Napoli-Fiorentina 0-2. La crisi degli Azzurri si fa sempre più grave

Al San Paolo il Napoli passeggia e i Viola conquistano i tre punti con un gol di Chiesa nel primo tempo e Vlahovic nella ripresa NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Manolas, Di Lorenzo, Luperto; Allan (11' st Demme), Fabian Ruiz, Zielinski (19' st Lozano); Callejon (30' st Llorente), Milik, Insigne. All. Gattuso. FIORENTINA

Serie A, il Napoli affronta la Fiorentina al San Paolo nell’anticipo della 20esima giornata

Squadre in campo alle ore 20.45. Emergenza in difesa per gli Azzurri con scelte per Gattuso praticamente obbligate Dopo aver passato il turno negli ottavi di Coppa Italia battendo il Perugia 2-0, il Napoli è pronto a tornare in campo questa sera per la sfida con la Fiorentina, valida per la

Napoli-Perugia 2-0. Due gol di Insigne dal dischetto regalano i quarti di Coppa Italia agli Azzurri

Al San Paolo doppietta di Insigne su rigore e Napoli in vantaggio 2-0 già nel primo tempo. Nel finale della prima frazione di gioco rigore per il Perugia parato da Ospina. Esordio anche per il nuovo acquisto del Napoli Diego Demme, tra i migliori. La formazione di Gattuso incontrerà ai

Coppa Italia, il Napoli affronta il Perugia in casa per gli ottavi di finale

Squadre in campo al San Paolo quest'oggi alle ore 15. Gattuso farà giocare chi finora si è visto poco. Convocato anche il nuovo acquisto Diego Demme, che partirà probabilmente dalla panchina Napoli, 14 gennaio – Il Napoli affronta quest'oggi al San Paolo il Perugia per gli ottavi di finale di Coppa

Lazio-Napoli 1-0. La formazione di Gattuso regala la vittoria con una papera di Ospina

All'Olimpico di Roma la Lazio batte il Napoli grazie all'autogol all'82' di Di Lorenzo dopo una grande papera in area del portiere Ospina LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva (35'st Berisha), Alberto (44'st Jony), Lulic; Caicedo (18'st Cataldi), Immobile. All: Inzaghi. NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Di Lorenzo, Manolas,

Serie A, il Napoli affronta all’Olimpico la Lazio per l’ultima gara del girone d’andata

Squadre in campo alle ore 18. Tante assenze in mezzo al campo per la formazione di Gattuso: il Napoli dovrà fare a meno di Mertens, Koulibaly, Ghoulam, Maksimovic, Younes e Meret. Inzaghi costretto a rinunciare allo squalificato Parolo mentre Correa, non al meglio, si accomoderà inizialmente in panchina Napoli, 11 gennaio

Napoli-Inter 1-3. Gli Azzurri regalano la vittoria alla formazione di Conte grazie a errori macroscopici

Doppietta di Lukaku a cui risponde Milik nel finale di primo tempo. Nella ripresa l'Inter chiude i giochi con Lautaro Martinez, tutto solo davanti a Meret grazie a una papera di Manolas NAPOLI (4-3-3): Meret; Hysaj (36' st Lozano), Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui; Allan, Fabian Ruiz (39' st Llorente), Zielinski;

Serie A, il Napoli affronta l’Inter nella prima gara del 2020

Squadre in campo alle ore 20.45. Al San Paolo arriva l'Inter capolista e per gli Azzurri non sarà una gara facile, considerando anche le importanti assenze di Mertens, Koulibaly, Maksimovic e Ghoulam Napoli, 6 gennaio – Dopo la sosta per le festività natalizie il Napoli torna in campo per la prima

Sassuolo-Napoli 1-2. Arriva la prima vittoria del Napoli di Gattuso

Il tecnico ex Milan prova a prendersi il Napoli, che dopo un brutto primo tempo nel quale i neroverdi passano in vantaggio con Traorè, sfodera una prestazione di carattere e rimonta con Allan e l’autogol di Obiang (decisivo Elmas nell’azione del gol). Gli Azzurri non vincevano una gara da ottobre,

Serie A, il Napoli affronta il Sassuolo fuori casa prima della sosta natalizia

Squadre in campo al Mapei Stadium stasera a partire dalle ore 20.45. Gli Azzurri non vincono in campionato da ben 8 turni e proveranno a conquistare i tre punti nell'ultima gara del 2019 Napoli, 22 dicembre – Al Mapei Stadium di Reggio Emilia il Napoli affronta questa sera il Sassuolo nel

Napoli-Parma 1-2. Inizia male l’avventura di Gattuso sulla panchina degli Azzurri

Al San Paolo i ducali passano in vantaggio a inizio gara con Kulusevski. Il pari del Napoli con Milik al 64'. Poi a fine gara, a pochi secondi dalla fine del recupero, il gol vittoria del Parma in contropiede con l'ex Roma Gervinho NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly (5' Luperto),

Serie A, al San Paolo c’è Napoli-Parma. È la prima sulla panchina degli Azzurri per Ringhio Gattuso

Squadre in campo dalle ore 18.30 per uno degli anticipi della sedicesima giornata del campionato di Serie A Napoli, 14 dicembre – Dopo la qualificazione agli ottavi di Champions ottenuta battendo martedì scorso il Genk, che tuttavia non è bastata per salvare la panchina ad Ancelotti, il Napoli scenderà quest'oggi in

Napoli-Genk 4-0. Gli Azzurri si qualificano agli ottavi di Champions ma Ancelotti viene esonerato

Al San Paolo tripletta di Milik e poker di Mertens su rigore. Diverse le occasioni capitate sui piedi degli avversari, ma la formazione belga non è mai riuscita a centrare la porta. Al termine della gara il comunicato della SSC Napoli con il quale si comunica che Carlo Ancelotti viene

Napoli-Genk. Al San Paolo gli Azzurri si giocano l’accesso agli ottavi di Champions

Squadre in campo alle ore 18.55. Al Napoli basta un pari per qualificarsi Questa sera il Napoli affronta in casa al San Paolo il Genk nella sesta e ultima giornata della fase a gironi di Champions League. Agli Azzurri, secondi nel gruppo E con 9 punti, basta il pari per qualificarsi: