Gestione rifiuti, Bassolino esce definitivamente dal processo

L'ex sindaco di Napoli: "lunghezza dei processi danneggia gli innocenti e premia i colpevoli" Napoli, 22 maggio - Antonio Bassolino esce definitivamente dal processo su presunte irregolarità nella gestione regionale del ciclo rifiuti. Pur essendo i reati ipotizzati ormai prescritti, il tribunale di Napoli si era espresso nel merito con una sentenza di piena assoluzione. Poi la procura aveva fatto appello per trasformare l'assoluzione di merito in assoluzione per prescrizione, nei confronti di Bassolino e di altri 26 indagati. Oggi la Corte di appello ha dichiarato inammissibile l'impugnazione del pm. "La Corte di Appello conferma il pieno proscioglimento di Bassolino ma non si sana la sofferenza esistenziale del lungo tempo di attesa. Un altro caso che conferma la urgente e indispensabile necessità

Risorse negate ai Comuni del Sud. San Giorgio a Cremano presenta ricorso al Capo dello Stato 

Ricorso contro il riparto del Fondo di Solidarietà 2019 per un milione 800 mila euro. Secondo i legali dell'amministrazione comunale il governo gialloverde ha messo in atto una graduale riduzione dell’azione di perequazione San Giorgio a Cremano, 22 maggio - Il comune di San Giorgio a Cremano presenta ricorso amministrativo al Capo dello Stato contro il riparto del Fondo di Solidarietà 2019. Si tratta di un'iniziativa legale che l'amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno, attraverso l'assessore Pietro De Martino, ha avviato in seguito ad una erronea applicazione da parte del Governo dei principi e dei parametri del federalismo fiscale, contravvenendo ai principi costituzionali (artt. dal 115 al 119). In pratica nei territori dove gli enti non hanno un gettito fiscale tale da

“Ciak Irpinia”, evento di settore dedicato alle produzioni vitivinicole irpine

Oltre 500 visitatori e 60 giornalisti di settore il 18 maggio alla Dogana dei Grani di Atripalda. Bilancio esaltante per l’evento del Consorzio di Tutela dei Vini d’Irpinia Numeri da record per la terza edizione di “Ciak Irpinia”, evento di settore dedicato alle produzioni vitivinicole irpine che si è svolto il 18 maggio alla Dogana dei Grani. Oltre 500 winelover hanno visitato gli stand delle 52 aziende irpine che hanno aderito alla kermesse organizzata, presso la Dogana dei Grani di Atripalda, dal Consorzio di Tutela dei Vini d’Irpinia con il patrocinio del Comune di Atripalda, della Provincia di Avellino e del Gal Irpinia-Sannio. Massiccia anche la presenza dei media di settore con 60 giornalisti tra stampa regionale, nazionale ed estera. Assoluti protagonisti dell’evento,