Salvini contestato a Castel Volturno, accolto con “traditore” e “buffone”

Il Ministro dell'Interno in provincia di Caserta dove ha presieduto il Comitato Ordine Pubblico Caserta, 15 agosto - Accese contestazioni all'indirizzo di Matteo Salvini intervenuto oggi a Castel Volturno per presiedere al Comitato nazionale per la sicurezza. Due gruppetti contrapposti di sostenitori e contestatori del ministro dell'Interno, in tutto una cinquantina di persone, si sono fronteggiati all'esterno della Scuola forestale dei carabinieri di Castel Volturno, dove si è tenuto il Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal titolare del Viminale. Cartelli e slogan dei contestatori che hanno gridato "Buffone buffone", "Pagliaccio" e "Vergogna, ci hai tradito. Vi siete messi la dignità sotto i piedi". La risposta dei sostenitori con il coro "Salvini Salvini".

Laceno d’oro: online i bandi di concorso del Festival Internazionale del Cinema di Avellino

Festival Internazionale del Cinema di Avellino 1-8 dicembre 2019. Aperte le iscrizioni ai tre concorsi “Laceno d’oro 44” , “Gli occhi sulla città”, “Laceno d’oro doc”. Scadenza 1 ottobre 2019 Avellino, 15 agosto – Sono online i bandi di concorso della 44esima edizione del Laceno d’oro – Festival Internazionale del Cinema di Avellino, la storica rassegna 'del cinema del reale' fondata nel 1959 da Pier Paolo Pasolini, che si svolgerà dall’1 all’8 dicembre in vari luoghi del capoluogo irpino, organizzata dal Circolo ImmaginAzione di Avellino con la direzione artistica di Antonio Spagnuolo in collaborazione con Aldo Spiniello, Sergio Sozzo, Leonardo Lardieri della rivista cinematografica Sentieri Selvaggi e Maria Vittoria Pellecchia. Sono tre le categorie di concorso. Per le sezioni “Laceno d’oro 44”, riservata

Croceristi in rivolta nel golfo di Napoli: “rispettate il tour”

Brusco cambiamento di rotta a causa delle condizioni meteomarine sfavorevoli fa arrabbiare i croceristi Passeggeri in rivolta per il mancato rispetto dell' itinerario concordato di un tour nel Golfo di Napoli sulla motonave "Myriam", della "Gestur srl". La motonave, con circa 200 passeggeri, era partita da Pozzuoli diretta a Capri ed Amalfi per una minicrociera che prevedeva un tuffo al largo dell'isola azzurra ed un' escursione ad Amalfi, con pranzo a bordo. Costo, 50 euro. L'itinerario ha subito un brusco cambiamento a causa delle condizioni meteomarine sfavorevoli. Il comandante della motonave, ha puntato su Ischia. E quando ha informato dell'impossibilità di proseguire la crociera è stato aggredito verbalmente da un gruppo di passeggeri. Sono volate ingiurie e spintoni mentre il capitano faceva