Coronavirus, casi in Campania. De Luca: riaprire le scuole

Denuncia per chi non è responsabile. E le scuole devono riaprire Attualmente sono 13 i casi conclamati di Coronavirus in Campania. Lo ha detto in conferenza stampa il governatore Vincenzo De Luca. "Non sono ancora certificati ma sono 13" ha aggiunto. Nel dettaglio nove a Napoli, due a Caserta, uno a Vallo della Lucania (Salerno), uno nel Beneventano. "Procederemo a denunciare persone che non rispondono a obbligo di responsabilità e comportamenti corretti. Chi avverte sensazioni di malessere contatti il suo medico di famiglia. Dobbiamo fare uno sforzo di amplificazione delle procedure e soprattutto serve un senso di responsabilità, per se stessi e per la comunità" ha poi detto De Luca secondo il quale le scuole devono riaprire. Se "tieni aperti i tribunali, consenti

Il Napoli ospita il Torino al San Paolo per la 26esima giornata del campionato di Serie A

Dopo l'ottima prova in Champions con il Barcellona per gli Azzurri è tempo della sfida ai granata di mister Longo. Squadre in campo questa sera alle ore 20.45 Napoli e Torino si affrontano questa sera al San Paolo in uno degli anticipi della 26esima giornata del campionato di Serie A. Match importante per tutte e due le formazioni, che stanno vivendo un momento diametralmente opposto. Il Napoli infatti sembra stia uscendo dalla crisi e nelle ultime gare ha collezionato ottimi risultati sia in campionato che nelle altre competizioni (Coppa Italia e Champions). Il Torino invece è una squadra in piena crisi, i granata non sembrano più in grado di vincere e l'ultimo successo risale all'11 gennaio (in pratica 5 sconfitte consecutive

Coronavirus, 100mila mucche e maiali in zona rossa

A rischio la libera circolazione delle merci anche all’interno dell’Unione senza alcuna valida motivazione scientifica Con l’emergenza coronavirus sono circa 500 le aziende agricole e le stalle confinate insieme a centomila mucche e maiali negli undici comuni della zona rossa fra Lombardia e Veneto a causa dei provvedimenti restrittivi adottati in aree a forte vocazione agricola tra allevamenti, seminativi, vigneti, agriturismi e cantine. E’ quanto emerge da un monitoraggio della Coldiretti che denuncia anche speculazioni sui prodotti, dal vino all’ortofrutta, che vengono dai territori più colpiti dai contagi con effetti sociali, economici ed occupazionali. Nell’area rossa – sottolinea la Coldiretti – è necessario garantire una adeguata assistenza nelle stalle, alle strutture e agli animali, ma anche assicurare la disponibilità della forza lavoro

Coronavirus: 4 casi in Campania, positivo tampone nel Sannio

Altri tre casi si sono verificati nel Casertano, nel Salernitano ed a Napoli Ha dato esito positivo in Campania un tampone esaminato oggi relativo a una persona della provincia di Benevento (un contatto avuto dalla paziente risultata positiva al coronavirus nel territorio di Caserta). Lo fa sapere la Protezione Civile della Regione, riunita con la propria task force. Si attendono ora le analisi dell'Istituto Superiore di Sanità; tutte le procedure previste dai protocolli ministeriali sono state già avviate. Se fosse confermata la positività alle ulteriori analisi sarebbe il quarto caso registrato in Campania. Gli altri tre casi si sono verificati nel Casertano, nel Salernitano ed a Napoli e sono una 24enne casertana, una ragazza di Vallo della Lucania, in provincia di Salerno

Terra Fuochi: sequestrate otto aziende

Operazione interforze. De Magistris, ripristineremo salubrità "Action day" contro i crimini ambientali con un intervento interforze che ha visto la presenza dell'Esercito, della Polizia Metropolitana, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato e dei Carabinieri Forestali. Le operazioni di polizia giudiziaria sono state coordinate dal comandante della Polizia Metropolitana, Lucia Rea. Dieci le aziende controllate - nelle aree di Sant'Anastasia, Cercola, Volla, Pomigliano d'Arco e Casalnuovo - di cui 8 sequestrate. Gestione e smaltimento illecito dei rifiuti e degli scarti delle lavorazioni nonché esercizio abusivo della professione i reati contestati. "Si tratta di una nuova operazione della task force sulla 'Terra dei Fuochi' - ha sottolineato il Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris - alla quale la Città Metropolitana offre, con il

Macron in visita a Napoli accolto da Conte

Breve passeggiata nel cuore di Napoli fino alla Cappella Sansevero dove si trova il cristo velato Napoli, 27 febbraio - Il presidente francese Emmanuel Macron è a Napoli dove è stato accolto, davanti al Teatro San Ferdinando, dal premier Giuseppe Conte con il quale si è abbracciato. "Sono contento di essere col mio amico presidente, questo teatro è un posto molto importante della mia vita", ha detto Macron. Il presidente francese è stato salutato dalla piazza con un applauso al quale lui ha risposto lanciando un bacio. Macron si è recato poi in visita, con il premier italiano Giuseppe Conte, alla Cappella Sansevero, seconda tappa del suo minitour nel centro antico di Napoli che precede il vertice Italia-Francia a Palazzo Reale. Si

Regione Campania, chiusura straordinaria delle scuole per 3 giorni

Firmata l'ordinanza dal presidente De Luca. Due test positivi al coronavirus, nel Casertano e Vallo della Lucania Il presidente della Regione Vincenzo De Luca ha firmato un’ordinanza che dispone la sospensione per tre giorni, a partire da domani 27 febbraio 2020, delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado e nelle università della Campania per consentire interventi di disinfestazione straordinaria. Sono due i test probabili positivi al coronavirus inviati a Roma dall'ospedale Cotugno di Napoli. I due pazienti sono provenienti dal Casertano e da Vallo della Lucania, in provincia di Salerno. I tamponi, secondo quando si apprende,'sono stati inviati all'Istituto Superiore di Sanità, per le contro analisi. Secondo quanto si è appreso per entrambi i casi si è ricostruito il

Parco Virgiliano, un progetto da 250mila euro

Presentata la riprogettazione del Parco all'Unione Industriali Al Parco Virgiliano previsti interventi di ristrutturazione. Presentata la riprogettazione del Parco all'Unione Industriali. Gli interventi previsti sono molteplici. Sostituire le piante morte, effettuare analisi chimico-fisiche, accertare lo stato di salute del suolo, ristrutturare la cavea nella parte alta del parco riattivare la fontana e altri. Il costo dell'operazione è di circa 250mila euro e verrà finanziata completamente da fondi privati. I fautori del progetto sono molti: dall'associazione Premio GreenCare, al Comitato Salviamo il Parco della Rimembranza, e ancora il Fai Campania con la delegazione Fai di Napoli e diversi imprenditori: Gianfranco D'Amato, Ferrarelle, Lello Caldarelli, Caronte Spa. L'iniziativa nasce da un accordo con il Comune di Napoli, che ha prodotto, la redazione di un

Napoli-Barcellona 1-1. Al gol di Mertens risponde Griezmann

Termina in parità la gara d'andata degli ottavi di finale di Champions League tra Napoli e Barcellona al San Paolo. L'ex Juve Arturo Vidal espulso nel finale salterà il ritorno, così come il diffidato Busquets NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Ruiz, Demme (34' st Allan), Zielinski; Callejòn (29' st Politano), Mertens (9' st Milik), Insigne. Allenatore: Gattuso BARCELLONA (4-3-1-2): Ter Stegen; Semedo, Piqué (48' st Lenglet), Umtiti, Junior Firpo; De Jong, Busquets, Rakitic (11' st Arthur); Vidal; Griezmann (43' st Ansu Fati), Messi. Allenatore: Setièn MARCATORI: 30' pt Mertens (N), 12' st Griezmann (B) ARBITRO: Brych (Ger) Al San Paolo la gara d'andata degli ottavi di finale tra Napoli e Barcellona termina 1-1. Al gol di Mertens al 30' del primo

Nicolais confermato alla guida del Real Sito di Carditello

Nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione che resterà in carica per i prossimi tre anni Il professor Luigi Nicolais - con decreto ministeriale del 17 febbraio 2020 (rep. num. 98) - è stato confermato alla guida del Real Sito di Carditello per i prossimi tre anni. "La Fondazione Real Sito di Carditello si congratula con il presidente Nicolais, giunto al suo secondo mandato, e augura buon lavoro ai membri che entrano a far parte del Consiglio di Amministrazione. I nuovi consiglieri del CdA sono, oltre Nicolais presidente, Rosanna Purchia, Francesca Saccone, Marina Colonna ed Emiddio Cimmino.

Champions League, il Napoli affronta i mostri del Barcellona al San Paolo

Squadre in campo questa sera alle ore 21 per l'andata degli ottavi di finale di Champions League Napoli, 25 febbraio – Sale l'attesa, il giorno di Napoli-Barcellona è finalmente arrivato: questa sera infatti le due formazioni saranno in campo per l'andata degli ottavi di finale di Champions League. È la sfida tra due squadre forti, da una parte il Napoli chiamato all'impresa e che finora ha dimostrato di potersela giocare con tutti (battendo al San Paolo perfino i campioni in carica del Liverpool, ndr), dall'altra parte il Barcellona che dopo un momento no della stagione e il cambio allenatore ha ripreso ad andare forte, conquistando ben quattro successi consecutivi nella Liga. Inutile girarci attorno, il Barcellona parte da favorito ma come

Coronavirus, De Luca: nessun caso in Campania

A Napoli controlli anche a giocatori Barcellona In Campania ad oggi non ci sono contagiati accertati. Non esiste", quindi, "un'emergenza in Campania". Lo ha detto, in conferenza stampa, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Domani, Napoli - Barcellona, gara di Champions, "si gioca regolarmente". "In ogni caso - aggiunge il presidente della Regione - sono in via definizione delle linee guida regionali per Asl e Comuni. Ci vuole grande senso di responsabilità e spirito nazionale. Siamo attentissimi, non distratti, ma sulla base della ragionevolezza". Intanto per la gara Napoli - Barcellona, di Champions sono stati effettuati controlli per il coronavirus anche per Messi e compagni all'arrivo nell'aeroporto di Napoli. La squadra e lo staff del Barcellona sono atterrati all'ora di

Coppa Italia Master: trionfo per gli atelti campani, abruzzesi e toscani

Il sindaco di Roccaraso, Francesco Di Donato: “Vi aspettiamo per il prossimo impegno Master di fine marzo, ma per la stagione 2021 avremo grandi novità” Napoli, 24 febbraio –  Concluse, sulle nevi di Pizzalto a Roccaraso, le gare di sci del circuito di Coppa Italia Master. Con le ultime due prove di slalom gigante termina l’appuntamento organizzativo dello Sci Club 3Punto3 che ha visto impegnati oltre 150 atleti. Mattatore della 2 giorni il napoletano Andrea Ballabio (Sai) che ha vinto, nella sua categoria Master C, tutte e quattro le prove disputare. Altra doppietta di giornata per il laziale Andrea Acquaroni (SC Eur) nel gruppo A e di Cristiano Orlandi (Maestri Laziali) nel gruppo B. Tra le donne vittoria nella prima gara

Suppletive Napoli, Sandro Ruotolo eletto senatore

Il giornalista, candidato del Partito Democratico e del movimento del sindaco di Napoli de Magistris (demA), prenderà il posto in Senato lasciato da Franco Ortolani (M5s) Il giornalista Sandro Ruotolo con il 48,4% dei voti viene eletto senatore nelle elezioni suppletive del collegio uninominale 7 della Campania, rese necessarie per sostituire Franco Ortolani, senatore del M5s deceduto il 22 novembre scorso. Ruotolo si è presentato da candidato indipendente per il centrosinistra (Partito Democratico, movimento demA e altri) e ha ottenuto oltre 16mila preferenze (pari al 48,4% del voti). Il candidato del centrodestra Salvatore Guangi si è fermato al 24,06% mentre quello dei Cinque Stelle Luigi Napolitano al 22,5%, dietro Giuseppe Aragno di Potere al Popolo con il 2,58% e Riccardo Guarino