Dieci anni di Criminologia al Suor Orsola con il master dell’Ateneo partenopeo

Polizia scientifica ed esperti di Intelligence internazionale in cattedra a Napoli per la decima edizione del Master in Scienze criminologiche, investigative e politiche della sicurezza L’infiltrazione della criminalità organizzata nei circuiti economici, la violenza di genere, l’escalation della criminalità minorile, i nuovi fenomeni criminali nella società interculturale, la prevenzione e la repressione del traffico illecito di rifiuti. C’è lo studio di tutte le emergenze criminali contemporanee all’ordine del giorno della decima edizione del Master in Criminologia dell’Università Suor Orsola Benincasa. “Scienze criminologiche, investigative e politiche della sicurezza” è il titolo completo del percorso di alta formazione, che al Suor Orsola compie dieci anni proprio quest’anno, diretto dal criminologo Silvio Lugnano, con un approccio multidisciplinare allo studio dei fenomeni criminali: dalla sociologia alla psicologia,

Pronto soccorso pieno al Cardarelli ed al Santobono. I direttori generali: “nella maggior parte si tratta di accessi impropri”

"L’appello che ci sentiamo di rivolgere alla popolazione è quello di non rivolgersi al pronto soccorso se non in caso di reale necessità" Napoli, 9 gennaio - A far presente il problema, in un comunicato congiunto, sono i direttori generali Annamaria Minicucci (Santobono) e Ciro Verdoliva (Cardarelli): "in questi giorni i pronto soccorso del Santobono e del Cardarelli sono presi d’assalto da centinaia di pazienti con influenza e, in alcuni casi, complicanze respiratorie o cardiopolmonari. L’appello che ci sentiamo di rivolgere alla popolazione è quello di non rivolgersi al pronto soccorso se non in caso di reale necessità. Perché, purtroppo, i dati ci dicono che nella maggior parte dei casi si tratta di accessi impropri". "In Campania c’è ancora un eccessivo ricorso all’ospedale,