Il casatiello si celebra in musica con Ciccio Merolla e il suo brano ‘Mpasta

Il brano 'Mpasta e diventa simbolo di integrazione tra i popoli https://www.youtube.com/watch?v=ltkpFxKLE2s Il percussionista, musicista, autore e compositore partenopeo, da oltre venti anni attivo sulla scena musicale internazionale, Ciccio Merolla, celebra il famoso “casatiello" napoletano, riadattando in lingua napoletana ,un brano di grande successo "Mustt Musst" di Nusrat Fateh Ali Khan, cantante e musicista pakistano, scomparso nel 1997, la cui versione più nota è quella dei Massive Attack. 'Mpasta (che significa impasta in lingua napoletana) è una scanzonata ed ironica ode in chiave moderna ad uno dei piatti della tradizione culinaria partenopea che non puo' mancare sulle tavole durante il periodo pasquale. I brano, il cui videoclip per la regia di Luciano Filangieri, è un modo per poter parlare di temi importanti quali integrazione,

“Il villaggio protostorico di Longola”, la mostra all’Antiquarium di Boscoreale

Inaugurata all’Antiquarium di Boscoreale la Mostra “Il villaggio protostorico di Longola” allestita al piano superiore del Museo, e in programma fino al 18 gennaio 2020 Il sito di Longola fu scoperto casualmente nel 2000 durante i lavori per la realizzazione dell’impianto di depurazione di Poggiomarino-Striano. Lo scavo condotto dalla Soprintendenza Archeologica di Pompei (oggi Parco Archeologico di Pompei) ha messo in luce un insediamento perifluviale frequentato dalla media Età del Bronzo fino al VI sec. a.C.,  unico per l’ Italia meridionale.  L’abitato, al centro della valle del Sarno, godeva di una posizione strategica, ben collegata con i comprensori limitrofi e con la costa e sorgeva in ambiente umido, su isolotti artificiali circondati da canali per gli spostamenti interni ed esterni. Le abitazioni