A Pozzuoli esofago ricostruito con il robot

Paziente aveva ingerito per errore soda a Sidney E' stato operato nell'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli (Napoli) tre giorni fa con la ricostruzione dell'esofago con il robot chirurgico e il prossimo lunedì sarà dimesso, un giovane pizzaiolo ventitreenne di Marano (Napoli), vittima di un grave incidente a Sidney. Il giovane abitava in Australia dal 2015, dove lavorava e studiava, in attesa di prendere la cittadinanza australiana; lo scorso 17 luglio per errore ha ingerito soda caustica contenuta in un contenitore per l'acqua. Dopo una corsa in ospedale, otto giorni di coma e due interventi chirurgici all'esofago ed allo stomaco, il ragazzo di Marano ha lasciato l'Australia per tornare in Campania. L'intervento, fa sapere la Asl Napoli 2 Nord, è stato

Salvini sul prossimo sindaco di Napoli: “Sarebbe bello fosse leghista”

L'ex Ministro degli Interni ha fatto tappa a Sorrento per ufficializzare il passaggio alla Lega dei sindaci di Positano (De Lucia) e Sorrento (Cuomo) “Mi piacerebbe che il prossimo sindaco di Napoli venisse indicato dalla Lega”. Così Matteo Salvini, segretario della Lega ed ex ministro dell'Interno nel Governo Conte 1, parlando con i giornalisti a Sorrento, dove ha fatto tappa per ufficializzare l'adesione al suo partito dei sindaci di Positano (Michele De Lucia) e Sorrento (Giuseppe Cuomo). Secondo Salvini “sono tre le 'D' da mandare a casa: De Luca, de Magistris e Di Maio”. “La Campania – ha aggiunto Salvini – muore di rifiuti e di ecoballe non smaltite, non vedo l'ora di mandare via De Luca perché la Regione non ha