Parco Virgiliano, un progetto da 250mila euro

Presentata la riprogettazione del Parco all'Unione Industriali Al Parco Virgiliano previsti interventi di ristrutturazione. Presentata la riprogettazione del Parco all'Unione Industriali. Gli interventi previsti sono molteplici. Sostituire le piante morte, effettuare analisi chimico-fisiche, accertare lo stato di salute del suolo, ristrutturare la cavea nella parte alta del parco riattivare la fontana e altri. Il costo dell'operazione è di circa 250mila euro e verrà finanziata completamente da fondi privati. I fautori del progetto sono molti: dall'associazione Premio GreenCare, al Comitato Salviamo il Parco della Rimembranza, e ancora il Fai Campania con la delegazione Fai di Napoli e diversi imprenditori: Gianfranco D'Amato, Ferrarelle, Lello Caldarelli, Caronte Spa. L'iniziativa nasce da un accordo con il Comune di Napoli, che ha prodotto, la redazione di un

Raffiche di vento sferzano la Campania: albero cade su auto, feriti madre e figlio

Raffiche fino a 70 km orari, allerta meteo prorogata fino alle 24 di domenica Napoli, 23 febbraio - La Protezione Civile della Regione Campania ha prorogato l'allerta meteo fino alle 24 di domenica. Le previsioni sono di forti venti nordorientali, mare agitato al largo e lungo le coste esposte. Sono possibile mareggiate. Il vento soffia a Napoli con una velocità tra i 40 ed i 60 km all' ora e fino a 70 km sulle montagne e nelle zone interne della regione.Il forte vento che soffia su Napoli e la Campania dalle prime ore di questa mattina con raffiche fino a 70 km orari nelle zone interne sta provocando problemi di viabilità per la caduta di alberi ed intonaci. A San Sebastiano al

Dillo a #NapoliTime – Vomero: la primavera è arrivata, la potatura no

I rami di alcuni platani, che in diverse strade sono privi da tempo della necessaria potatura, arrivano oramai fino ai piani alti degli edifici, raggiungendo finestre e balconi Un nuovo pressante appello viene lanciato dalla collina del Vomero all’amministrazione comunale. “Con l'arrivo della primavera, le prime belle giornate, i platani secolari che adornano molte strade e piazze del quartiere collinare, sono oramai gemmati ed in qualche caso sono spuntate anche le prime foglioline, ma a tutt’oggi non è ancora iniziata l’operazione di potatura -  afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. Un’operazione che si sarebbe già dovuta fare nei mesi scorsi anche in considerazione dei problemi che hanno afflitto, anche in un recente passato, tali alberature“. “I rami di alcuni

Dillo a #NapoliTime – Vomero: ancora alberature stradali abbattute

Abbattimento in via Luca Giordano e in via Francesco De Mura Napoli, 17 ottobre - “Anche in questo periodo autunnale continua al Vomero l’abbattimento delle alberature stradali, presumibilmente in quanto ritenute pericolose per la pubblica incolumità – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. In questi giorni è toccato ad altri due platani, uno in via Luca Giordano e un'altro in via Francesco De Mura, quasi alla confluenza della stessa via Luca Giordano. Del primo resta in sede il solo fusto, privato di rami e chioma, del secondo il ceppo”. “Dopo i noti eventi, in passato alla ribalta delle cronache – puntualizza Capodanno –, si sono intensificati sia le segnalazioni sia i controlli da parte degli uffici a tento preposti,

Contro le polveri sottili nell’agro nolano arrivano gli alberi, approvata la proposta del M5s

Per ridurre l’inquinamento da polveri sottili nel "Triangolo delle Morte" arrivano migliaia di alberi. Piccola, grande vittoria del Movimento Cinque Stelle al Consiglio Regionale della Campania Su proposta del giovane consigliere pentastellato, il nolano Gennaro Saiello, il Consiglio regionale ha recepito un collegato alla finanziaria 2016. Contro le polveri sottili, salite alle stelle nelle città dell’agro nolano, uno dei rimedi sarà quello di affidarsi agli alleati naturali, gli alberi. Fondi e incentivi economici sono previsti per i comuni che acquisteranno e piantumeranno sul proprio territorio soprattutto quelle specie arboree che riescono a divorare e neutralizzare CO2 e le polveri sottili soprattutto le "temute" Pm2,5 e Pm10. "Grazie ai Cinque Stelle i comuni hanno questa nuova arma per combattere il particolato atmosferico -

Napoli, danni per il maltempo. Oltre 500 interventi in città

I numeri della Protezione civile, parlano di oltre 500 interventi in città dall' inizio del mese. Cassonetti nelle buche per segnalarle. All'interno del complesso monumentale di Santa Chiara, cade un albero e si sfiora la tragedia Il maltempo che ha colpito la Campania e Napoli in questi giorni, sta provocando numerosi danni e disagi in città. In particolare, per quanto riguarda la viabilità e le condizioni del manto stradale di numerose arterie cittadine. L'altro ieri, si è aperta una voragine a via Stazio e i residenti per segnalarla agli automobilisti, hanno dovuto metterci dentro un cassonetto. Problemi anche a piazza Piedigrotta, e anche qui è stato necessario sistemare un cassonetto per segnalare un pericoloso avvallamento, creatosi a causa dei numerosi sanpietrini saltati. Interventi