Vespa (AnDDL): “Un plauso per l’apertura dei tavoli sul precariato e all’intesa tra le sigle sindacali”

"Il Concorso 2019 deve partire in coda alla fase transitoria e la graduatoria dei lavoratori con 3 anni di servizio deve essere utilizzata per stabilizzare il maggior numero di precari a scorrimento" "Un plauso per l'apertura del confronto tra Governo-Miur-Sindacati. Grande apprezzamento per l'intesa ritrovata dalle 5 sigle sindacali che a margine del tavolo tecnico con il Ministero, tenutosi ieri 6 maggio, hanno definito una proposta unitaria". Così in una nota il professor Pasquale Vespa, presidente dell'Associazione nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori. All'incontro al Miur hanno partecipato il capo di gabinetto, dottor Giuseppe Chinè, e i rappresentanti di CGIL, CISL, UIL, SNALS e GILDA. "Apprezziamo in particolar modo - continua il professor Vespa - il passaggio riportato nel comunicato stampa