Devianza minorile: “I dieci sogni degli Scugnizzi a Vela”

Premiazione dei ragazzi partecipanti al progetto dell’Associazione Life contro la devianza minorile Dieci storie, dieci pezzi unici, dieci restauri di vita cui saranno donati dei contributi per permettere ad altrettanti ragazzi di continuare il proprio percorso di rinascita. E' la storia di "Scugnizzi a Vela", l’attività di integrazione promossa dall’associazione Life Onlus rivolta ai giovani a rischio di devianza ed emarginazione dell’area penale campana che presenterà venerdì 7 febbraio alle 11 presso la Base Navale della Marina Militare Napoli, il proprio Bilancio Sociale 2019. Alla Cerimonia di Premiazione ha annunciato la sua presenza il presidente della Camera dei Deputati on. Roberto Fico. L’iniziativa si propone di offrire ai ragazzi, che stanno attualmente scontando un provvedimento di legge, un modello di vita

Si inaugura a Pianura la sede CTIA, Centro Territoriale di Inclusione Attiva

Il Centro Territoriale di Inclusione Attiva promosso dalla Regione Campania e co-progettato dal Comune di Napoli nella 10 Municipalità con il Terzo settore E’ stato inaugurato oggi,  presso l’Istituto Comprensivo Statale Don Giustino Russolillo, a Pianura, in uno spazio allestito con il contributo di UniCredit e gestito dalla cooperativa sociale l’Orsa Maggiore, Il Centro Territoriale di Inclusione Attiva promosso dalla Regione Campania e co-progettato dal Comune di Napoli nella 10 Municipalità con il Terzo settore. Il CTIA nasce con l’obiettivo di svolgere sul territorio una azione di supporto alle famiglie e di sostegno alla genitorialità per facilitare una crescita sana dei bambini ed adolescenti. A realizzare l’iniziativa a Pianura in ATI con il Comune sarà L’Orsa Maggiore, cooperativa sociale costituita a Napoli nel

Volontariato, al via lo sportello di Afragola per l’area a nord di Napoli

Centro servizi per promuovere la cultura del volontariato e sostenere le associazioni nell’area a nord di Napoli Attivo da giovedì 7 febbraio, ad Afragola, lo sportello territoriale Area Nord del Csv Napoli. Lo sportello ha l’obiettivo di avvicinare l’erogazione dei servizi del Centro servizi per il volontariato alla vita quotidiana dei cittadini, dei volontari e delle associazioni. L’Amministrazione Comunale di Afragola e il Centro Servizi per il Volontariato di Napoli e provincia (Csv Napoli) hanno siglato un protocollo d’intesa per promuovere la cultura del volontariato e sostenere ulteriormente le associazioni nell’area a nord di Napoli. "E’ nostro dovere essere vicini alle associazioni – spiega Nicola Caprio, presidente del CSV Napoli -  che sono distribuite sul territorio della Città Metropolitana. Afragola, dopo le esperienze

VivoaNapoli al PAN con “testimonianze” sulla città

Protagonisti della vita cittadina provano ad individuare le vie possibili per il rilancio di Napoli VivoaNapoli in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, nell'ambito del ciclo “La città che cambia”, lancia una nuova iniziativa dedicata a raccogliere “le testimonianze” di alcuni protagonisti della vita cittadina, per provare a individuare le vie possibili per il rilancio di Napoli. “Camorra e società: una sfida culturale” è il tema del primo confronto che si terrà sabato 24 novembre, ore 10.00 al PAN - Palazzo delle Arti di Napoli (Via dei Mille). Protagonisti sono Giovanni Melillo, Capo della Procura di Napoli, Isaia Sales, Docente di Storia delle Mafie del Suor Orsola Benincasa. Per iniziare, si affronta uno dei temi più problematici di una città che

Gala solidale, “Accendiamo una stella for you” alla 9^ edizione

Tra gli ospiti, Lino D’Angiò, Gennaro Silvestro de “I bastardi di Pizzofalcone“, Nello Iorio di “Made in Sud“ e il rapper Tueff Napoli - Lunedì 26 novembre presso il teatro Cilea, alle ore 20:30 si svolgerà l’evento solidale “Ancora insieme per accendere una Stella“, nona edizione, con il patrocinio morale del Comune di Napoli e della X Municipalità Bagnoli – Fuorigrotta, dedicato ai minori disagiati di Napoli con il progetto “Tutti insieme con lo Sport“ (borse di studio di sport e giornate solidali di sport) ed ai minori ospiti della casa famiglia “Piccoli Soli“. Conduce la serata il poliedrico artista Diego Sanchez. Tanti gli ospiti che partecipano alla serata, dal gruppo musicale gli Audio 2 alla talentuosa Mirna Doris, da Lino D’Angiò

Maschio Angioino, al via SpeleoEvo: apertura inedita dell’area sotterranea “Torre San Giorgio”

Apertura sotterranea di una delle cinque torri del maniero costruito su volere di Carlo I d'Angiò nel 1266 Dopo esattamente due anni dalla prima iniziativa di valorizzazione al Maschio Angioino, l’associazione Timeline Napoli inaugura un nuovo progetto per rilanciare il castello angioino. Sabato 20 ottobre 2018, ore 11, il gruppo di professionisti Timeline presenta “SpeleoEvo” e un’inedita apertura sotterranea, situata sotto la Torre San Giorgio, una delle cinque torri del maniero costruito su volere di Carlo I d'Angiò nel 1266 e poi ristrutturato da Alfonso d’Aragona. La presentazione prevede un’esibizione in corda sulle pareti del castello, all’interno del cortile, del team Timeline Napoli e la spiegazione dell’intero progetto SpeleoEvo: il programma raccoglie una serie di iniziative, non solo culturali ma anche sociali,

“84 giorni”: a Palazzo Ricca, uno spettacolo per festeggiare il compleanno di Caravaggio

"84 giorni – Le ombre di Caravaggio", scritto e diretto da Febo Quercia Domenica 30 settembre (ore 18.30 e 20.15), a Palazzo Ricca, sede dell'Archivio Storico del Banco di Napoli (via Tribunali 214), si festeggia il compleanno di Caravaggio con lo spettacolo itinerante di NarteA "84 giorni – Le ombre di Caravaggio", scritto e diretto da Febo Quercia, con Mario di Fonzo, Andrea Fiorillo, Daniela Ioia, Matteo Lanzara, Peppe Romano. Partendo da una fede di credito ritrovata presso l'Archivio Storico del Banco di Napoli, Quercia ricostruisce come in un giallo storico le vicende misteriose legate alla realizzazione di un quarto quadro di Caravaggio a Napoli. Il lavoro teatrale conduce il pubblico sulle tracce di uno dei più celebri artisti italiani. Unico indizio: una

Januaria, una notte al Museo del Tesoro di San Gennaro

A pochi giorni dal miracolo del santo patrono di Napoli Sabato 15 settembre, a pochi giorni dalla data dell'atteso miracolo del santo patrono di Napoli, il Museo del Tesoro di San Gennaro (in apertura straordinaria) ospita la visita teatralizzata di NarteA "Januaria – Una notte al museo di San Gennaro", che conduce il pubblico alla scoperta dell'immenso tesoro del santo, l'unico al mondo in grado di competere con quello della corona inglese. Ad accompagnare gli ospiti, oltre alla guida Matteo Borriello, ci saranno gli attori Elisabetta Bevilacqua e Peppe Romano, interpreti di aneddoti e misteri connessi al culto del santo più venerato al mondo; testi e regia sono di Febo Quercia. Il primo turno partirà alle ore 19.00. Al termine dell'evento è

“Alle origini del Rinascimento Napoletano”: un nuovo percorso tra storia e tecnologia esplora San Domenico Maggiore e Cappella Pontano

Per la prima volta in assoluto, le associazioni di professionisti "Timeline Napoli" e "IVI Itinerari Video Interattivi", in collaborazione con Astrea Tour, presentano una nuova esperienza di visita alla scoperta del Complesso San Domenico Maggiore di Napoli e Cappella Pontano Sabato 7 luglio, alle ore 17:30, sarà possibile esplorare la storia, gli aneddoti, i segreti e l’architettura del complesso monumentale partenopeo, con un salto nel tempo, dalle sue origini ai giorni nostri. Si avrà modo di apprezzare non solo il valore artistico, ma anche l’importanza storica che il sito ha avuto durante il periodo angioino e aragonese per la città di Napoli. Il Complesso di San Domenico Maggiore, fondato nella seconda metà del X secolo, divenne nel tempo un luogo di culto di importanza tale da essere denominato "Provincia Regni".

Trekking urbano lungo le scale del Petraio

Per il 25 aprile a Napoli, Econote e Kratere propongono il trekking urbano al Petraio Un evento per i cittadini e i turisti che affollano la città e che desiderano scoprirla attraverso questo percorso alternativo che dal Vomero arriva a Via dei Mille a Chiaia con circa 400 scalini e scorci tutti da fotografare attraverso il trekking urbano. Paesaggi, architetture liberty, storia, teatro, si mescolano lungo questi scalini che hanno tanto da raccontare immersi in una magica calma. Ore 10.30 – Partenza dal Vomero, funicolare di Montesanto (Stazione Morghen), e inizia il percorso attraverso le scale del Petraio che arrivano fino al Corso Vittorio Emanuele. Durante questa suggestiva passeggiata si ammireranno incredibili panorami su Napoli, la villa di Eduardo Scarpetta, le

Ischia tende una mano ai disabili, “Volontari in rete”: sport, poesia e cinema per abbattere barriere e pregiudizi

Il progetto sarà presentato sabato 16 dicembre alle 9.30 al Centro Diocesano “Papa Francesco” di Ischia Abbattere barriere e pregiudizi. Favorire l’inserimento sociale. Sviluppare talenti e attitudini. Perché le disabilità, oggi, non sono più un ostacolo. Si chiama “Volontari in rete” il progetto che sarà presentato sabato 16 dicembre alle 9.30 al Centro Diocesano “Papa Francesco” di Ischia e attraverso il quale una serie di organizzazioni di volontariato (i.sole d’amore, Asat, Maia e Garfi), con la regia della onlus Gabbiani e grazie ai contributi di Fondazione con il Sud, scendono in campo per operare sul tema della disabilità sulle isole di Ischia e Procida, sostenendo con forza l’attività delle famiglie e aprendo finestre laboratoriali interessanti che abbracciano più discipline, dallo sport alla poesia, passando per il cinema e per l’arte. Il

Il coro Jamma dal Senegal a Forcella in un concerto di beneficenza

Il concerto si terrà l’8 dicembre nello “Spazio Comunale Piazza Forcella, Biblioteca Annalisa Durante” dalle ore 20.00 alle 22.30 L’Associazione dei Senegalesi di Napoli in collaborazione con Senegal Napoli Società e con il patrocinio del Comune di Napoli - Assessorato alla Cultura e al Turismo, organizza un concerto di beneficenza del coro Jamma che si esibirà per la prima volta in città e al Sud. I membri del coro sono uomini e donne senegalesi residenti in Italia da molti anni, la maggior parte dei quali vive in Lombardia, che non hanno mai smesso di condividere i valori dello scambio culturale attraverso il canto, la musica e il ballo. Il concerto si terrà domani 8 dicembre nello “Spazio Comunale piazza Forcella, Biblioteca Annalisa Durante” dalle

Da Caravaggio a De Mura: visita guidata al Pio Monte della Misericordia

Un viaggio alla scoperta della storia partenopea e dell'incredibile patrimonio artistico culturale raccolti in uno scrigno nel cuore di Napoli NonsoloArt propone per domenica 3 dicembre alle ore 10:30 una visita guidata al Pio Monte della Misericordia per scoprire uno scrigno d'arte barocco. Il Pio Monte della Misericordia racconta la generosità del popolo napoletano con le tantissime opere raccolte all'interno. I partecipanti alla visita avranno modo di scoprire la storia di questo luogo e di poter ammirare non solo il capolavoro di Caravaggio del 1607 “Le sette opere di Misericordia”, ma anche opere dei più grandi artisti presenti sulla scena napoletana del '600 e infine la splendida quadreria che raccoglie le opere del Maestro Francesco De Mura e tanto altro. La prenotazione è obbligatoria

Gala Solidale “Ancora insieme per accendere una Stella” ottava  edizione, per i minori disagiati di Napoli  

L'appuntamento è per lunedì 27 novembre, alle ore 20.30 presso il teatro Cilea Gala Solidale "Ancora insieme per accendere una Stella", ottava  edizione, dell'associazione Accendiamo una Stella for you, si svolgerà lunedì 27 novembre, alle ore 20.30 presso il teatro Cilea di Napoli. L'evento gode del patrocinio morale del Comune di Napoli e della X Municipalità Bagnoli - Fuorigrotta. Presenta la serata Diego Sanchez. Saranno proiettate le immagini della progettualità solidale denominata “Tutti insieme con lo Sport“ determinata nel corso dell’anno, che consiste nell’attribuzione di borse di studio di sport a minori disagiati e giornate solidali di sport, con particolare attenzione ai minori ospiti della casa famiglia “Piccoli Soli“. Straordinariamente la serata oltre che essere solidale è dedicata al principe della risata Antonio