40 kg di marijuana in auto, due arresti a Palma Campania

Sequestrata anche un ingente somma di denaro Napoli, 26 dicembre – A Palma Campania, due cittadini di 31 e 26 anni originari del Marocco sono stati arrestati dal personale di Polizia del Commissariato di Sarno per detenzione di 40 kg. di marijuana a bordo di un auto. Gli involucri confezionati con il nastro da imballaggio avevano un valore pari a 200 mila euro. Durante i controlli, la Polizia ha sequestrato anche un ingente somma di denaro. FOTO: tratta da ansa.it

Napoli, ucraino picchiato per 20 euro nella notte di Natale

Aggressione da due connazionali per un “bottino” di scarso valore Napoli, 26 dicembre – Nella notte di Natale, un ucraino è stato aggredito in serata da due connazionali per una banconota da 20 euro ed un cellulare di scarso valore. La vittima ha riportato una frattura al setto nasale e contusioni multiple guaribili in trenta giorni. La polizia è stata allertata da alcuni passanti che hanno notato l’uomo esamine in strada. I due aggressori, entrambi ucraini sono stati visti poco distanti dalla vittima; uno dei due aveva ancora le mani e le scarpe con spirche di sangue. FOTO: tratta da ansa.it  

Vico Santa Stella, spettacolo “a cappello” di Gennaro Monti allo ZTN

Dal 26 dicembre al 4 gennaio senza biglietto ogni sera alle 20.30 Comunicato stampa: Dal 26 dicembre al 4 gennaio Vico Santa Stella, lo spettacolo natalizio di Gennaro Monti, è allo ZTN (Vico Bagnara, 3a). Lo spazio ZTN accoglie un progetto con la formula del “cappello”: senza biglietto ogni sera alle 20.30 e su prenotazione al 349 18 69 162. Una sfida nella sfida! Testi e regia Gennaro Monti, con Gennaro Monti- Sonia deRosa- Gabriella Vitiello- Tonia Carbone- Manuela Cervone – Gennaro D’alterio. Un paese del sud con il suo “vico”. Un vicoletto incastrato tra la chiesa Grande e l’arco di marmo. In questo spicchio di nulla e di tutto…un circo stabile all’aperto. I giorni passano e le persone vanno via, il sud scandisce il suo

Colpito alla testa da un proiettile vagante, giovane polacco è in fin di vita

Il proiettile lo ha raggiunto mentre era seduto sul divano della propria abitazione al quarto piano del vicolo Zite di Forcella Napoli, 26 dicembre — Era seduto sul divano di casa nel quartiere Forcella, il giovane uomo di origini polacche quando è stato colpito da un proiettile la sera della Vigilia di Natale. Giorgi Gorgadze di 26 anni è ricoverato all’ospedale Loreto Mare di Napoli trasportato d’urgenza la notte del 24. A chiamare i soccorsi la compagna che era con lui in casa e che ha raccontato agli agenti di polizia di trovarsi con il compagno nel proprio appartamento al quarto piano quando è avvenuta la tragedia e che lui era seduto tranquillamente sul divano quando è stato raggiunto dal proiettile che