Quirinale: anche la terza votazione si conclude con un nulla di fatto. Renzi: “Auspico ampia convergenza su Mattarella”

Per l'elezione del Presidente della Repubblica non è stato raggiunto il quorum di 673 voti. Il quarto scrutinio, inizierà a partire dalle 09.30 di domani Neanche la terza votazione, è quella giusta per l'elezione del Presidente della Repubblica. I numeri sono pressochè uguali a quelli della seconda (vai all'articolo). Al termine del terzo scrutinio si sono avute 513 schede bianche (PD e FI), 26 nulle e 70 voti dispersi. Il più votato è ancora Ferdinando Imposimato con 126 voti (M5S). Feltri 56 (Lega Nord e Fratelli d'Italia-AN), Castellina 33 (Sel), Bonino 23 (Psi), Rodotà 22 (ex M5S). La sensazione è che sabato mattina, i numeri per Sergio Mattarella ci siano. Il Partito Democratico voterà compatto il suo candidato. Matteo Renzi capisce

Quirinale: a vuoto anche la seconda chiama, ancora lontana posizione PD e NCD

Tutto da rifare, per l'elezione del Presidente della Repubblica. Vincono nuovamente le schede bianche (531). Il candidato più votato è Ferdinando Imposimato con 123 voti (M5S). Vittorio Feltri si ferma a 51 voti (Lega e Fratelli d'Italia-AN). Staccate, sia Luciana Castellini 34 voti (Sel), che Emma Bonino 23 voti (dal PSI) Anche la seconda votazione, per l'elezione del Presidente della Repubblica, si conclude con un nulla di fatto. Nessun candidato è riuscito ad ottenere la maggioranza dei 2/3 dell'assemblea (673 voti). Le schede bianche sono state 531 e 143 i voti dispersi. Il candidato più votato, con 123 voti, è Ferdinando Imposimato che è sostenuto dal M5S. A seguire, il candidato della Lega e Fratelli d'Italia-AN con 51 voti, la candidata

Sorrento sul podio delle mete turistiche mondiali nella speciale classifica di Trivago

Vincitrice la Cina, a seguire il Vietnam e poi 3 città d'Italia nella top 40 Sorrento si riconferma un successo nella famosa classifica di Trivago che ricompensa le 100 città del mondo i cui hotel si sono distinti per l'eccellente reputazione online. Al primo posto della classifica troviamo Sanya in Cina con una votazione di 86,94 su 100, al secondo posto Hanoi in Vietnam con una valutazione di 84,76 e infine, al terzo posto con soli 0,06 punti in meno c'è Sorrento in Italia. Nella top 40 vi sono anche Lucca, Verona e Bologna. Molteplici sono le città premiate nella famosa top 10: Partendo dalla Cina in prima posizione, Vietnam in seconda e per terza l'Italia. Si sussegue poi con il Marocco con Fes

Pino Daniele rinasce nella musica della nipote Loredana

Loredana Daniele, figlia 29enne di Carmine, dedica la sua delicata voce all’artista scomparso Nove brani pop di cui due in napoletano, è il suo nuovo album intitolato "Loredana Daniele", e nasce nei quartieri dove lo stesso Pino Daniele nacque. La passione per la  musica si tramanda ed è proprio lui che le ha insegnato quest’amore. "Dedico il disco a mio zio Pino, mi ha trasmesso l'amore per la musica" disse speranzosa che lui le stesse accanto. Dopo aver  interpretato la canzone "Quando" aggiunge: "Sono ancora più orgogliosa del cognome che porto, forse ne sento maggiormente la responsabilità. Pino farà sempre più parte della mia vita e voglio omaggiarlo il più possibile". "Lo zio mi prendeva in giro da bambina, diceva che 'lo scarrafone'

La Commedia dell’Arte di Siro Ferrone, appuntamento a Palazzo Zevallos Stigliano

Presentazione del volume nell'ambito del Festival di musica antica Soave sia il vento Il Festival Soave sia il vento dedica, oggi venerdì 30 gennaio, un appuntamento al teatro nel bellissimo Palazzo Zevallos Stigliano dove, alle ore 17, si svolgerà la presentazione del volume di Siro Ferrone La Commedia dell’Arte. Attrici e attori italiani in Europa (XVI-XVIII secolo), Einaudi 2014.  Insieme all’autore presenteranno il libro Anna Scannapieco e Francesco Cotticelli moderati dalla giornalista Natascia Festa. Il volume di Ferrone analizza e rilegge "il teatro dei professionisti organizzato in compagnie", l’affermazione del lavoro e del mercato degli attori nei secoli XVI-XVIII cui si deve ancora molto dello spettacolo che oggi vediamo. Storie di artisti, di trame, di centri europei più o meno popolosi, di viaggi

Doppio appuntamento con la prevenzione con il camper Prosud a Napoli centro

Continuano le visite gratuite in piazza organizzate dalla fondazione Prosud Due nuove tappe centrali nel percorso-patrocinato dal Comune di Napoli - del Camper Prosud. L’Unità Urologica Mobile, che visita gratis il pubblico maschile per sensibilizzarlo verso la prevenzione del cancro della prostata, sarà il 31 gennaio a Piazza Salvo D’Acquisto, nota ai piu' come Piazza Carità, e il 7 febbraio a Piazza Nazionale. Due piazze molto centrali dove il pubblico potrà recarsi sin dal mattino per usufruire di visite e screenings gratuiti. Il Camper sarà a disposizione degli utenti dalle 10 alle 18. Non occorre prenotare; basterà dare il proprio nominativo. Inoltre, per informazioni sul calendario delle piazze e su come prenotare una tappa del Camper presso Enti, Comuni e Aziende: info@fondazioneprosud.it

5mila litri di latte di bufala congelato sequestrati a Caserta

Non era garantita la tracciabilità del prodotto Sequestrati 5mila litri di latte di bufala congelato e chiuso in un caseificio in provincia di Caserta, la provenienza è sconosciuta. La chiusura dei locali è avvenuta dopo un controllo dei carabinieri del NAS di Caserta, con l’aiuto del sevizio veterinario dell’ASL. Il latte sequestrato era chiuso in una cella frigo abusiva, non si disponeva neanche delle attrezzature necessarie per garantire la sicurezza del latte. I controlli effettuati hanno accertato che non era possibile risalire alla provenienza del prodotto. Le norme a garanzia della tracciabilità del prodotto non erano state rispettate, da qui il sequestro. Il locale non era in buone condizioni igieniche, erano presenti grandi macchie di umidità e rifiuti accumulati già da un po’ di tempo. Attività sospesa e comminata

#DomenicaAlMuseo a Napoli, le opportunità da non perdere

Mostre, arte, cultura tra gli appuntamenti per il weekend  Si rinnova questa domenica, prima domenica del mese, l’appuntamento con “#DOMENICAALMUSEO - Metti in Agenda dai valore alla tua domenica”, l’iniziativa del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MBACT) che offre la possibilità di visitare gratuitamente musei, gallerie d’arte, complessi monumentali, scavi e aree archeologiche statali, arricchendo le conoscenze del patrimonio artistico-culturale  della nostra città. Un appuntamento che si ripropone ogni mese e che consente di programmare, “di mettere in agenda”, visite e tour dedicati per una giornata all’insegna dell’arte e della cultura. In occasione della prossima “domenica gratuita al museo”,  in programma eventi, appuntamenti, siti da visitare. Tra questi: “Il Complesso dei Girolamini incontra i docenti”, nell’ambito di “Il Museo