Elena de Curtis apre la 7^ edizione del Premio Letterario NapoliTime

Tra sogni, storia, esperienza di vita ed il ricordo del grande Totò è iniziata la VII edizione del Premio Letterario della nostra testata giornalistica Napoli, 8 novembre - E' stata Elena Anticoli de Curtis a dare il via alla Settima edizione del Premio Letterario NapoliTime, la kermesse culturale organizzata dall'Associazione Onlus di promozione territoriale "Ecomuseo del Mare e della Pesca dei Campi Flegrei". La cerimonia inaugurale si è tenuta questa mattina presso l'Istituto Vittorio Emanuele II di Napoli ed ha visto la partecipazione dei sette autori finalisti del Premio. Elena de Curtis è la terza nipote del Principe della risata Antonio de Curtis, in arte Totò, e pur non vivendo a Napoli è impegnata a promuovere attività per la rinascita culturale e

Arrestato sacerdote per abusi su minore

Diocesi di Aversa lo aveva denunciato e sospeso dal servizio Caserta, 8 novembre - La Polizia di Stato ha arrestato su ordine del Gip del Tribunale di Napoli Nord don Michele Mottola della parrocchia di Trentola Ducenta per abusi su una minore di 12 anni che frequentava la chiesa. Era stata la Diocesi di Aversa a inviare la prima segnalazione alla Procura guidata da Francesco Greco sui presunti abusi realizzati dal prete, che nel maggio scorso era stato sospeso dal servizio. Della vicenda si era occupata anche la trasmissione "Le Iene".

Colpo di scena per i navigator della Campania, salta l’accordo per l’assunzione raggiunto tra Anpal e Regione Campania

Secondo l'Anpal “all’impegno sottoscritto e diffuso a mezzo stampa sui media non corrisponde la volontà fattuale di far partire le attività”. Ma il vicepresidente della Regione, Fulvio Bonavitacola, non ci sta e accusa: “Diversivi per non assumersi responsabilità” Napoli, 8 novembre – Prosegue lo scontro tra Anpal Servizi e la Regione Campania per l'assunzione di 471 navigator, le figure tecniche vincitrici di concorso che dovranno aiutare i beneficiari del reddito di cittadinanza a trovare un lavoro. Da mesi i navigator sono impossibilitati a entrare in servizio per le resistenze del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. La vicenda sembrava essersi conclusa con la firma da parte di De Luca stesso dell'accordo tra Anpal servizi e Regione (vai all'articolo), oggi invece