LuminoDay, fiaccolata per il Lavoro. In Europa le firme della Petizione AnDDL

La Petizione AnDDL va avanti. Le firme saranno consegnate a Bruxelles a supporto di una denuncia che l'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori ha intenzione di presentare alla Commissione Europea Lumino Day, fiaccolata per il Lavoro, la manifestazione organizzata da AnDDL a viale Trastevere su gradini del Ministero della Pubblica Istruzione a Roma, ieri 22 novembre. E' stato un evento particolarmente sentito e partecipato. Sono accorsi a Roma da tutte le Regioni d'Italia i coordinatori territoriali dell'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori, insieme ai soci ed ai tanti precari che in queste settimane si sono attivati per la raccolta firme della Petizione per la Stabilizzazione di tutto il personale precario lanciata dal presidente AnDDL, il professor Pasquale Vespa. All'appello

Turismo: 1750 nuove guide sfornate in Puglia non sono garanzia di qualità per tutta Italia

Comunicato stampa dell'associazione nazionale guide turistiche: “Il concorso abilita circa 1750 guide turistiche esaminate solo sulla regione Puglia ma che molto probabilmente lavoreranno in tutta Italia con ricadute sulla qualità e livello della professione” "Apprendiamo con piacere – afferma Adina Persano, Presidente dell’Associazione Nazionale Guide Turistiche - che l’esame di guida turistica in Puglia, indetto tra varie difficoltà nel 2016, e realizzato quest’anno si sia finalmente concluso. E’ doveroso, però, come associazione professionale sollevare delle questioni elementari quanto scontate sul significato di questo concorso e sul quadro, sempre più confuso, che si prospetta per il futuro della guida turistica. Si può considerare un successo questo esame pugliese che ‘sforna’ circa 1750 nuove guide? Il punto è legato ai suoi presupposti ed esiti. L’entusiasmo mostrato dai rappresentanti della

Scuola, Vespa (AnDDL): “Sul reclutamento dei docenti chiediamo coerenza alla Lega. Abilitazione e stabilizzazione subito”

Il presidente dell'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori: "il ministro Matteo Salvini non ha mai sfiduciato il Senatore Pittoni, o il ministro Bussetti ritira la proposta oppure, senza tanti giri di parole' sta sbugiardando il segretario Matteo Salvini" Napoli, 1 novembre - "In casa Lega esiste un problema. La mano destra non sa cosa fa la sinistra. A farne le spese del 'caso' di schizofrenia acuta è però la scuola italiana - così commenta  in una dura nota la bozza pubblicata in questi giorni a corredo del Def ora in Parlamento, l'ingegner Pasquale Vespa, presidente dell'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori (AnDDL) in rappresentanza dei precari di Terza Fascia delle GI. "Mentre il Senatore Mario Pittoni lavora all'abilitazione della Terza Fascia -

Scuola, AnDDL: “Occorre fare presto. Abilitazione e stabilizzazione per la Terza Fascia”. La Petizione dell’Associazione sfonda il muro dei 10mila sottoscrittori

Nella petizione si chiede al vice primo ministro Luigi Di Maio, al vice primo ministro Matteo Salvini e al Senatore Pittoni un nuovo ciclo Pas e la stabilizzazione di chi in Terza Fascia ha una esperienza pluriennale Napoli, 27 ottobre - In poche ore la petizione promossa dall'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori (AnDDL) e dal suo presidente, il professore Pasquale Vespa è schizzata oltre quota 10mila sottoscrittori. Circa 11mila famiglie che chiedono di fare presto. Per cosa si firma? Come da sempre sostenuto da AnDDL, ancora una volta l'Associazione si trova a doverlo ribadire: valorizzazione dell'esperienza e stabilizzazione per i lavoratori docenti precari di Terza Fascia delle GI. E' ancora possibile firmare la petizione presente a questo link ed ora si

Scuola, AnDDL: “Bene l’emendamento Lega-M5s che cancella lo stop alle supplenze dopo 36 mesi. Non capiamo la smania di voler stabilizzare pochi e dimenticare l’esercito dei 100mila precari”

Vespa, presidente AnDDL: "Lavoriamo alla stabilizzazione di tutti i lavoratori della scuola" Napoli, 22 luglio - "Leggiamo in un articolo pubblicato su Repubblica.it del 21 luglio a firma di Salvo Intravaia e dal titolo "Scuola, in arrivo il ddl salva precari di lungo corso" che la prossima settimana verrà presentato un ddl a firma del senatore Mario Pittoni della Lega e che "Servirà a tutelare i cinquemila docenti a termine che rischiano il licenziamento per effetto del tetto alle proroghe fissato dalla legge sulla Buona scuola". Si fa riferimento al Ddl Sa 355 a firma Pittoni. Su riviste specializzate leggiamo che la maggioranza Lega-M5s ha presentato un emendamento al dl dignità che cancella il limite ai 36 mesi, previsto da settembre 2016,

Docenti precari, “i 400 euro del Fit un insulto ai lavoratori”

L'assemblea "La Buona Scuola dei Lavoratori" organizzata domenica 14 gennaio a Milano dall'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori Napoli, 19 gennaio - "E' stata come un'assemblea di 'fabbrica', quella organizzata domenica 14 gennaio a Milano dall'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori - così in una nota il presidente Pasquale Vespa - molto partecipata e ricca di interventi. Erano presenti le delegazioni provinciali del Nord Italia dell'Associazione e come ospite, ad accettare il serrato confronto con i precari, il senatore Mario Pittoni". L'occasione per parlare, ancora una volta, della necessità di valorizzare l'esperienza acquisita dietro una cattedra da migliaia di docenti precari, ai quali, in questi anni è stata preclusa la possibilità di abilitarsi e di partecipare al concorso

I precari della Scuola pubblica si incontrano a Milano su iniziativa dell’Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori

Assemblea domenica 14 gennaio a Milano, presso il liceo scientifico “B. Pascal” via Alfonso Corti,16 Lambrate Milano, alle ore 9:30 A Milano si terrà un’importante assemblea in difesa dei precari della scuola, in cui si tratterà di temi cruciali e scottanti quali: docenti di terza fascia con anni di esperienza trasformati in tirocinanti; docenti “vittime” dell’algoritmo; potenziatori trasformati in un manipolo di tappabuchi; gae infanzia storiche dimenticate; diplomati senza esperienza in gae e in ruolo; un transitorio che mette pas contro tfa e tutti contro la terza fascia. Per l’occasione, abbiamo deciso di intervistare il presidente dell’Associazione nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori, ingegnere e professore Pasquale Vespa che gentilmente ha risposto a tutte le domande postegli. Chi è Pasquale Vespa? "Un lavoratore

Associazione Nazionale “Docenti per i Diritti dei Lavoratori”: “Valorizzare l’esperienza dei precari di Terza Fascia confidando nell’esperienza della Ministra Fedeli”

"Convocati al Ministero della Pubblica Istruzione per un nuovo confronto. Chiediamo di poter accedere ad un transitorio vero e non al percorso FIT(tizio) definito dal DL 59/17, valorizzando l'esperienza senza discriminazioni tra lavoratori" Napoli, 24 ottobre - "L'Associazione Nazionale "Docenti per i Diritti dei Lavoratori" sarà nuovamente a Roma il prossimo 6 novembre. Convocati al Ministero della Pubblica Istruzione per un nuovo confronto, sui soliti temi: la terza fascia con servizio e i 24 crediti formativi che noi definiamo una truffa ai danni dei precari. Ci auguriamo che non sia un incontro definito quando tutto è già stato deciso, visto che il confronto con il Miur e con la Ministra Fedeli l'abbiamo chiesto abbondantemente prima della pausa estiva! A leggere i

Associazione Nazionale “Docenti per i Diritti dei Lavoratori”, in piazza a Roma per raccogliere firme contro il piano FIT(tizio) di reclutamento

L'Associazione Nazionale "Docenti per i Diritti dei Lavoratori" organizza e promuove per giovedì 28 settembre dalle ore 9.30 una nuova giornata di mobilitazione, a Roma a piazza Montecitorio, per ribadire con forza che i precari con anni di esperienza nell'insegnamento vanno assunti. Il percorso FITtizio con salto agli ostacoli di 3 anni definito da questo Governo non sana l’abuso di Stato dei contratti a termine. "Chi lavora da oltre 36 mesi deve essere abilitato e immesso in ruolo!" "Con il Decreto Legge 59/2017, emanato il 10 agosto scorso, invece, si condanna chi è precario e lavora da anni, ad un lungo ed estenuante percorso di formazione, sottopagato, che non garantisce il ruolo" - così in una nota il professor Pasquale Vespa,

Scuola, audizioni alla Camera. Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori sui profili attuativi della Buona Scuola: lavoratori di terza fascia abilitati subito, seconda fascia in Gae

Si sono svolte lunedì 6 febbraio, presso la VII Commissione Cultura della Camera, le audizioni informali delle Associazioni rappresentative dei docenti di ogni ordine e grado sui profili attuativi della legge n. 107 del 2015 Roma - Continua il pressing delle associazioni di categoria dei precari della scuola sul lavoro svolto in Commissione cultura con le osservazioni allo Schema di decreto legislativo n.377 - le contestatissime deleghe della Buona Scuola. Presente all'appuntamento anche l'ingegner Pasquale Vespa, presidente dell'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori in rappresentanza dei colleghi di Seconda e Terza Fascia d'Istituto. "Nel ribadire che la Direttiva Europea n. 36/2005 afferma che è abilitato alla professione chiunque abbia un titolo valido allo svolgimento della stessa e almeno tre

Scuola: primo successo in Tribunale per l’Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori, gli ITP potranno partecipare al concorso

Il Tar Lazio, Sezione III Bis, nella sede cautelare, ha accolto il ricorso relativamente alla posizione dei nostri soci ricorrenti I.T.P. Napoli, 25 agosto - Dopo le manifestazioni di piazza ed i positivi incontri a Montecitorio con i gruppi parlamentari di Sinistra Italiana e Sinistra Dem con l'onorevole Roberto Speranza, per la battaglia per l'abilitazione dei docenti lavoraori di Terza fascia, che vede in prima linea a livello nazionale l'Associazione Docenti per i Diritti dei Lavoratori, il mese di agosto ha visto il nostro primo successo in Tribunale nella prima azione legale intrapresa dall'Associazione. Il 5 agosto, a scioglimento della riserva, dopo un numero imprecisato di continui rinvii nonostante la richiesta rivestisse carattere d'urgenza, il Collegio Giudicante del Tar Lazio, Sezione III Bis, nella sede

Scuola: continua l’azione in favore dei lavoratori di Terza fascia dell’Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori per conseguire l’abilitazione che valorizzi l’esperienza

Manifestazione in piazza il 2 luglio scorso a Roma, il sostegno ricevuto da Sinistra Italiana, l'incontro con l'onorevole Roberto Speranza (Pd) e con i parlamentari del M5S Napoli, 27 luglio - E' stato un mese ricco di incontri, di risultati raggiunti e di eventi organizzati dall'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori in difesa dei diritti dei lavoratori precari della Scuola. Siamo partiti con la manifestazione di piazza al Pantheon a Roma il 2 luglio dal titolo provocatorio di "Suoniamogliele" con il contributo musicale dei colleghi musicisti. All'indomani del canonico licenziamento di massa che avviene il 30 giugno di ogni anno, ad opera di uno Stato che garantisce il Diritto all'Istruzione sfruttando i lavoratori per poi gettarli nel baratro della

#laBuonaScuola: abilitazioni PAS nelle scuole, a costi contenuti, con docenti di ruolo per trasferire le competenze che occorrono

COMUNICATO STAMPA - Le proposte dell'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori per i docenti con esperienza della Terza Fascia delle GI Napoli, 12 luglio - Sinistra Italiana sposa la battaglia dell'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori (vai all'articolo). Il professore Pasquale Vespa presidente dell'Associazione, a nome degli iscritti e dei colleghi docenti lavoratori di Terza Fascia con servizio, ringrazia il capogruppo alla Camera di SI Arturo Scotto, il senatore Peppe de Cristofaro e il coordinatore regionale della Campania del partito Tonino Scala per aver fatte proprie le istanze portate avanti con determinazione dall'Associazione. Nella nota diffusa dal nascente partito infatti si legge: "Dopo l'approvazione della Legge 107/2015 si rende ancora più urgente la necessità di dare una risposta

Sinistra Italiana: scuola, immediata attivazione di nuovi PAS per i docenti precari di Terza fascia

Premiare l'esperienza di chi ha lavorato per anni nella scuola in qualità di docente, questa la richiesta del capogruppo alla Camera di SI Arturo Scotto, del senatore Peppe de Cristofaro e del coordinatore regionale della Campania del partito, Tonino Scala "Occorre prevedere un nuovo percorso abilitante che premi, nella scuola, l'esperienza acquisita sul campo. Nella III fascia delle Graduatorie d'Istituto vi sono lavoratori precari che insegnano da anni con contratti a tempo determinato e che per varie motivazioni non hanno avuto la possibilità di partecipare al PAS del 2013, che hanno rappresentato l'occasione per migliaia di docenti di essere abilitati.  Sinistra Italiana chiede un immediato Decreto del Ministro che proroghi i termini del provvedimento precedente e consenta l'accesso ai PAS per i docenti di