Venti nuovi top manager per i musei italiani, dalla prossima estate inizia il restyling nella gestione dell’arte

Quattro su venti sono i musei in Campania: Museo di Capodimonte a Napoli, Reggia di Caserta, Museo Archeologico Nazionale di Napoli e Parco archeologico di Paestum Venti super manager per ridare slancio all’arte e alla cultura in Italia, è questa la nuova strategia che il ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini mette in campo. Entro il 1 giugno i nuovi direttori saranno assunti per gestire e riqualificare 20 musei tra i più importanti in Italia. Il bando internazionale, on line sul sito del ministero e pubblicato dall'Economist, vuole essere anche un incentivo per il ritorno dei “cervelli in fuga. I Musei interessati da questa ristrutturazione gestionale sono quelli a cui il decreto Art Bonus e la

Nuovo balletto di poltrone al Comune di Napoli: Sel entra nella giunta de Magistris con Ciro Borriello

De Magistris: “Questa squadra sta lavorando bene e, come siamo abituati a fare, nei prossimi mesi faremo le nostre valutazioni” Napoli - Sinistra Ecologia e Libertà (SEL) entra a far parte della giunta De Magistris nelle vesti di Ciro Borriello, nominato nuovo assessore allo Sport e al decoro urbano, sostituendo così Monia Aliberti, ex assessore all’immagine e alla comunicazione. Aliberti aveva ricevuto l’incarico all’incirca un anno fa, ma come è stato reso noto dal sindaco stesso, conserverà un ruolo nell’amministrazione pur non facendo più parte della giunta. De Magistris ha infatti dichiarato nel corso della conferenza stampa che l’Aliberti “con grande umiltà ha accettato di continuare a collaborare con noi. Non contano le poltrone, bensì il progetto politico. Molti lo hanno capito, qualcuno

Musica e parola al Festival “Soave sia il vento”: concerti e incontri tra letteratura e musica a villa Pignatelli

E sabato 10 gennaio la ScalzaBanda: concerto della banda musicale di bambine e bambini del quartiere Montesanto La musica si interpreta, si esegue, si suona e si canta ma è anche vero che la musica si legge, in forma di note o di parole, e può rappresentare un modello, un’ispirazione per la poesia, la letteratura o la filosofia, un aspetto fondamentale dei linguaggi del cinema e del teatro. A Napoli alla prima edizione del Festival Internazionale di Musica Antica Soave sia il vento, ideato dalla Fondazione Pietà de’ Turchini si terrà il ciclo di appuntamenti “Il suono della parola”, a cura di MiNa vagante. Tre giorni di incontri, dal 9 all’11 gennaio, in cui autori, scrittori, giornalisti, musicologi, registi racconteranno il proprio

L’allarme spesa sanitaria in Italia: crescono le malattie croniche: in Campania i numeri peggiori per fumo e sedentarietà

Il punto di vista dei cittadini sulla percezione dell’efficienza del sistema sanitario: in Campania maglia nera a Benevento e Caserta In Italia cresce la domanda di assistenza sanitaria ma aumenta la percezione nel cittadino delle disparità di efficienza del servizio in base al territorio di appartenenza. Sono questi alcuni dei tratti salienti dell’analisi del vicedirettore del Censis, Carla Collicelli, presentata stamane all’Istituto SDN di Napoli in occasione del primo appuntamento del 2015 del ciclo di incontri “L’informazione al servizio della Salute”, dedicato questa volta al tema “Equità e sostenibilità della sanità italiana e campana”. Nel corso dell’incontro, confrontandosi con Marco Salvatore, direttore scientifico dell’Istituto SDN, Maria Ferrara, docente di Organizzazione aziendale all’Università “Parthenope” di Napoli e con il giornalista Ettore Mautone, la

Gli somministrano il vaccino antinfluenzale, muore dopo 12 ore: aperta un’inchiesta

La famiglia dell'anziano di Sala Consilina presenta denuncia per caso sospetto Vuole vederci chiaro la famiglia di Oreste Menafra, 90enne della provincia di Salerno morto il mese di novembre scorso. Il decesso potrebbe essere riconducibile alla somministrazione di una dose di vaccino antinfluenzale. La mattina all'anziano avevano somministrato il vaccino, dopo 12 ore il paziente è morto. Il decesso dell'uomo è avvenuta il 10 novembre scorso. Ad insospettire i familiari, che hanno presentato denuncia, era stato un eccessivo gonfiore addominale riscontrato sulla salma. Da qui è partita l'indagine della magistratura. La Procura di Lagonegro (Potenza) ha aperto un'inchiesta ed ha disposto l'esumazione della salma, avvenuta presso il cimitero di Sala Consilina, per consentire il prelievo di tessuti epatici grazie al quale si potrà risalire alle cause del decesso. Secondo quanto raccontato dal genero, l'anziano