Natale: a Napoli e in Campania 12 pranzi di beneficenza

Iniziativa della Comunità di Sant'Egidio Dodici pranzi, 1000 poveri a tavola: è il Natale di solidarietà della Comunità di Sant'Egidio a Napoli e in Campania. Oggi, nella Basilica dei Santi Severino e Sossio, sono stati oltre 250 i poveri che hanno festeggiato il Natale assieme al cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli: anziani soli, senza fissa dimora, disabili, stranieri, famiglie rom, "gente sola - fa sapere la Comunità - che a Natale ha trovato una famiglia più larga attorno a cui stringersi". Altri pranzi ci sono stati in diversi quartieri della città e ad Aversa (Caserta). L'invito al pranzo "è stata una buona notizia e ha dato dignità a chi lo ha ricevuto:tutti sono chiamati per nome e ciascuno ha avuto un

Natale a Stabia: “I concerti sull’arenile, per  un grande inizio di 2020”

A due passi dalla splendida Cassa Armonica continua la rassegna musicale “Natale a Stabia” con 4 eventi davvero imperdibili Questo il programma della rassegna musicale “Natale a Stabia”. Si parte il 31 dicembre alle 23:00 con il concerto degli Arozarena Soul Series, a seguire "I Colori del Soul" con Irene Fornaciari & Megahertz e infine lo spettacolo di fuochi d'artificio e il dj set di Radio Marte che farà ballare tutta Castellammare con Rino De Niro e Giovanni Piscopo, animazione e vocalist Gigi Soriani e Gigio De Rosa. Il 2 gennaio alle 21:00 il cantante e attore campano Andrea Sannino con il suo concerto a metà strada tra il funky angloamericano e il pop mediterraneo con  un’energia contagiosa a cui sarà impossibile

Presepe vivente di Pietrelcina con operai Ilva e Whirlpool

Dal 27 al 29 dicembre con circa trecento figuranti Benevento - Saranno alcuni operai dell'ex Ilva di Taranto e della Whirlpool di Napoli ad inaugurare la nuova edizione del presepe vivente di Pietrelcina che si svolgerà nei luoghi natali di San Pio dal 27 al 29 dicembre prossimo coinvolgendo circa trecento figuranti. Lo rende noto all'ANSA il sindaco di Pietrelcina Domenico Masone. "La terra di Padre Pio - dice il primo cittadino - vuole essere la custode del suo messaggio spirituale che si traduce nell'amore per il prossimo, per la solidarietà, la dignità umana nel segno anche dell'insegnamento di Papa Francesco che qui è stato ricordando l'importanza della condivisione, della generosità, dell'altruismo che deve caratterizzare il presente per fondare una società più