Addio Francesco Rosi. Il mondo del cinema italiano perde una stella, Napoli un altro suo figlio illustre

Roberto Saviano lo definisce il "vecchio leone" e di lui esalta "la schiettezza, il rigore, la passione e l'umanità" https://www.youtube.com/watch?v=rElghPCI8m4 Francesco Rosi, il padre di “Le mani sulla città”, lascia con dolore il mondo del cinema. È morto a Roma, nella sua casa - studio a Via Gregoriana, all’età di 92 anni.

Il Partito Democratico Metropolitano di Napoli si stringe alla famiglia del grande regista e sceneggiatore Francesco Rosi

"Salutiamo in Rosi l'ennesimo e sublime figlio della terra di Campania" "La filmografia di Rosi è davvero lunga e si alterna ad encomiabili regie teatrali come le ultime per Luca De Filippo, eppure il pensiero quando si parla di Rosi, torna sempre a "Le mani sulla città", il film delle origini,

Il Napoli presenta i suoi nuovi acquisti, Strinic e Gabbiadini

Entrambi i giocatori, si dicono molto felici di essere a Napoli. Strinic: “Conoscevo questa squadra sin da bambino e giocare in Serie A era un mio desiderio da tanti anni”. Gabbiadini: “Questa è una grande piazza” Si è svolta ieri a Castel Volturno, la presentazione dell'esterno Ivan Strinic, proveniente dal Dnipro

Assemblea del Forum del Terzo settore Campania: Confcooperative Campania tra i protagonisti

I delegati del Forum del Terzo settore Campania hanno eletto la nuova classe dirigente. Nel coordinamento anche Federsolidarietà - Confcooperative “In un momento di crisi valoriale, di trasformazione e di innovazione il Forum del Terzo settore della Campania fa uno sforzo dando una voce sola a cooperative sociali, associazioni, organizzazioni, volontari

Emergenza rifiuti in Campania: la Corte dei Conti condanna Bassolino a pagare 8 milioni di euro

L'ex presidente della Regione Campania, non ho commesso nulla di illecito La Corte dei Conti ha condannato l'ex governatore Antonio Bassolino a pagare 8 milioni di euro per danno erariale per il mancato adempimento al contratto stipulato tra Ministeri dell'Ambiente e del Lavoro, Jacorossi e Commissariato straordinario sull'apertura di discariche e sull'utilizzo di

A Year of Books, e la lettura diventa sociale. La nuova idea di Mark Zuckerberg fondatore di Facebook

Con una pagina facebook, il fondatore del social network più famoso al mondo, apre un club del libro o se preferite, una sorta di circolo letterario online Mark Zuckerberg, il CEO tra i fondatori di Facebook, non finisce mai di stupire. All'inizio di ogni anno nuovo, fissa un proposito: imparare il

Strage Charlie Hebdo: ora è massima l’attenzione anche in Italia

All'indomani della tragedia di Charlie Hebdo, allarme Foreign Fighters in Italia: 53 sono combattenti censiti in Italia. Il ministro Alfano: "Quelli che agiscono in questo modo prendendo a pretesto Dio sono bestie!" Anche l’Italia sta in guardia dopo la strage di Charlie Hebdo. Il brutale attacco terroristico avvenuto due giorni fa