul caso Leone, sulla Napoli ai

Alla Federico II di Napoli si discute di “Genere e linguaggio: i segni dell’uguaglianza e della diversità”

Convegno internazionale promosso dall’Università degli Studi di Napoli Federico II in collaborazione con l'Associazione Italiana di Sociologia, Centro linguistico di Ateneo, Osservatorio Nazionale Lgbt e G.I.S.C.E.L Si terrà al Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università degli Studi di Napoli “Federico II” (Vico Monte della Pietà, 1 – nei pressi di via San Biagio dei Librai) il Convegno "Genere e linguaggio: i segni dell’uguaglianza e della diversità" nei giorni 4 (dalle ore 14:00 alle ore 18:00) e 5 dicembre 2014 (dalle ore 9:15 alle ore 18:00). Partendo da una riflessione avviata da tempo dalla Sezione AIS - Studi di Genere sul modo in cui genere ed orientamento sessuale è rappresentato attraverso il linguaggio, il convegno ha l'obiettivo di approfondire la riflessione sulle relazioni reciproche tra cambiamento socio-culturale ed evoluzione

San Gregorio Armeno, “la via dei presepi”: la magia del Natale e le sue rappresentazioni nella tradizione artistica napoletana

Un tour tra le mostre di arte presepiale a Napoli L’arte presepiale napoletana, emblema della napoletanità e della tradizione artistica della città, offre molteplici occasioni di visita e di eventi, dalle mostre ai presepi viventi. Intorno al Presepe napoletano si concentrano antichi maestri e tradizioni secolari. Anche quest’anno San Gregorio Armeno, “la via dei presepi”, nel cuore del centro antico, famosa in tutto il mondo per i suoi pastori ed i suoi artigiani, si illumina con le luci di Natale per diventare ancor più “vetrina d’arte di tradizione” dove poter ammirare questi piccoli grandi capolavori, acquistare pezzi e tutto l’occorrente necessario per il proprio presepe, per incontrare i maestri presepiali nelle loro botteghe artigiane. dove è possibile osservare i maestri artigiani

Concorso per il reclutamento di 370 insegnanti, a Napoli

Candidature fino al 12 dicembre sul portale Ripam, i requisiti per partecipare Napoli, 3 dicembre – Grazie ad una convenzione firmata tra il sindaco Luigi De Magistris ed il commissario straordinario di Formez Pa, Harald Bonura, sono 370 i posti messi a concorso per insegnare nelle scuole partenopee. Dopo le ultime vicissitudini che hanno interessato il settore scuola, sembrerebbe finalmente arrivata una piccola boccata d’ossigeno per gli insegnanti precari. Fino al 12 dicembre, tramite il sistema step-one del portale Ripam, sarà infatti possibile inoltrare la propria candidatura compilando l’apposito modulo elettronico. Una prima tranche dei posti a concorso è riservata agli insegnanti assunti a tempo determinato che abbiano maturato almeno tre anni di servizio al 30 ottobre 2013, in seguito la selezione sarà aperta a tutti. A

Donne vittime di violenza, un bollettino infinito: ancora due casi nel Salernitano

Il bollettino delle violenza sulle donne continua tristemente ad aggiornarsi: nuove violenze, le vittime due giovani donne Napoli, 3 dicembre - Ancora due casi di donne vittime della barbara violenza degli uomini. Pierangela Gareffa, una badante di 39 anni originaria del Venezuela, uccisa l'altro ieri. Secondo la ricostruzione dei carabinieri pare che la causa scatenante sia stata un improvviso raptus di ira del marito. Luogo del delitto la loro abitazione a Vibonati, in provincia di Salerno. E poco distante da lì, a San Giovanni a Piro (SA), ieri un medico chirurgo è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale, la vittima una sua paziente di 24 anni. A pochi giorni di distanza dalla celebrazione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, il 25