Fase 2, di nuovo traffico a Napoli

Torna il piacere del caffè del bar, consumato all'esterno Napoli, 4 maggio - Traffico sostenuto, gente in strada, attese alle fermate dei bus, il piacere ritrovato del caffè del bar sia pure consumato all'esterno del locale. La 'ripartenza' a Napoli non ha visto orari sfalsati nè movimenti differenziati. Oggi non è sembrato di essere ancora nel pieno di un'emergenza ma una giornata come una di quelle pre lockdown. L'unica differenza l'hanno fatta le mascherine indossate in strada dalle persone sia a piedi, che sui mezzi pubblici che in auto. E probabilmente non c'è stato caos perchè le scuole e le Università sono rimaste chiuse. Dalla Regione Campania è comunque arrivato un contributo per cercare di evitare affollamenti. L'ingresso negli uffici regionali è

Ottaviano, riaprono cimitero e mercato settimanale

Via libera anche agli ambulanti Ottaviano, 4 maggio - Riaprirà da domani, martedì 5 maggio, il cimitero di Ottaviano. In tutta l’area cimiteriale, grande circa 40mila metri quadrati, potranno essere presenti non più di 100 persone alla volta: ogni cittadino potrà rimanervi non oltre 40 minuti. Gli ingressi, che potranno avvenire da due zone del Luogo sacro, saranno contingentati e controllati dal personale. Il cimitero resterà aperto tutti i giorni, tranne il mercoledì, dalle 8 alle 14. Con un’altra ordinanza, inoltre, il sindaco Luca Capasso ha disposto la ripresa delle attività di vendita di generi alimentari in forma itinerante, cioè degli ambulanti. Viene disposta, inoltre, la riapertura del mercato del sabato sia nell’area mercatale che a San Gennarello, esclusivamente per la vendita