“Un Farmaco per tutti”, 140mila euro di farmaci inviati in Africa dall’Ordine dei farmacisti di Napoli

Medicinali raccolti all’interno delle farmacie saranno smistati ai vari enti assistenziali che hanno aderito all’iniziativa Con il progetto "Un Farmaco per tutti" l'Ordine dei Farmacisti di Napoli continua a tracciare traguardi solidali. Sono stati appena consegnati medicinali e presìdi per un valore di 140mila euro in Burkina Faso, dove rappresenteranno una

Notte dei Filosofi 2017, appuntamento con la cultura al Maschio Angioino

Incontri ed appuntamenti per tutte le fasce d’età La Notte dei Filosofi, nell’edizione 2017 si dispiega per l’intera giornata dell'11 novembre presso il Maschio Angioino. Vari gli incontri e gli appuntamenti per tutte le fasce d’età, a cominciare proprio dai più piccini. Alle ore 9, il preludio sarà con Bambini in Filosofia giochi e voci con Giuseppe Ferraro e Anna Serio. Alle ore 11 Filosofia

“Braccia Aperte for Africa”, VI edizione Festival della Solidarietà

L’Associazione Braccia Aperte Onlus, organizza la VI edizione del Festival della Solidarietà, attività ludico formative dedicate ai bambini Appuntamento il 17 giugno nei Giardini di Villa Doria, dalle ore 10,00 alle ore 17,00 con i laboratori artigianali, pet therapy, decupage, danza con il partenariato di alcune associazioni che aderiscono al progetto

“Please” alla rassegna Indipendent Duel, per raccontare l’Africa

Una produzione casertana racconta l’Africa di un missionario laico https://www.youtube.com/watch?v=aSDjqMHwwNg Sugli schermi del Duel Village di Caserta arriva il documentario Please di Gaetano Ippolito, il filmaker casertano che realizzò già un film in Africa, Inside Africa, vincitore del Primo premio come miglior documentario al festival di Luca Zingaretti, Hai visto mai?. L’opera

“Please”, per raccontare l’Africa al Napoli Film Festival

L’opera sarà presentata lunedì 1 ottobre ore 18.00 al PAN Palazzo Arti Napoli, in via dei Mille, 60 Napoli. Please è il nuovo prodotto da Terra di Cinema e Viseeva Film Arriva il Napoli Film Festival e nella sezione “Schermo Napoli DOC” sarà presente anche il documentario Please di Gaetano Ippolito,

Squinzi: “Gli immigranti non sono per noi una risorsa, la nostra vera priorità è dare lavoro agli italiani”

Le considerazioni del presidente di Confindustria giungono durante la presentazione della Fondazione E4Impact che si prefigge come scopo di formare per il 2022 3mila nuovi imprenditori africani. Intanto dopo l'Ungheria anche l'Austria chiude le frontiere Per i vertici di Confindustria la questione immigrazione sembra non essere un elemento rilevante sotto il profilo occupazionale, 

New York terrorizzata da Ebola: contagiato un medico di ritorno dalla Guinea. Dall’Italia partono i farmaci sperimentali

Si cercano le persone che hanno avuto contatti con il medico. Dall'Italia intanto arrivano i farmaci sperimentali antiemorragici per contrastare i sintomi L’epidemia di Ebola contagia nuovamente l’America insidiandosi nel cuore pulsante del continente, New York. Ad essere stato contagiato è il medico Craig Spencer del New York Presybterian, l'ospedale affiliato

Ebola arriva in Europa: falla del sistema sanitario spagnolo

Per il ministro della Salute Lorenzin l'Italia è pronta ad affrontare l'emergenza. Richiesti fondi da destinare all'Usmaf per aumentare ulteriormente i controlli alle frontiere Ebola è arrivata ufficialmente in Europa, la prima persona ad essere stata infettata al di fuori dei confini africani è una infermiera spagnola, che ha contratto il

Ebola: è “emergenza internazionale”. L’Oms alza il livello di allerta e si intensificano i controlli alle frontiere

Lorenzin: "in Italia non abbiamo nessun rischio". Primo caso di cittadino europeo infettato dal virus e trasportato a Madrid. Ebola è – “un’emergenza di salute pubblica di livello internazionale”. Il virus letale che sta insanguinando l’Africa – sono quasi mille i morti, 961 decessi su 1.779 casi dichiarati – ha raggiunto un

L’Ebola fa paura. Il virus può arrivare in Europa attraverso l’Italia

Zaire, il ceppo della Febbre emorragica più pericoloso che ha ucciso in pochi giorni centinaia di persone in Africa. Il Ministero della Difesa italiano è in allerta per scongiurare una eventuale epidemia, non accadeva dal 1970 L’Europa, Italia compresa, mantiene la calma e rassicura i propri cittadini dal pericolo di diffusione