San Giorgio a Cremano: al via tirocini retribuiti per disoccupati 500 euro al mese per 6 mesi

23 disoccupati svolgeranno attività presso gli istituti comprensivi San Giorgio a Cremano - Il prossimo 2 marzo partiranno i tirocini retribuiti per 23 persone disoccupate, nel progetto "Sostegno Comune", messo in campo dall'Ambito N28. che comprende i comuni di San Giorgio a Cremano e San Sebastiano al Vesuvio. I tirocinanti risultati idonei, questa mattina hanno incontrato il sindaco Giorgio Zinno e il vicesindaco con delega alle Politiche Sociali, Michele Carbone. Alcuni svolgeranno attività presso gli istituti comprensivi di San Giorgio a Cremano, altri presso gli uffici comunali nel territorio di San Sebastiano al Vesuvio. Il tirocinio ha durata di sei mesi. A fronte di 30 ore settimanali, percepiranno 500 euro al mese. Un impegno assunto dall'amministrazione di San Giorgio a Cremano, in quanto

Coronavirus, la proposta del sindaco di Ottaviano: “Verificare chi è venuto dalla Cina in Campania”

Tavolo tecnico con tutti i direttori generali e sanitari Asl, responsabili degli aeroporti e il questore “Un tavolo tecnico con tutti i direttori generali e sanitari delle Asl, il comitato ristretto dei sindaci Asl, i responsabili degli aeroporti e il questore per verificare chi è arrivato in Campania dalla Cina negli ultimi 40 giorni, compresi quelli che sono passati da altri scali europei e internazionali”. È la proposta del sindaco di Ottaviano, Luca Capasso, che ha scritto al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca per invitarlo ad assumere ulteriori iniziative sull’infezione da coronavirus che preoccupa l’intero Paese. Spiega Capasso: “In Campania abbiamo avuti diversi casi sospetti. Siamo una regione che ha continui contatti commerciali con la Cina: la nostra attenzione, senza