Sparatoria a Napoli, Noemi è sveglia e cosciente

La bambina respira spontaneamente ma necessita ancora di un supporto di ossigeno La piccola Noemi "è sveglia, cosciente e presenta una buona motilità di tutti e quattro gli arti. La bambina respira spontaneamente ma necessita ancora di un supporto di ossigeno ad alti flussi". Così nel bollettino medico diffuso oggi dall'ospedale Santobono. "Proseguono gli esami diagnostici di routine, utili a monitorare l'evoluzione della condizione clinica della bimba. I parametri vitali sono stabili e il quadro clinico appare stazionario. La prognosi resta riservata. Il prossimo bollettino - conclude la nota - sarà diramato tra 48 ore".

90 milioni di euro per il Centro storico di Napoli

Il Contratto di sviluppo sarà siglato il 31 maggio in Prefettura Napoli, 15 maggio - Il prossimo 31 maggio sarà siglato nella sede della Prefettura di Napoli il Contratto istituzionale di sviluppo tra Governo, Regione Campania e Comune di Napoli che prevede il finanziamento da parte dell'esecutivo di poco più di 90 milioni di euro per avviare interventi nel Centro storico di Napoli. Lo ha annunciato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, lasciando la Prefettura dove oggi si è tenuto un incontro con i ministri Lezzi e Bonisoli e con il vicepresidente della Regione Bonavitacola. Le opere riguarderanno l'area che va da Capodimonte al Maan, per proseguire verso i Gerolomini, piazza Carlo III e piazza Cavour e l'area dello Scudillo. Soddisfazione

Apple Developer Academy di Napoli: è on line il nuovo bando di selezione studenti

Quasi 400 i posti disponibili per futuri sviluppatori e imprenditori La Apple Developer Academy presso l'Università Federico II di Napoli, ha pubblicato il bando per la selezione dei nuovi studenti. Sono quasi 400 i posti disponibili per futuri sviluppatori e imprenditori che vogliono partecipare al corso gratuito di un anno che aiuta i partecipanti ad acquisire competenze pratiche e formazione su come sviluppare app per l'ecosistema di app più vivace al mondo. Il corso è stato appositamente progettato da esperti di formazione Apple, e tutti gli studenti saranno dotati dell'hardware e del software necessario per i loro studi, fra cui iPhone e Mac. Dall'apertura dell'Academy nel 2016, sono stati formati quasi 1000 studenti. Per il nuovo bando, sono benvenuti gli studenti provenienti

Cyberbullismo, allarme Corecom Campania: giovani “schiavi” dei social media

Domani @scuolasenzabulli farà tappa all’Istituto Comprensivo ‘Michelangelo–Augusto’ di Napoli Napoli – “I dati diffusi da ‘Telefono Azzurro’ sono allarmanti e  sottolineano che la metà dei nostri ragazzi teme il rischio bullismo ma al tempo stesso registra una vera e propria dipendenza dai social media. Ritengo indispensabile affiancare gli istituti scolastici con opportune campagne di sensibilizzazione attraverso corsi ‘ad hoc’ sulla sicurezza online che siano in grado di informare ed educare gli studenti a un corretto rapporto con i nuovi mezzi di comunicazione digitale, solo in questo modo sarà possibile intervenire in maniera  efficace  in termini di prevenzione su un fenomeno sempre più diffuso tra giovanissimi”. Lo ha detto, Domenico Falco, presidente del Comitato regionale delle Comunicazioni della Campania, presentando la decima tappa di @scuolasenzabulli,

“Notte Europea dei Musei”, il programma per i siti archeologici vesuviani

Sabato 18 maggio dalle ore 20,30 alle 22,30 con ingresso a 1 euro sarà consentito l'accesso alle aree archeologiche di Pompei, la Villa San Marco a Stabia, la Villa di Poppea ad Oplontis e l’Antiquarium di Boscoreale E’ “Festa dei Musei” nei siti archeologici vesuviani. Il 18 maggio, nell’ambito dell’iniziativa  promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali le aree archeologiche di Pompei, la Villa San Marco a Stabia, la Villa di Poppea ad Oplontis e l’Antiquarium di Boscoreale saranno aperti in via straordinaria per la “Notte Europea dei Musei”, dalle 20,30 alle 22,30 (chiusura biglietterie alle ore 22) con ingresso a 1 euro (gratuito a Stabia e per i minori di 18 anni, come da normativa vigente). Doppia opportunità per i visitatori di  Pompei che potranno accedere sia