Ferragosto alla Rotonda Diaz con la Notte della Tammorra

Giovedì 15 agosto sul Lungomare Caracciolo per la prima volta Peppe Barra sul palco della grande festa popolare partenopea diretta da Carlo Faiello Torna a Ferragosto l’appuntamento più importante dell’estate partenopea con la musica folk. Rotonda Diaz, sul Lungomare Caracciolo, ospita il 15 agosto alle 21, la 19esima edizione de La Notte della Tammorra promossa e sostenuta dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, nell'ambito del programma Poc Campania 14-20 e realizzata dall'Associazione Il Canto di Virgilio con Carlo Faiello, maestro concertatore. Ad inaugurare la serata alle 21, l’immancabile ‘canto ‘a figliola’ dedicato alla Madonna eseguito da una coppia di maestri cantatori della tradizione: Vincenzo Rea detto ‘Tarantella’ e Masino Tirozzi detto ‘‘o figlio d’’o zi’ padrone’. A seguire, la classica Tammurriata di accoglienza con la

Vespa (AnDDL) risponde alla Granato: “Se c’è qualcuno che si è messo di traverso è lei cara signora”

La risposta di AnDDL al post facebook della senatrice grillina Granato che si rivolge ai precari ancora una volta con tono sprezzante "Mi ero ripromesso di non commentare più le farneticanti esternazioni della senatrice Granato, dopo il video sconclusionato postprandiale di una domenica di qualche mese fa dove ignobilmente attaccava i precari di Terza Fascia. Oggi l'ennesimo post su facebook della signora necessita di una puntualizzazione. Spero l'ultima visto che abbiamo qualcosa che è più di una possibilità, una certezza direi, di rispedirla a casa con le prossime elezioni politiche!". Così in una nota Pasquale Vespa, presidente dell'Associazione nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori e Coordinatore UIL Scuola Precari. “La Lega è il partito delle truffe – ha scritto la Granato