Limatola, gemellaggio di Natale con gli Usa

Iniziativa per valorizzare tradizioni locali nel mondo Valorizzare nel mondo le tradizioni sannite, dall'enogastronomia all'artigianato: è stato l'obiettivo dell'evento "Italia-Usa, uniti nelle tradizioni", promosso dal comune di Limatola (Benevento) nel suggestivo borgo al cui interno sorge il castello medievale che ha ospitato "I Mercatini di Natale", tra i primi tre più belli in Europa. Per l'occasione il sindaco Domenico Parisi e la comunità italoamericana di Baltimora hanno acceso in contemporanea gli alberi di Natale a dimostrazione di quanto "siano ancora forti i legami tra l'Italia e le comunità negli Usa", ha testimoniato da New York Louis Tallarini, già presidente della Columbus Foundation. Durante l'evento la Italian Language Foundation (ILF), presieduta da Margaret Cuomo, ha anche reso noto l'accordo con l'Ambasciata d'Italia a

De Raho, eliminare il contante per debellare le mafie

Così il procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero de Raho al corso di economia all'Università Federico II di Napoli "Eliminare del tutto il denaro contante sarebbe la soluzione migliore per eliminare le mafie. In tanti Paesi del mondo anche il giornale si paga con la carta di credito e si tracciano tutti i pagamenti". Lo ha detto il procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero de Raho al corso di economia all'Università Federico II di Napoli. "Mi chiedo perché non si interviene sulla legislazione tributaria prevedendo che tutte le spese si debbano inserire nella dichiarazioni di redditi e perché l'imposta non si paga sul reddito conservato anziché sul reddito speso. Questo consentirebbe di controllare tutti i pagamenti. Evidentemente non si vuole eliminare l'evasione, una parte