Quindicenne annega nel Salernitano trascinato dalla corrente

La tragedia sul litorale di Agropoli, nei pressi del porto Salerno, 21 luglio - Quindicenne muore annegato davanti al litorale di Agropoli, nel Cilento. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di ieri davanti al locale porto turistico. Secondo una prima ricostruzione dei fatti la vittima si era tuffata insieme al padre dalla sua imbarcazione, un natante a vela di sette metri, quando la forte corrente lo ha trascinato al largo facendolo sparire tra i flutti. Il padre, un operaio del posto, ha tentato disperatamente di recuperarlo senza però riuscirci. Sul luogo della tragedia, oltre agli uomini della Guardia Costiera, diretta dal tenente di Vascello Giulio Cimmino, sono intervenute numerose imbarcazioni di privati che hanno partecipato alle ricerche. Il corpo del quindicenne è stato

Donna morta nel Salernitano, ritrovata legata e imbavagliata

Il proprietario dell'abitazione non riusciva a mettersi in contatto con la vittima ed ha allertato i carabinieri Agropoli, 4 gennaio - Una 50enne di nazionalità cinese è stata ritrovata morta nella sua abitazione ad Agropoli (Salerno), in uno stabile tra via Risorgimento e via Caravaggio, in una zona centrale della città. Quando i carabinieri della locale compagnia sono entrati in casa, hanno assistito ad una scena raccapricciante. La donna, infatti, aveva mani e piedi legati dallo scotch, che copriva anche la bocca, ed era nuda nel letto. I carabinieri non escludono alcuna pista. Sembra che il decesso sia avvenuto almeno tre, quattro giorni prima del ritrovamento. Ad allertare le forze dell'ordine, pare sia stato il proprietario dell'abitazione che non riusciva a mettersi

Referendum, Agropoli per Forza Italia diventa simbolo del No. E Gasparri canta “meravigliosa frittura”

Il vicepresidente del Senato, a un iniziativa ad Agropoli del Comitato per il No di Forza Italia, ha interpretato “Meravigliosa frittura” sulle note della celebre canzone della Nannini, dedicandola al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca Salerno, 1 dicembre – “Meravigliosa creatura” di Gianna Nannini diventa “Meravigliosa frittura”. La spiritosa canzoncina è stata dedicata, durante la chiusura della campagna di Forza Italia per il No al referendum costituzionale, dal vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, alludendo alle parole che quest'ultimo aveva pronunciato davanti a 300 sindaci invitandoli a far votare Sì al referendum. De Luca aveva inoltra portato a esempio il sindaco di Agropoli, Franco Alfieri, parlandone come l'uomo delle “clientele scientifiche” (vai all'articolo).

Incidente stradale nel salernitano, 4 morti

Dinamica non ancora chiara. Tre feriti (ANSA) - Salerno, 9 FEB - E' di quattro morti e tre feriti il bilancio dell' incidente stradale avvenuto poco prima delle 20 sulla variante della Statale 18, tra le uscite di Agropoli Nord ed Agropoli Sud (Salerno). La dinamica dell' incidente non è ancora stata chiarita ma - secondo i primi elementi raccolti dalla Polizia stradale e dai carabinieri - una Fiat Bravo sulla quale viaggiavano, in direzione di Battipaglia, Emma D' Auria, 29 anni, che era alla guida, ed Annunziata Sorrentino, 50, entrambe di Cava dei Tirreni, avrebbe urtato contro un' Alfa 156 con a bordo una famiglia di quattro persone. La conducente è morta sul colpo, mentre l' altra donna è morta dopo il trasporto

Donna travolta da treno ad Agropoli

Ipotesi suicidio. Traffico ferroviario interrotto (ANSA) - AGROPOLI (SALERNO), 11 SET - Una donna non ancora identificata è stata travolta ed uccisa poco prima delle 10 dall' Eurostar 9372 Reggio Calabria-Milano nei pressi della stazione ferroviaria di Agropoli (Salerno). Le cause della sciagura sono ancora incerte ma non si esclude che si sia trattato di un suicidio. Il traffico sulla linea è bloccato con ripercussioni su gran parte della rete ferroviaria con ritardi ancora da definire. FOTO: tratta da ANSA.it