Spari nel cortile del “Vecchio Pellegrini”

Probabile obiettivo 22enne ferito giunto poco prima Napoli 17 maggio - Agguato in ospedale la scorsa notte a Napoli dove un ragazzo armato di pistola e con in testa un casco, ha sparato alcuni colpi d'arma da fuoco nel cortile dell'ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli all'indirizzo di un 22enne del quartiere Arenella giunto poco prima, insieme con altri giovani, con ferite d'arma da fuoco alle gambe. I colpi, per fortuna, non hanno raggiunto il giovane. Sull'accaduto sono in corso indagini da parte dei carabinieri della Compagnia Centro.

Salvini a Napoli: 592 poliziotti in più

Per il ministro "lotta a mafia più importante della campagna elettorale". Scontri con le forze dell'ordine a Piazza del Plebiscito. Lanci di fumogeni e di transenne contro i poliziotti Napoli - "La Questura di Napoli avrà a pieno regime 592 uomini in più". Lo ha annunciato il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, parlando al termine del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica svoltosi in Prefettura. Il potenziamento degli organici serve a contrastare il crimine perché "la lotta alla mafia è più importante della campagna elettorale". Nei pressi di piazza del Plebiscito si sono verificati degli scontri tra le forze dell'ordine e i manifestanti che sono stati "caricati". Ci sono stati lanci di fumogeni e di transenne contro i poliziotti e un funzionario