Al Cotugno le barelle di biocontenimento della Croce Rossa

La Croce Rossa di Napoli ha messo a disposizione del Cotugno una ambulanza con personale e barella di biocontenimento per il trasporto dei pazienti Covid. La barella garantisce la protezione per i sanitari e la massima ventilazione e isolamento per l’ammalato Napoli, 6 maggio - Dal 1 maggio è partita una nuova iniziativa della Croce Rossa a favore dell’Ospedale Cotugno, in prima linea nella lotta al Covid-19. La Croce Rossa di Napoli infatti ha dato in dotazione all’ospedale napoletano un’ambulanza con una barella di biocontenimento a pressione negativa, strumento di ultima generazione nella lotta al coronavirus. Le barelle di biocontenimento sono utilizzate per il trasporto degli individui colpiti da malattie altamente contagiose come il Covid-19 e sono composte da un telaio metallico

Ferma la funicolare, ressa e controlli su bus

Verifiche su distanziamento e dpi. Usb, utilizzarli anche contro evasione Napoli, 6 maggio - Personale dell'Anm (Azienda napoletana mobilità) sta garantendo il rispetto della distanza di sicurezza e la verifica sull'uso delle mascherine a bordo dei bus in servizio sulla linea 621, che da febbraio sostituisce la funicolare di Mergellina, finita sotto pressione dopo l'avvio della fase 2. Lo rende noto l'Usb che sottolinea: "Sono anni che chiediamo la presenza di un controllore-bigliettaio a bordo dei mezzi, in aggiunta al conducente, per combattere l'evasione dei titoli di viaggio e comportamenti sociali scorretti". L'Usb auspica che "questa sorta di sperimentazione possa continuare anche dopo la fase emergenziale dell'infezione. La scelta di togliere i bigliettai dalle linee che svolgono trasporto pubblico urbano è risultata