Asilo nido degli orrori a Portici, due maestre denunciate per maltrattamento, incastrate dalle telecamere nascoste

Bimbi strattonati, pizzicati, picchiati con i giocattoli, legati a testa in giù nei passeggini, lasciati sul pavimento del bagno, è quanto si vede dai filmati Napoli, 21 dicembre — Orrore in un asilo nido privato a Portici, due maestre sono state denunciate per maltrattamento aggravato nei riguardi di undici bambini dai sei mesi ai tre anni. Ad incastrare Giuseppina Sannino e Caterina Martellone le immagini registrate dalle microcamere nascoste installate dal nucleo investigativo della Polizia Locale di Portici diretti dal colonnello Gennaro Sallusto e dal tenente Emiliano Nacar. Il pm Giuseppe Cimmarotta della Procura di Napoli ha chiesto il rinvio a giudizio per le due donne. Le indagini erano scattate a seguito di una segnalazione anonima giunta via mail che riferiva di

Sorrento festeggia il Natale al ritmo del jazz con la XV edizione del” Sorrento Jazz Festival”

L'evento inaugurato il 18 ha la direzione artistica di Tullio De Piscopo La XV edizione del” Sorrento Jazz Festival”  (Penisola Sorrentina Jazz Festival per  Mi illumino d’inverno), sotto la direzione artistica di Tullio De Piscopo,  è tra gli eventi musicali jazzistici di spicco del periodo natalizio. Partito il 18 dicembre con il Concerto Gospel nella Cattedrale di Sorrento, la manifestazione prosegue fino al  30 dicembre con la serata conclusiva. Per tutti i concerti l’ingresso  è libero fino a esaurimento posti. Un appuntamento musicale da non perdere per appassionati di jazz, che diventa anche occasione per visitare la città di Sorrento a Natale nella incantevole Penisola Sorrentina con le sue bellezze e i suoi prodotti tipici. I fruitori del Festival potranno utilizzare le  convenzioni del

Amazon Musica: Napoli non è più Classica ma ama l’Elettronica, la Dance e il POP

Il portale online Amazon, leader internazionale di e-commerce, svela i gusti degli ascoltatori italiani Cosa ascoltano gli italiani? Qual'è la città più POP d'Italia? A chi piace la Classica? Niente paura. Per tutte queste domande, Amazon, ci aiuta a trovare la risposta. Il portale leader internazionale di e-commerce, ha stilato una classifica, basata sugli acquisti online di dischi appartenenti a dieci generi musicali diversi, nelle 50 città italiane più popolose. A Napoli piace il POP ma la “capitale” del genere è Taranto, seguita a ruota da Bolzano, Sassari e da ben tre città toscane: Siena, Livorno, Pistoia. Chiude la classifica Palermo che è al decimo posto. La Classica spopola al Nord e non scende sotto Firenze. Prima in classifica Busto Arsizio. Seguono

Sondaggi politici elettorali 2014: Ixè Agorà (19/12), intenzioni di voto e fiducia nei leader politici

L'osservatorio Ixè fotografa il gradimento per i leader politici prima della sosta natalizia e le intenzioni di voto L'osservatorio Ixè, rende noti i risultati di un sondaggio politico commissionato da Agorà-RAI e realizzato il 17/12 (pubblicato il 19/12), riguardante il periodo prima delle imminenti festività natalizie. Secondo tale sondaggio, la Lega Nord è in lieve crescita. Il Carroccio cresce dello 0,9% ed è al 12,1%, all'inseguimento di Forza Italia. Il partito di Berlusconi scende dello 0,2% ma resta il terzo partito in Italia, in quanto si attesta sul 13,9%. Ancora primo il Partito Democratico che perde lo 0,6% rispetto alla settimana scorsa e si attesta al 37,5%. Il Movimento 5 Stelle perde lo 0,1% e risulta essere al 18,5%. SEL è