Paestum riapre, per ora in Cina

Un segnale di speranza per superare la pandemia del Covid-19, la mostra “Paestum - una città del Mediterraneo antico” È di questa mattina la notizia della riapertura al pubblico della mostra “Paestum - una città del Mediterraneo antico”, inaugurata lo scorso 26 novembre a Chengdu, capoluogo della provincia del Sichuan, e chiusa all’indomani dell’emergenza sanitaria che ha messo in ginocchio la Cina. A comunicare le importanti novità è stato Wei Quan, direttore del Sichuan Museum, che ha indirizzato una missiva a tutto il Parco Archeologico di Paestum, nella persona del direttore, Gabriel Zuchtriegel. Dalle parole del direttore cinese si colgono sentimenti di solidarietà e speranza verso l’Italia che, proprio in questi giorni, sta vivendo momenti drammatici a causa del COVID 19. Un destino comune quello

Montemarano (AV), la tradizione millenaria del Carnevale rivive in Irpinia: fitto cartellone di eventi

Dalle lezioni di tarantella ai concerti del folk italiano fino all'enogastronomia di qualità Montemarano (Avellino) – La tradizione millenaria del Carnevale di Montemarano pronta a rinnovarsi anche quest’anno all’insegna dell’allegria, del folklore, della tipicità e della storia d’Irpinia. Tantissimi gli eventi in programma quest’anno a Montemarano in occasione dell’evento promosso dal Comune di Montemarano, co-finanziato dalla Regione Campania nell'ambito del POC Campania 2014-2020 e la collaborazione dell’Istituto comprensivo “Di Meo” e delle Associazioni del territorio (Scuola di Tarantella Montemaranese, Associazione Pro-Montemarano, Pro loco Montemarano 2.0, Misericordia di Montemarano, Amo Montemarano). Venerdì 21 febbraio alle ore 21.30 presso la tendostruttura di Piazza del Popolo per il Carnevale delle Culture con la direzione artistica di Roberto D’Agnese concerto di Alla Bua; si proseguirà sabato 22 febbraio alle ore 10.30 presso il Palazzo

Taglio del nastro per la 47^ edizione di Nauticsud

Sabato (10.30) alla Mostra d’Oltremare, anche il sindaco de Magistris, il presidente Camera di Commercio Fiola, il vice prefetto Rotondi ed il questore Giuliano Napoli, 7 febbraio – Si svolgerà domani, sabato 8 febbraio alle ore 10.30 alla Mostra d’Oltremare di Napoli, la cerimonia inaugurale del 47.mo Nauticsud (8/16 febbraio). L’esposizione internazionale della nautica, organizzata dalla MdO e da AFINA, diventa punto di riferimento del settore della media e piccola nautica tanto da attirare l’attenzione del Governo. Due i ministri che interverranno al taglio del nastro: Sergio Costa, ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, e Gaetano Manfredi, ministero dell’Università e della Ricerca. Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, il vice prefetto vicario di Napoli, Luca Rotondi ed

A Mercogliano il Carnevale Princeps Irpino

Carnevali irpini riuniti, ecco il programma di Princeps: centinaia di figuranti e gruppi folkloristici per il gran finale Un'unica sigla per celebrare la grande tradizione d'Irpinia. È il Carnevale Princeps Irpino, che riunisce numerose espressioni del Carnevale della provincia di Avellino, conservate nel tempo, tramandate di generazione in generazione ma vivissime in chi ogni anno si prodiga per mantenere viva l'essenza del Carnevale. Una volta all'anno i Carnevali Irpini si riuniscono sotto la grande sigla di Princeps, con appuntamenti che precedono i giorni tradizionalmente dedicati al Carnevale, riuscendo anche ad arricchire i calendari dei comuni che annualmente ospitano le iniziative di Princeps, sotto la direzione artistica di Roberto D'Agnese. Quest'anno sarà la città di Mercogliano ad ospitare il Carnevale Princeps Irpino, mentre la Provincia di

Devianza minorile: “I dieci sogni degli Scugnizzi a Vela”

Premiazione dei ragazzi partecipanti al progetto dell’Associazione Life contro la devianza minorile Dieci storie, dieci pezzi unici, dieci restauri di vita cui saranno donati dei contributi per permettere ad altrettanti ragazzi di continuare il proprio percorso di rinascita. E' la storia di "Scugnizzi a Vela", l’attività di integrazione promossa dall’associazione Life Onlus rivolta ai giovani a rischio di devianza ed emarginazione dell’area penale campana che presenterà venerdì 7 febbraio alle 11 presso la Base Navale della Marina Militare Napoli, il proprio Bilancio Sociale 2019. Alla Cerimonia di Premiazione ha annunciato la sua presenza il presidente della Camera dei Deputati on. Roberto Fico. L’iniziativa si propone di offrire ai ragazzi, che stanno attualmente scontando un provvedimento di legge, un modello di vita

Il cortometraggio “Siamo solo piatti spaiati” diventa Talk Show e coinvolge il pubblico

Dal libro al cortometraggio, “Siamo solo piatti spaiati” diventa un talk show con un dibattito interattivo dal palco del Teatro Troisi di Napoli, il 22 febbraio 2020. Oltre a ospiti esclusivi dello spettacolo e dei social, sarà presente parte del cast, tra esordienti e professionisti per C1V Film, spin off di C1V Edizioni Sabato 22 febbraio alle ore 16:30, al Teatro Troisi, il gioiello del quartiere Fuorigrotta di Napoli, si terrà la prima proiezione pubblica, al di fuori del circuito festivaliero, di Siamo solo piatti spaiati, realizzato dall’Associazione Culturale C1V, in collaborazione con C1V Film, emanazione della casa editrice romana di Cinzia Tocci. All’anteprima seguirà il Talk Show con nove ospiti. Lo spettacolo, ideato da Cinzia Tocci, editrice e produttrice, con la

Innovation Village Award, un premio alle migliori innovazioni “green” di tutta Italia

Le innovazioni “sostenibili”: call aperta fino al 25 febbraio. Previsti premi in denaro, servizi specialistici, corner espositivi e inserimento nel catalogo delle innovazioni Al via la seconda edizione di Innovation Village Award, il premio istituito nell’ambito della fiera Innovation Village (Museo Nazionale di Pietrarsa, 26-28 marzo 2020) che intende premiare gli innovatori che abbiano sviluppato tecnologie, prodotti o soluzioni già sul mercato, o comunque testate a un livello di prototipo, in grado contribuire al raggiungimento dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile stabiliti dall’Agenda Onu 2030. Numerosi i settori d’interesse, tra cui manifattura digitale e materiali, design, IT e IOT, beni culturali, salute, ambiente, agricoltura, mobilità, energia, blue growth e innovazione sociale. Il premio è istituito e sostenuto da Knowledge for Business, società che

Capodanno cinese a Napoli: colori, canti, danze tradizionali in piazza

Tantissimi in piazza per il Capodanno cinese a Napoli 2020. Canti, balli e cultura della tradizione cinese hanno accompagnato il countdown con Pechino Una folla gioiosa e divertita quella che ha gremito piazza del Gesù per festeggiare il Capodanno Cinese, la più importante festività annuale in Cina; secondo tradizione, il 2020 è l’anno del Topo, simbolicamente associato all’abbondanza e alla prosperità. L’evento di arte e cultura cinese- organizzato dall’Associazione Ciao Cina – si è aperto alle 16.50, dopo il saluto delle istituzioni, con il countdown del Capodanno in contemporanea con Pechino dalle ore 16.50; il ricco programma ha visto diverse esibizioni tradizionali con danze e artisti provenienti dalla Cina; a seguire, durante l’evento, si sono succeduti interventi a cura del Coro italo-cinese con

Transumanza dell’Alta Irpinia patrimonio Unesco

Siti Unesco, regione Campania in testa a classifica mondiale per numero. Marco Eramo: ”Alta Irpinia ha ottenuto decimo riconoscimento, grande motivo di orgoglio” Caserta - L'Italia è al top nella classifica delle Nazioni mondiali con più siti Unesco e la regione Campania detiene il record di riconoscimenti. L'11 dicembre scorso, il Comitato del Patrimonio Mondiale dell'Unesco, riunitosi in Colombia a Bogotà, ha approvato all'unanimità l'iscrizione della pratica della transumanza dell'Alta Irpinia nella lista dei Patrimoni Culturali dell'Umanità dell'Unesco. La transumanza diviene il 10° riconoscimento culturale per importanza e porta così la Campania a detenere il record tra le regioni italiane dei siti e degli elementi iscritti nelle liste dei Patrimoni culturali materiali ed immateriali dell'Unesco. Si tratta di un'antica pratica pastorizia che

Ercolano: rinvenuti i resti di cervello di una vittima dell’eruzione del 79 d.C.

Nuova eccezionale scoperta, la conservazione di tessuto cerebrale è un evento estremamente raro Ancora una volta, l’antica Ercolano si impone al centro dell’attenzione internazionale grazie ad una nuova sensazionale scoperta ad opera di un team di antropologi e ricercatori guidato da Pier Paolo Petrone dell’Università Federico II di Napoli, che da anni studia gli effetti delle eruzioni del Vesuvio sul territorio campano e le popolazioni che lo hanno abitato nel passato. Il New England Journal of Medicine, prestigiosa rivista medica leader a livello mondiale, ha pubblicato i risultati di uno studio sui resti di materiale cerebrale rinvenuti in una delle vittime dell’eruzione, il cui scheletro si trova ancora oggi in uno degli ambienti di servizio del  Collegio degli Augustali. Allo studio hanno

Comicon 2020, Davide Toffolo è il Magister della nuova edizione

Le prime novità del 2020: una mostra dedicata ai 50 anni dall’arrivo di Spider-Man nelle edicole italiane, le finali dell’ESL Vodafone Championship, l’arrivo del fumettista giapponese Shūzō Oshimi per la prima volta in Europa Davide Toffolo è il Magister dell’edizione 2020 di COMICON che si svolgerà alla Mostra d’Oltremare di Napoli dal 30 aprile al 3 maggio, dopo il successo dello scorso anno che ha segnato il record di 160.000 visitatori. Davide Toffolo è fumettista e musicista, conosciuto per essere la voce e la chitarra del gruppo Tre Allegri Ragazzi Morti, tra le prime e più influenti figure della scena indie rock in Italia. È tra gli autori più amati e originali del fumetto italiano, ha firmato opere quali Il re bianco, Graphic novel is

Cappella Sansevero: visitatori in crescita, un 2019 da record

Il gioiello del barocco si conferma leader tra i musei di Napoli. Oltre 750mila visitatori nel 2019, in soli sei anni incremento del 303% Numeri in crescita per il Museo Cappella Sansevero anche nel 2019. Tutti gli indicatori rilevano segni ampiamente positivi e numeri da record. I visitatori totali hanno superato l’incredibile soglia delle 750mila unità (758.453 visitatori totali contro i 698.530 dell’anno precedente). I visitatori paganti sono stati 723.039, facendo registrare un incremento di oltre l’8% rispetto ai 665.774 del 2018. La crescita negli ultimi anni si è mantenuta costante e i numeri sono cresciuti del 303% in soli sei anni (dai 238.795 visitatori paganti del 2013 agli oltre 723 mila del 2019). Con i numeri del 2019, il Museo Cappella Sansevero si conferma ancora una volta il più visitato tra

Castelvetere sul Calore si illumina con i falò di Sant’Antuono: al via il 50° Carnevale

La località Irpina dal 18 al 21 gennaio ospiterà la Residenza per Artisti Internazionali Castelvetere sul Calore (Avellino), 17 gennaio – E’ già tempo di Carnevale a Castelvetere sul Calore (Avellino), uno degli eventi più suggestivi e colorati d’Irpinia. Il programma del Carnevale Castelveterese, che quest'anno giunge alla sua 50esima edizione, entra nel vivo con i primi appuntamenti dedicati a Sant’Antuono, che tradizionalmente segna l’inizio del Carnevale. A cura del Comune di Castelvetere sul Calore in collaborazione con Pro loco Castelveterese e le altre istituzioni e associazioni del territorio, co-finanziato dalla Regione Campania nell'ambito del POC Campania 2014-2020, oggi i falò illumineranno il centro storico di Castelvetere sul Calore a partire dalle ore 20 e si comincerà a respirare l'atmosfera del Carnevale grazie

Capodanno Cinese a Napoli, grande festa a piazza del Plebiscito

Grande festa per il nuovo anno cinese: l’Istituto Confucio di Napoli celebra l’anno del Topo con una manifestazione all’insegna dell’arte e della cultura. In piazza del Plebiscito, il 25 gennaio 2020 dalle ore 11.00 L’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale” apre le celebrazioni del nuovo anno cinese inaugurando i festeggiamenti del 2020 nel primo giorno dell’anno del Topo, che, secondo la tradizione cinese, porterà innovazione e prosperità economica nel mondo. Piazza del Plebiscito dalle ore 11.00 in poi si riempirà di colori, canti, danze tradizionali cinesi ma anche di arte e divertimento per festeggiare il nuovo anno e il Capodanno Cinese, che nel 2020 si celebra il 25 di Gennaio ed è la più importante festività in Cina, paragonabile alle festività natalizie dei